Latte vegetale di avena fatto in casa: proprietà e preparazione

Il latte d'avena è una bevanda del tutto vegetale, sana e molto economica: proprietà benefiche per la salute e indicazioni per prepararlo in casa facilmente.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Sommario del post:

Il latte di avena fatto in casa, sana bevanda vegetale a base di acqua e fiocchi o farina di Avena Sativa, costituisce una valida alternativa a quello vaccino non solo per coloro che sono intolleranti al lattosio o che, come coloro che seguono la dieta vegan, non vogliono consumare alimenti di derivazione animale, ma anche per chi, come me, ama variare spesso la prima colazione, cambiando anche i “cereali da bere”.

Questo liquido, sostituto del latte e chiamato anche acqua di avena, è benefico per la salute, facile a digerirsi e molto economico (1 litro viene a costare sui 50-60 centesimi di euro, anche usando fiocchi di avena di prima qualità e bio), ma ha un sapore particolare che può essere non gradito da tutti: ti consiglio di prepararne una piccola quantità per capire se ti piace o e, invece, non è di tuo gusto.

Ho provato diversi metodi per preparare in casa il latte di avena (con fiocchi, farina o crusca e più o meno validi) e ti propongo la preparazione con l’impiego dei fiocchi, che mi ha dato i migliori risultati, portandomi via meno tempo possibile.

Proprietà nutritive e benefiche del latte di avena

Ma prima di passare alla ricetta, vediamo quali sono le proprietà benefiche per la salute di questo latte vegetale casalingo, ben diverse di quelle del prodotto industriale, spesso contenente zucchero raffinato, additivi addensanti, sale marino, olio di girasole (se acquisti la bevanda già imbottigliata, ben più cara di prezzo, assicurati che il cereale con cui è stata fatta provenga da agricoltura biologica e controlla bene gli ingredienti).

Il latte di avena fatto in casa, in cui sono presenti sostanze utili al mantenimento del benessere dell’organismo come la vitamina E, vitamina B, vitamina B9 ed acido folico e che apporta 48 calorie per 100 millilitri (contro le 66 kcal del latte vaccino intero) , contiene la metà di grassi e delle proteine del latte di mucca, ma più carboidrati ( glucosio, maltosio) e, contrariamente a quanto si crede, poche fibre.

Il latte di avena è indicato per:

  • chi segue un regime alimentare ipocalorico e disintossicante;
  • ridurre il livello di trigliceridi nel sangue;
  • contrastare la stitichezza;
  • facilitare la digestione;
  • combattere l’invecchiamento delle cellule;
  • prevenire l’insorgenza di tumori grazie agli antiossidanti presenti.

Anche se sono in molti a sostenere il contrario, il latte del cereale, a differenza del chicco, non possiede proprietà ipocolesterolemmizzanti, pur non contenendo colesterolo: infatti la maggior parte dei β-glucani, molecole efficaci nel combattere il colesterolo cattivo alto, viene eliminata con la lavorazione.

Non ci sono particolari controindicazioni per il latte di avena, ma non è indicato per chi soffre di celiachia: le persone intolleranti al glutine devono assolutamente evitarne il consumo.

L’odore della bevanda casalinga, senza dubbio migliore di quella prodotta industrialmente sotto tutti i punti di vista, è particolare e pungente.

Ti consiglio di usare acqua depurata ( io la filtro coi tubetti EM, costruiti con una particolare ceramica economica e praticamente eterna) e fiocchi di avena biologici per ottenere una bevanda vegetale completamente sana dagli alti valori nutrizionali e priva di residui di pesticidi, sostanze chimiche e metalli pesanti.

Preparazione del latte vegetale di avena

Ingredienti:

  • 60 grammi di fiocchi d’avena bio;
  • 750 millilitri di acqua;
  • aromi a piacere ( anice, vanillina, cannella, cacao, estratto di frutti di bosco, etc.);
  • 2 cucchiai di zucchero integrale di canna (o miele, malto o succo d’acero).

Procedimento

Metti i fiocchi d’avena in una ciotola, scalda 250 millilitri di acqua in una pentola e, quando avrà raggiunto il punto di bollore, aggiungila ai cereali.

Mescola bene e lasciali riposare nell’acqua bollente per circa 1/2 ora, tempo necessario per farli ammorbidire (se vuoi ridurre i minuti di ammollo, continua a girare col cucchiaio di legno).

ChufaMix - Vegan Milker - Modello Rinnovato
Il primo utensile per spremere semi, frutta secca, cereali ed erbe! – NUOVO FILTRO INOX

Voto medio su 167 recensioni: Da non perdere

€ 39,90

Io uso il praticissimo ChufaMix (piccolo estrattore con mortaio e filtro interno, particolarmente utile se si preparano spesso in casa, oltre  a quello di Chufa per la cui preparazione è stato inventato, latti vegetali di vari tipi di semi e cereali, ma, in mancanza dell’apparecchio specifico o di un estrattore casalingo per fare succhi naturali , prendi una ciotola capiente, appoggiaci sopra un grosso colino a maglie strette e filtra i fiocchi, pochi per volta e strizzandoli con le mani (puoi usare anche un sacchetto chiuso di garza di cotone per alimenti), unisci 500 millilitri di acqua fredda e mescola accuratamente il liquido bianco ottenuto.

Aggiungi lo zucchero di canna (o miele, malto o succo di acero) e un aroma a piacere e mescola accuratamente il tutto per fare in modo che si sciolgano bene nel latte.

Travasa il latte vegetale (che puoi bere nature, o arricchito di frutta frullata, o usare nella preparazione della crema Budwig, del muesli e di dolci vari) in una bottiglia di vetro e conservalo in frigorifero per un massimo di 4 giorni.

Se hai l’abitudine di fare il pane in casa (io lo preparo con la MdP in meno di 5 minuti più il tempo di cottura), non buttare via i resti solidi dei fiocchi, ma tienili da parte in un barattolo per aggiungerli all’impasto: in questo modo “prendi 2 piccioni con una fava“, ottenendo un genuino pane al cereale casalingo oltre al salutare ed economico latte di avena.

Se t’interessa scoprire altre bevande salutari, dai un’occhiata anche a:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro