Home Ricette Ricette Dietetiche Spaghetti con salsa di zucca, pomodoro e zucchine light

Spaghetti con salsa di zucca, pomodoro e zucchine light

Spaghetti conditi con salsa di zucca e pomodoro

Quando sono a dieta e mi è concesso il consumo di una quantità limitata di pasta, faccio spesso gli spaghetti con la salsa di zucca, pomodori e zucchine light, perché sono gustosi al pari dei più calorici fusilli conditi con zucca e zucchine saltate in padella, burro e pecorino , cosa che non si può dire della maggior parte dei primi piatti dietetici, quasi sempre sono poco invitanti e insipidi.

Posso assicurarti che il piatto è proprio appetitoso, ma anche se zucca, zucchine e pomodori non sono alimenti “ ingrassanti ”, se vuoi davvero perdere peso o non prenderlo, ti raccomando di impiegare la quantità di pasta consentita dal regime alimentare restrittivo che stai seguendo (di solito se ne può consumare dai 50 g ai 75 g al giorno).

È bene, inoltre, limitare al massimo anche la quantità di olio, come si fa nella preparazione della pasta alla ricotta ipocalorica, poiché ogni cucchiaio di quello extravergine di oliva contiene circa 90 kcal.

Fai cuocere la zucca a vapore, come indicato nella ricetta, perché la polpa dell’ortaggio assume una consistenza molliccia se la si fa lessare e non buttarne nella spazzatura i semi, perché puoi usarli per preparare un salutare snack.

Spaghetti integrali crudi

SE VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NUOVI POST IN ANTEPRIMA CLICCA SU

Per rendere la preparazione ancora più salutare, ti consiglio di impiegare pasta integrale (io adopero gli spaghetti, ma puoi utilizzare qualsiasi formato a piacere) e ortaggi freschissimi di stagione (esiste anche la zucca estiva), anche se è realizzabile in ogni periodo dell’anno ed è adatta, al pari della crema di zucca con crostacei, ed essere consumata sia nei mesi caldi sia in quelli freddi.

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 10 minuti + 30 minuti di cottura

Costo: basso

 

Ingredienti per 4 persone:

320-360 g di spaghetti o di altro formato di pasta di semola di grano duro (possibilmente integrale)

400 g di zucca gialla

400 g di pomodori sodi e maturi

1 cipolla

2-3 zucchine

rosmarino q.b

olio extravergine di oliva q.b

sale e pepe q.b

Preparazione della pasta con salsa di zucca, pomodori e zucchine

Poolpa di zucca tagliata a dadini

Per prima cosa devi pulire la zucca, privandola della buccia, dei filamenti spugnosi centrali e dei semi e poi tagliala a dadini e falla cuocere a vapore per una ventina di minuti.

Monda la cipolla, lavala asciugala e tritala e fai la stessa cosa con le zucchine.

Lava i pomodori, scolali, pratica sulla loro superficie un taglio a croce poco profondo e tuffali in acqua bollente per circa 1 minuto.

Poi , quando si saranno raffreddati quel tanto che basta per non scottarti le dita nel maneggiarli, togli loro la pelle, eliminane i semi interni, tagliali a pezzetti e tienili da parte.

Metti il trito di cipolla in una grossa padella dai bordi alti e fallo insaporire in 2 cucchiai di olio EVO e in 6 cucchiai di acqua a fiamma molto bassa.

Acqua bollente nella pentola sul fuoco

Nel frattempo, metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua per cuocere la pasta ( salala solo a bollore iniziato per risparmiare gas).

Quando la cipolla tritata si sarà leggermente imbiondita e ammorbidita, unisci alla padella le zucchine e mescola bene con il cucchiaio di legno.

Aggiungi poi i pomodori fatti a pezzetti, gira ancora e continua a cuocere per altri 5 minuti circa.

Quando i tocchetti di polpa di zucca saranno diventati teneri,  mettili nel bicchiere del mixer e falli frullare brevemente fino a quando si saranno trasformati in una purea dalla densa consistenza.

Unisci il purè di zucca ottenuto e il rosmarino tritato molto finemente alla padella, regola di sale e di pepe, abbassa la fiamma al minimo e continua a cuocere per qualche minuto, mescolando di tanto e aggiungendo poca acqua bollente solo nel caso che la salsa tendesse a restringersi eccessivamente.

Quando la pasta sarà arrivata al dente, scolala, versala nella padella contenente il condimento e falla saltare rapidamente nello stesso, affinché possa impregnarsene bene e in modo omogeneo, unendo, se necessario, poca acqua di cottura della pasta.

Suddividi gli spaghetti alla salsa di zucca, pomodoro e zucchine nei piatti individuali, irrora, se vuoi, con un filo d’olio a crudo e servi subito in tavola il dietetico ma gustoso primo piatto ben caldo.

Altre idee per cucinare la zucca:

Credito foto intestazione: Cherryliciousblog per Flickr.com

Credito foto spaghetti integrali: Nicholas Lundgren per Flickr.com

Credito foto zucca a dadini: Lalibela Ethiopia per Flickr.com

Credito foto acqua bollente: Pxhere.com

Change privacy settings