Riso basmati con pollo e zafferano alla mediterranea

Il riso con pollo e zafferano è un piatto unico caldo, gustosissimo e salutare che richiede poco tempo ai fornelli: come prepararlo con riso basmati e carne avicola adatta, seguendo la ricetta originale della Turchia.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Dato che riso e pollo si sposano benissimo non solo nelle insalate fredde estive come quella a base dei due ingredienti, mais e curry, ma anche in preparazioni da consumare calde negli altri periodi dell’anno, adesso, che è ormai arrivata la stagione delle piogge, ti propongo la ricetta del riso con pollo e zafferano, sfiziosa e facile specialità originaria della Turchia

e diffusa in diversi Paesi del Sud del Mediterraneo.

Nella facile preparazione del gustoso, sano e nutrizionalmente ben bilanciato piatto unico, che non è un risotto mantecato e che, pertanto, non richiede di essere girato in continuazione durante la cottura, si usa l’uvetta sultanina per dargli una nota agrodolce, ma, se non ti piace mescolare i sapori acidi con quelli dolci, puoi benissimo ometterne l’uso.

Invece adopera tassativamente riso di varietà basmati, dai chicchi a grana lunga che rimangono separati dopo la cottura, e evita le tipologie che si impiegano per fare minestre e risotti (come, ad esempio, il Carnaroli, il Baldo e il Vialone), per niente adatti alla realizzazione di questa ricetta.

Se vuoi usare solo carne molto magra, puoi cucinare il riso con petto di pollo tagliato a dadini come quelli che si usano per fare i bocconcini di carne avicola stufati, ma, dato che cosce e sovracosce sono più saporite anche se maggiormente grasse, è preferibile adoperare un pollo intero, facendoselo pulire, spellare e tagliare a pezzi dal macellaio per risparmiare tempo e lavoro.

Esecuzione della ricetta: difficoltà medio-bassa

Tempo occorrente: 30 minuti + 30-40 minuti di cottura

Costo: basso

Ingredienti per 6 persone:

1 pollo da 1,2 kg

320 g di riso basmati o Patna

3 cipolle

1 peperone verde

3 pomodori maturi

1 bustina di zafferano

100 g di olive nere

100 g di uvetta sultanina

10 semi di coriandolo

1 foglia di alloro

1 tazza di salsa di pomodoro

1/2 l di  brodo caldo

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

pepe di Cajenna q.b

sale q.b

Preparazione del pollo con riso basmati e zafferano secondo la ricetta tradizionale turca

Sciacqua il riso e mettilo a bagno in una ciotola con acqua fredda per far rilasciare al cereale buona parte dell’amido contenuto.

Scotta i pomodori in acqua bollente, togli loro la pelle, elimina i semi e tienili da parte.

Peperone con pelle bruciacchiata

Fai abbrustolire il peperone sulla fiamma per pelarlo poi facilmente, mettilo in un sacchetto di carta chiuso per una decina di minuti, togligli la pelle, privalo del picciolo, dei semi e delle parti bianche amare, taglialo a strsce e tieni da parte anch’esso.

Leva la pelle al pollo e taglialo a pezzi regolari alle giunture in modo di non rompere le ossa.

Mettilo in un tegame capiente con 2 cucchiai di olio EVO e fallo rosolare a fiamma moderata.

Nel mentre, monda le cipolle e tritale.

Quando i pezzi di pollo inizieranno a prendere colore, aggiungi 1 cucchiaio di olio, il trito di cipolle e la foglia di alloro spezzettata.

Non appena le cipolle cominceranno ad imbiondire, aggiungi il riso sciacquato una seconda volta e scolato e fallo insaporire per circa 5 minuti, mescolando con il cucchiaio di legno.

Fatto questo, abbassa il fuoco, aggiungi i pomodori tagliati a tocchetti, le listarelle di peperone, l’uvetta (fatta ammollare nell’acqua e poi scolata) e i semi di coriandolo.

Versa sul tutto il brodo bollente nel quale avrai prima fatto sciogliere lo zafferano, regola di sale e di pepe e trasferisci  il tegame nel forno già scaldato.

Fai cuocere a 250° per 25 minuti circa, fino a quando la carne sarà diventata tenera e il riso avrà assorbito tutto il brodo.

Nel frattempo, togli il nocciolo alle olive e scottale per 1 minuto in acqua in ebollizione.

Quando il pollo con riso e zafferano sarà pronto, mescola e tienilo al caldo fino al momento di servirlo in tavola con una salsa di pomodoro insaporita con pepe di Cayenna o con uno schizzo di Tabasco.

Se vuoi usare carne di pollo e riso pilaf per fare piatti unici sfiziosi e diversi dal solito, dai un’occhiata anche a:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro