Bocconcini di tacchino con riso pilaf light alla mediterranea

Lo spezzatino di petto di tacchino con riso basmati cotto alla pilaf è un piatto unico appetitoso, leggero ed economico e costituisce un modo diverso dai soliti di presentare in tavola i bocconcini di carne avicola bianca e magra.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Tra le ricette di petti di tacchino che conosco, oggi ho scelto di proporti questa light dei bocconcini di tacchino stufati con riso pilaf, specialità tipica dei Paesi del Mediterraneo orientale, perché permette di rendere particolarmente sfizioso il gusto dello spezzatino fatto con la carne magra del volatile con spezie e poco olio senza dover usare burro o altri grassi animali e di ottenere un piatto unico con tacchino e riso leggero e adatto anche a chi è intollerante al glutine, appetitoso, sano, economico e nutrizionalmente equilibrato se accompagnato da un contorno di verdure a parte.

La preparazione, realizzabile anche con bocconcini di pollo se non disponi di quelli di tacchino previsti nella ricetta, è piuttosto rapida e non presenta particolari difficoltà, ma bisogna usare alcuni accorgimenti durante la cottura del riso pilaf che in questo caso va fatta sul fuoco con l’olio invece che in forno con il burro.

Durante la cottura pilaf sul fuoco non bisogna mai mescolare il riso dopo avervi versato sopra l’acqua bollente nella proporzione di 1,5 tazza di acqua per 1 tazza di riso (il liquido deve coprire i chicchi del cereale di un dito) e non si deve neppure alzare il coperchio durante il suo svolgimento per non fare fuoriuscire il vapore.

Il riso pilaf va cotto in pentola con il coperchio

Il riso pilaf in pentola cuoce per assorbimento e ha bisogno della necessaria umidità che verrebbe a mancare se si levasse il coperchio di tanto in tanto.

Come capire quando il riso pilaf è pronto?

Semplice: una volta che saranno trascorsi 10 minuti di cottura,  infila i rebbi di una forchetta nel riso (sulla cui superficie si dovrebbero essere formati tanti piccoli buchi), sgranalo e verifica che abbia assorbito l’acqua.

In caso contrario, prolunga la cottura del riso basmati per ulteriori 2 minuti, poi spegni il fuoco e non togliere il coperchio se non alla fine del tempo di riposo indicato nella ricetta.

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 10 minuti + 25 minuti di cottura + 5 minuti di riposo

Costo: basso

 

Ingredienti per 4 persone:

4 fette spesse di petti di tacchino

240 g di riso basmati (o patna)

2 cipollotti

2 scalogni

1 limone

30 g di zenzero fresco

1 peperoncino

3 bacche di anice stellato

6 cucchiai di olio extravergine di oliva

curcuma in polvere q,b

noce moscata q.b

sale q.b

Preparazione dello spezzatino di tacchino alle spezie con riso pilaf alla mediterranea

Taglia a bocconcini le fette di petto di tacchino; monda gli scalogni, togli la buccia al pezzetto di zenzero e tritali assieme al peperoncino privato dei semi interni.

Fai appassire il trito ottenuto in un tegame capiente con 4 cucchiai di olio EVO e poi aggiungi la carne di tacchino e falla rosolare.

Aggiungi i semini di anice precedentemente prelevati dalle stelle e pestati, un pizzico di curcuma e il succo filtrato del limone.

Regola di sale, insaporisci con una grattata di noce moscata e fai cuocere il tutto per 10-15 minuti a fuoco vivace, mescolando spesso.

Poi spegni il fuoco e tieni al caldo i bocconcini di tacchino.

Preparazione del riso basmati alla pilaf

Metti il riso basmati in un colino a maglie strette e sciacqualo ripetutamente sotto l’acqua fredda per eliminare l’amido in eccesso e fare in modo che i chicchi rimangano ben staccati tra di loro dopo la cottura.

Muovilo con le mani e scolalo solo quando l’acqua del risciacquo sarà diventata limpida.

Come fare tostare il riso nel soffritto

Fai appassire i cipollotti mondati e tritati in un’altra casseruola dal fondo spesso con l’olio rimasto, aggiungi il riso, fallo tostare mescolandolo per circa 2-3 minuti fino a quando i chicchi del cereale saranno staccati tra di loro e traslucidi e poi smetti di girarlo e versaci lentamente sopra 420 dl acqua bollente leggermente salata.

Porta ad ebollizione, copri subito con un coperchio a perfetta tenuta, abbassa il fuoco fai cuocere il riso basmati per una decina di minuti circa a fiamma dolce e senza più rimestarlo.

Quando il riso avrà assorbito tutta l’acqua, spegni il fuoco e, senza togliere il coperchio, lascialo riposare per 5 minuti.

Sgranalo, quindi con l’aiuto di due forchette, dividilo in parti uguali  in 4 ciotole, pressalo e rovescialo su altrettanti piatti, sistemaci intorno la carne fatta stufare e poi tenuta in caldo, decora con qualche fettina di limone lo spezzatino di tacchino con il riso e servi subito in tavola il leggero e gustoso piatto unico mediterraneo con una insalata mista di verdure fresche a parte.

Se vuoi scoprire altri modi originali di cucinare il tacchino, dai un’occhiata anche a:

Credit photo cottura del riso: George Kelly for Flickr.com

Credit photo tostatura del riso: Mallory Dash for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro