Croque Madame: la ricetta originale del panino di strada francese

Come preparare in casa il Croque Madame: la ricetta originale del famosissimo e golosissimo panino farcito caldo francese che può anche costituire un pasto veloce col recupero degli avanzi.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il Croque Madame, panino caldo grigliato e variante del Croque Monsieur parigino, è anch’esso una vera e propria golosità tipica della Francia: nella preparazione vengono aggiunte le uova all’occhio di bue ai già sostanziosi ingredienti, costituiti da formaggio Gruviera, besciamella, burro, prosciutto cotto e pane a cassetta.

La notorietà e diffusione del Croque Madame, uno dei panini più conosciuti al mondo, sono state raggiunte più tardi rispetto al famoso “capostipite” ( solo attorno al 1960 questo toast ricco e croccante è diventato anch’esso “cibo di strada”  abituale ), ma attualmente costituisce uno dei pranzi veloci maggiormente consumati nei bistrot e nelle boulangerie francesi.

Secondo alcuni il Croque Madame è nato per creare una “versione femminista” del Croque Monsieur, piatto unico consumato nei  locali principalmente da esponenti di sesso maschile, spesso fuori casa all’ora di pranzo per ragioni di lavoro.

Secondo altri il panino sarebbe stato ispirato dalle falde larghe dei cappelli che le donne parigine indossavano all’epoca, ma altri francesi sostengono che un non meglio identificato chef abbia voluto creare il Croque Madame come omaggio a Madame de Staël,  famosa scrittrice e animatrice dei salotti intellettuali della Parigi alla fine del Settecento.

Qualunque siano le sue origini, trovo che il Croque Madame sia buonissimo e preparo spesso in casa questo ghiotto e saziante street food per il brunch della domenica, ma anche per cena se ho poco o niente in frigorifero o quando voglio riciclare gli avanzi in modo facile, veloce e, soprattutto, gustoso. 🙂

Ci sono vari modi per preparare il Croque Madame e tantissime sono le versioni in cui si sbizzarriscono i francesi nella preparazione di questo sandwich ” godurioso” all’ennesima potenza.

Devo dire che anch’io mi sono cimentata parecchie volte in prove varie, ma quella che vi propongo oggi è la ricetta originale del Croque Madame ( datami a Parigi da un’amica ), che è, a mio avviso, la migliore.

Potete usare pane a cassetta o pane per crostoni, Gruviera o Emmental, prosciutto cotto normale o cotto affumicato ed anche l’arrosto di tacchino a fette ( io spesso adopero il Torihamu tagliato sottile e vi posso assicurare che il risultato è superlativo ): il Croque Madame, secondo me, può e deve variare secondo il proprio gusto.

Le dosi indicate sono quelle per preparare il Croque Madame come piatto unico, ma si possono benissimo diminuire a piacimento.

Ingredienti per 4 persone:

8 fette di pane a cassetta ( o 4 di pane per crostoni );
4 uova fresche;
200 grammi di Gruviera fatto a fette;
2-3 cucchiai di Gruviera grattugiato;
250 grammi di prosciutto cotto;
120 grammi di besciamella;
3-4 noci di burro;
senape ( possibilmente mostarda  di Digione ) q.b;
sale e pepe bianco q.b.

Preparazione del Croque Madame secondo la ricetta originale francese

Spalmate sul fondo di 4 fette di pane un velo ( non esagerate ) di senape con l’aiuto di una spatola, mettete su ognuna 1 fetta di formaggio, aggiungete il prosciutto, 1 altra fetta di Gruviera e chiudete i tramezzini ottenuti col pane rimanente.

Fate la besciamella seguendo le istruzioni su come preparare la besciamella, tenetela da parte ( possibilmente al caldo ) e preriscaldate il forno.

Fate sciogliere un po’ di burro in una padella capiente ( per fare in modo che tutti e 4 i Croque Madame cuociano allo stesso tempo ) e quando l’interno della padella sarà ben unto uniformemente metteteci dentro i panini farciti, pressandoli delicatamente con l’aiuto di una spatola.

Aggiungete un’ altra noce di burro, abbassate il fuoco al minimo e fate leggermente dorare i Croque Madame, pressandoli e facendo attenzione che il pane non bruci ( aggiungete altro burro all’occorrenza e tenete la fiamma bassissima ).

Foderate la piastra del forno con la carta apposita, adagiatevi sopra i toast passati nel burro, ponete 1 cucchiaio di besciamella e 1/2 di Gruviera grattugiato sulla superficie di ognuno, infornate e fate cuocere a 200° solo per il tempo necessario a fare sciogliere il formaggio.

Nel frattempo preparate le uova al tegamino: mettete 4 coppapasta in una grossa padella antiaderente ben unta di burro, versate dentro ogni formina un uovo e fate cuocere fino a quando gli albumi si saranno rappresi ( se avete un solo coppapasta potete far cuocere un uovo alla volta, ma ricordatevi di tenere i Croque Madame al caldo mentre preparate le uova ).

Salate e pepate le uova all’occhio di bue, togliete i coppapasta, fatele “scivolare” con delicatezza ( romperle sarebbe un vero peccato ) sulla sommità di ciascuno dei panini e servite subito i golosi Croque Madame ben caldi, in modo da poterli assaporare croccanti al punto giusto.

credit photo: Flickr.com by Thomas Angermann

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro