Spiedini di fegatini di pollo

Gli spiedini di fegatini di pollo sono una pietanza saporita e di facile esecuzione, ma, accompagnati dalla polenta possono costituire un piatto unico nutriente e a basso costo: la ricetta.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Le rigaglie del pollo non piacciono a tutti, ma, per che ne apprezza il sapore deciso e particolare, gli spiedini di fegatini di pollo costituiscono una pietanza gustosa e un modo originale per fare degli spiedini un p0′ diversi, senza impiegare le solite carni rosse.

La preparazione è facile a farsi ed è realizzabile impiegando circa mezz’ora.

Consiglio d’impiegare fegatini di pollame proveniente da allevamenti biologici.

Accompagnati dalla polenta ( si può fare la polenta con la macchina del pane senza doverla girare manualmente ), o da un mix speziato di riso e verdure questi spiedini ai fegatini possono anche costituire un piatto unico economico e gustoso.

E’ anche possibile aggiungere pezzi di peperoni rossi e fette di cipolla per renderli più allegri e saporiti.

 

Ingredienti per 6 persone:

600 grammi di fegatini di pollo già puliti;
30 fette sottilissime di pancetta affumicata;
70 grammi di burro;
4 foglie di salvia fresca;
un cucchiaino da caffè di foglioline di timo fresco;
sale e pepe q.b;
6 spiedini di metallo.

Preparazione degli spiedini ai fegatini di pollo

Mettete in una padella il burro, le foglie di salvia e le foglioline di timo ( precedentemente lavate, scolate e asciugate con cura ), ponetela sul fuoco e scaldate a fiamma bassa, facendo in modo che il burro possa ben assorbire il profumo delle erbe aromatiche.

Pulite i fegatini di pollo ( levando accuratamente tutto il fiele ), passateli sotto il getto d’acqua fredda, scolateli, asciugateli bene e fateli scottare rapidamente, facendo attenzione che l’interno rimanga rosso per non far perdere loro il succo della carne.

Poi levateli dal fuoco, lasciate che diventino tiepidi e aggiustateli di sale e di pepe.

Dividete i fegatini in 18 mucchietti uguali ed avvolgete ognuno di essi in 2 fettine sottilissime di pancetta.

Preriscaldate la griglia e, nel frattempo, infilate 3 involtini in ogni spiedino metallico.

Quando la griglia sarà calda a dovere, metteteci sopra gli spiedini   e fateli cuocere, avendo l’accortezza di girarli di tanto in tanto, finché la pancetta risulterà croccante e ben rosolata.

Servite subito in tavola gli spiedini di fegatini, accompagnandoli, possibilmente, da polenta condita con burro e parmigiano grattugiato al momento.

articoli correlati:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro