Riso con verdure saltate all’indiana

Il riso e verdure saltate con pancetta e peperoncino è un primo piatto appetitoso della cucina indiana adatto a tutte le stagioni e ad ogni gusto: la ricetta di semplice esecuzione.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Oggi voglio proporti la ricetta del riso con verdure all’indiana, una delle mie preferite della cucina orientale a base di riso basmati con ortaggi saltati in padella, che permette di realizzare in modo rapido e veloce un primo piatto gustoso, sano, allegro e scenografico nella sua semplicità.

Meno calorica e impegnativa nella preparazione del classico risotto alle verdure, poiché la si fa con solo 3 cucchiai di olio e 90 grammi di pancetta per 4 persone e non richiede di essere mescolata di continuo durante la cottura come i nostri risotti mantecati, questa specialità tipica di Jaipur è adatta al gusto degli italiani ed è indicata sia per pasti informali sia per occasioni più importanti.

Aspetto del riso basmati crudo

Secondo me, lo strumento di cottura ideale per saltare le verdure è il wok, ma se non lo hai, puoi usare al suo posto una normale padella dai bordi alti e dal fondo concavo, mentre è fondamentale l’uso di riso basmati o del parboiled, varietà del cereale a chicchi piccoli e lunghi che “ tengono ” bene la cottura.

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 10 minuti + 30 minuti di cottura

Costo: basso

 

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso basmati

1 peperone rosso grosso o 2 piccoli

4 zucchine

2 scalogni

1 peperoncino rosso

1 fetta di pancetta da 90 g

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

sale q.b

Preparazione del riso con verdure saltate secondo la ricetta indiana

Monda le verdure, lavale, asciugale e poi taglia il peperone a cubetti, le zucchine a julienne e affetta sottilmente lo scalogno.

Priva il peperoncino del picciolo e dei semini interni e tritalo.

Versa in una grossa pentola abbondante acqua, porta al punto di bollore, aggiungi il sale e il riso e mescola rapidamente.

Prosegui con la cottura per 15 minuti senza più mescolare.

Nel mentre che il riso sta cuocendo,  taglia la pancetta a dadini e falla rosolare con l’olio EVO nel wok o in una padella antiaderente dal fondo concavo.

Poi aggiungi il peperone, le zucchine e lo scalogno e fai saltare il tutto per 5-6 minuti a fiamma vivace.

Non prolungare oltre la cottura, ma fai in modo che le verdure si ammorbidiscano, ma risultino ancora croccanti.

Regola di sale, aggiungi il cucchiaio di prezzemolo tritato e, per ultimo, il peperoncino sbriciolato.

Unisci il riso e mescola accuratamente in modo che riso e verdure si amalgamino bene tra di loro.

Disponi “ a monticello ” il riso con verdure saltate nei singoli piatti come nella fotografia in alto e servi subito il saporito primo piatto in tavola con un vino rosato fruttato e  secco come il Trentino rosè.

Se vuoi preparare dei piatti a base di riso diversi dal solito come lo è questo, dai un’occhiata anche a:

Credit photo riso basmati: cookbookman 17 per Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro