Insalata di limoni e olive marocchina con spezie

L'insalata di limoni e olive al profumo di spezie può essere un elegante e sano antipasto o anche costituire un contorno: la ricetta tipica del Marocco.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ultimamente le insalate a base di agrumi sono molto in voga nei ristoranti rinomati e vengono considerate “cool” dai cuochi che le hanno “riscoperte”, ma da sempre la cucina mediterranea ed etnica è ricca di ricette per la preparazione di antipasti e contorni di questo genere.

Io solitamente preferisco le insalate di limoni e di arance dell’Italia del Sud, ma devo dire che proprio la pena provare anche l’insalata marocchina di limoni e olive alle spezie che ti propongo in questo post.

Spesso la servo come contorno di piatti a base di cous cous e di carne, ma il piatto può benissimo costituire un antipasto leggero, salutare e particolarmente adatto a chi è vegetariano o segue un regime alimentare vegan.

La preparazione è facilissima ed estremamente rapida (ieri ci ho messo solo 10 minuti in tutto), ma per realizzare al meglio la ricetta è importantissima la scelta dei limoni, che devono essere grossi, dolci e succosi.

I limoni più indicati sono i limoni cedrati e i cosiddetti limoni di Amalfi (coltivati nella costiera e nelle isole del Napoletano), ma, se non li trovi facilmente, non usare limoni normali e sostituiscili, piuttosto, con delle arance.

“Occhio” al peperoncino: riducine la quantità se non ami i sapori molto piccanti.

Nel caso non avessi a disposizione le pite ( tipo di pane arabo), adopera delle normali piadine al loro posto.

Ingredienti per 4 persone:

2 limoni cedrati molto grossi o 4 limoni dolci di Amalfi non trattati
60 grammi di olive verdi
40 grammi di olive nere
1 cucchiaio di cumino in polvere
1 cucchiaino di paprica dolce
2 cucchiaini di prezzemolo tritato
1 peperoncino
2 cucchiaini di succo di limone
4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva
4 pite (o piadine in sostituzione)
sale q.b

Preparazione dell’insalata marocchina di limoni e olive alle spezie

Lava il prezzemolo, asciugalo accuratamente e tritane le foglie.

Togli il nocciolo alle olive verdi e a quelle nere (io uso il comodissimo snocciolatore, utile anche per togliere quello delle ciliegie, che non rovina i frutti), mettile in una ciotola capiente assieme al trito di prezzemolo e cospargi con il cumino in polvere e con la paprica dolce.

Taglia a metà i limoni cedrati , spremi il succo di 1/2 limone e filtralo al colino.

Togli la buccia all’altro agrume, eliminando anche l’albedo (la pellicina bianca amara), riduci la polpa a dadini e aggiungili alla ciotola contenente le olive snocciolate e le spezie.

Mescola l’insalata, aggiusta di sale e di pepe, irrora con l’olio extravergine e cospargi con il peperoncino privato dei semi e tritato.

Se lo desideri (fai prima la ” prova assaggio ” per evitare che il piatto assuma un sapore troppo acre), aggiungi il succo di limone tenuto da parte e mescola ancora delicatamente per fare amalgamare bene il tutto.

Disponi l’insalata marocchina di limoni e olive in parti uguali su 4 pite (o piadine) sistemate nei singoli piatti e servila in tavola.

Se ti piacciono le insalate un po’ particolari, dai un’occhiata anche a:

  • Per non preparare la solita insalata di pollo classica: 3 ricette del pollo al curry in insalata
  • Bayrischer katoffelsalat: la famosa e gustosissima insalata di patate di Monaco di Baviera
  • La mia ricetta dell’insalata di fagioli e salsiccia, appetitosa, nutriente e adatta al clima invernale

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro