Insalata di miglio con ceci, cipolla e pomodori

Ricetta con ingredienti, dosi, modalità di esecuzione dell'insalata di miglio, ceci, pomodori e cipolla, piatto vegetariano particolarmente adatto all'estate.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Sarà, ma il miglio….più mi sono abituata a mangiarlo e….più mi piace. 🙂

Tempo fa ho pubblicato l’ insalata invernale di miglio e , visto che adesso manca poco all’estate, voglio proporvi l‘insalata di miglio con ceci, pomodori e cipolla che trovo fresca e adattissima per la buona stagione che ci si prospetta.

La preparazione è semplicissima, l’esecuzione molto veloce, il costo per realizzarla è veramente contenuto e, cosa molto importante, il piatto è nutrizionalmente equilibrato e in linea con le regole di alimentazione corretta.

Per dare al piatto colori contrastanti e renderlo particolarmente originale, si possono usare ceci neri.

Ingredienti:

250 grammi di miglio decorticato;
4 pomodori maturi ( o l’equivalente di pomodorini ciliegia );
1 cipolla rossa ( possibilmente cipolla di Tropea );
1 confezione di ceci in scatola già cotti o 250 grammi di ceci secchi;
4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
1 pugno di foglie di menta fresca;
1 limone;
1 cucchiaino di semi di kummel ( cumino );
1 ciuffo di prezzemolo;
sale fino q.b.

Per prima cosa occorre cuocere il miglio:

sciacquate il miglio con acqua fredda, scolatelo con l’aiuto di un colino a maglie strette, e lasciate  a scolare per 10 minuti in modo che tutta l’acqua vada via.

Quindi fatelo tostare lievemente in una pentola con un filo d’olio a fiamma bassa, mescolando con un cucchiaio di legno: il miglio non deve prendere colore.

Mettete sul fuoco un’altra pentola con il doppio di acqua rispetto al volume del miglio e portate ad ebollizione.

Poi aggiungete l’acqua bollente alla pentola col miglio, portate nuovamente a bollore a fuoco vivace, quindi abbassate la fiamma, salate, mettete il coperchio e completate la cottura, controllando ogni tanto che l’acqua non asciughi e il miglio non si attacchi al fondo della pentola: nel caso sia necessario, aggiungete acqua bollente.

La cottura impiega circa 20 minuti se il miglio è decorticato, ma, in caso non lo sia, controllate le indicazioni riportate sulla confezione.

Quando cuocio il miglio, io aggiungo anche un pezzetto di alga kombu che rilascia minerali e vitamine preziosi per la salute: cosa che faccio regolarmente quando faccio bollire i cereali, i legumi e le minestre di verdura.

Una volta che il miglio è pronto, spegnete la fiamma e fatelo riposare almeno 10 minuti per fargli assorbire tutta l’acqua e permettergli di gonfiarsi.

Preparazione dell’insalata fredda di miglio, ceci, cipolla e pomodoro

 

Pulite i pomodori, levate loro i semi e tagliateli a cubetti ( o a metà, se si tratta di pomodori ciliegini ).

Sbucciate, lavate e affettate finemente la cipolla.

Lavate e tritate le foglie di menta e di prezzemolo.

In una ciotola capiente mettete poi i ceci sgocciolati ( se, invece, adoperate quelli secchi, seguite le istruzioni su come cuocere i ceci nel modo corretto ), il miglio, i pomodori , la cipolla, il trito di menta e quello di prezzemolo, i semi di cumino pestati leggermente e il succo del limone.

Aggiungete l’olio di oliva, salate e mescolate delicatamente con il cucchiaio di legno per farei in modo che il tutto si amalgami bene e in modo omogeneo.

Sigillate  con la pellicola alimentare trasparente e lasciate riposare l’insalata  mezz’ora prima di servire in tavola.

Io aggiungo spesso all’insalata fredda di miglio con ceci, cipolla e pomodoro anche una manciata di olive taggiasche, in quanto trovo che ci stiano molto bene.

Credit photo: Flickr.com by Steven Jackson

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

4 commenti su “Insalata di miglio con ceci, cipolla e pomodori

  1. Ecco, il miglio ammetto di non averlo ancora provat! Amo già il farro, l’orzo…ora il miglio devo assolutamente assaggiarlo, visto poi che tu ne parli tanto bene 🙂
    E poi queste insalate fredde per l’estate sono piatti unici fantastici 😉
    Un bacio!

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro