Medaglioni di tonno con pomodoro alla provenzale

Il tonno al pomodoro alla provenzale è un gustose piatto tipico del sud-est della Francia da consumare tiepido in estate e caldo in inverno: la ricetta facile con cottura prima in padella e poi al forno.

Tra le ricette di pesce “ in rosso ”, una delle mie preferite è questa dei medaglioni di tonno al pomodoro della cucina provenzale che voglio proporti oggi, perché è di semplice realizzazione e permette di ottenere una pietanza davvero gustosa, allegra e indicata sia per pasti informali sia per pranzi con ospiti con cui si vuole fare bella figura.

Li ho serviti proprio ieri a degli amici dal palato “ esigente ” che avevo invitato a cena e ti assicuro che sono rimasti a bocca aperta con mia massima soddisfazione. 😉

Il tonno ideale da usare è quello rosso fresco non sempre è reperibile sul mercato e costoso, ma è possibile impiegare nella ricetta, realizzabile pure con il pesce spada, anche filetti freschi o surgelati di quello a pinne gialle, conosciuto anche come tonno monaco o  tonno albacora, che è facile a trovarsi e più economico ( ha attualmente un prezzo intorno a 16 euro al chilo).

Se adoperi tonno surgelato, tieni presente che il pesce deve decongelare gradualmente al fresco in frigorifero e che va cucinato entro 24 ore dallo scongelamento per evitare che vada a male.

A me piace rendere il tonno alla provenzale particolarmente saporito con l’impiego di 2 spicchi di aglio, ma, se vuoi, puoi benissimo usarne solo 1.

Realizzazione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 10 minuti + 50 minuti di cottura + 90 minuti di riposo

Costo: medio

 

Ingredienti per 4 persone:

4 fette di tonno (800 g)

4 pomodori sodi e maturi (500 g)

1 grossa cipolla (o 2 piccole)

2 spicchi di aglio

1 limone

1 bicchiere di vino bianco secco

1 cucchiaino di timo

1 cucchiaino di origano

olio extravergine di oliva q.b

sale e pepe q.b

Preparazione dei medaglioni di tonno con pomodoro secondo la ricetta della Provenza

Fai una marinata con 12 cucchiai di olio extravergine di oliva, 4 cucchiai di succo di limone filtrato, sale e pepe.

Togli ai tranci di tonno l’eventuale pelle,lavali, asciugali con cura e adagiali in un contenitore capiente.

Versaci sopra la marinata, copri con la pellicola da cucina e lasciali riposare nella stessa in frigorifero per 1,5-2 ore, girandoli di tanto in tanto in modo che si possano insaporire bene da entrambi i lati.

Pomodoro intero senza pelle

Nel frattempo, sbollenta i pomodori, scolali e leva loro la pelle con le dita o, se sono troppo caldi, serviti di un coltellino per evitare di ustionarti.

Poi tagliali a metà in senso trasversale, elimina i semini interni, falli a tocchetti e tienili da parte.

Sbuccia la cipolla, falla a pezzetti e tieni da parte anch’essa.

Togli la pelle anche agli spicchi di aglio, tritali e mettili in una ciotolina assieme a 1/2 cucchiaino di origano, 1/2 cucchiaino di timo, una spolverata di pepe e a un pizzico di sale.

Una volta che sarà trascorso il tempo della marinatura, rimuovi dalla stessa le fette di tonno e falle rosolare in padella con 4 cucchiai di olio per circa 2 minuti  per lato fino a quando avranno assunto una leggera doratura in superficie e poi trasferiscile in una pirofila da forno.

Metti la cipolla affettata in una padella, falla imbiondire in un filo di olio, aggiungi i pomodori e il contenuto della ciotolina, copri con il coperchio e fai cuocere per  una decina di minuti a fiamma bassa.

Tonno alla provenzale nella pirofila prima della cottura in forno

Versa il composto ottenuto sulle fette di tonno, aggiungi il vino bianco, copri la teglia, mettila nel forno preriscaldato e fai cuocere per circa 35 minuti a 180°, irrorando spesso il pesce con il suo fondo di cottura per evitare che si asciughi troppo e aggiungendo acqua e vino in parti uguali al condimento se questo tendesse a restringersi eccessivamente.

Poi estrai la teglia dal forno e lascia riposare i tuoi gustosi medaglioni di tonno alla provenzale per almeno 3 minuti prima di servirli in tavola ben caldi in inverno o tiepidi in estate.

Altre idee per cucinare il tonno:

Crediti foto: Megan Cromik per Flickr.com

Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta con il tuo profilo Facebook