Lasagne e farfalle fatte a mano

Come fare a mano le lasagne e le farfalle all'uovo: non è difficile, basta seguire le indicazioni e adottare qualche trucco casalingo per una buona riuscita.

Non faccio spesso la pasta in casa, per mancanza di tempo  e per…pigrizia, anche se devo proprio ammettere che la pasta fatta a mano è tutta un’altra cosa anche rispetto a quella  fresca che si può trovare comunemente nei pastifici.

Ma, sia a Natale che a Pasqua, preparo sempre le lasagne e le farfalle all’uovo fatte in casa in abbondanza

e faccio seccare quelle che non adopero al momento in modo di poterne disporre in seguito quando ho ospiti a tavola e mi manca il tempo di farle artigianalmente.

Non sono assolutamente difficili a farsi, basta prenderci la mano e…. avere tempo a disposizione. 🙂

Ingredienti e utensili per la preparazione della pasta all'uovo fatta in casa

Quando preparo le lasagne in casa, con il cui impasto è possibile pure realizzare i cannelloni, faccio sempre anche le farfalle, in quanto la base è la stessa e, visto che mi metto all’opera, tanto vale che ne approfitti in modo da “ prendere due piccioni con una fava ”.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi di farina;
  • 4 uova fresche;
  • 1/2 cucchiaino di sale fino.

Se si decide di fare in una volta unica sia le lasagne che le farfalle, si raddoppiano le dosi.

Preparazione delle lasagne e delle farfalle all’uovo fatte in casa

Mettete sulla spianatoia (indicata come piano di lavoro, in quanto la rugosità del legno è maggiormente adatta di una semplice superficie liscia) la farina, formando la classica fontana.

Versatevi  al centro le uova  a temperatura ambiente e in quantità sufficiente per l’ottenimento di un impasto omogeneo e consistente.

All’inizio sbattete leggermente le uova con l’aiuto di una forchetta e cominciate a impastare con le dita, facendo attenzione che le uova non fuoriescano dall’incavo della fontana.

Salate e lavorate l’impasto, lontano da correnti d’aria, sbattendolo sulla spianatoia di tanto in tanto, in modo che divenga più elastico.

Lavorate la pasta a mano fino a quando sarà liscia e avrà raggiunto l’omogeneità, la consistenza e l’elasticità ottimali ( circa 15 minuti ).

Naturalmente, per impastare potete anche usare anche la normale impastatrice o la Planetaria.

Lasciate riposare il panetto, coprendolo con un canovaccio umido e un altro asciutto, per non meno di 1/2 ora.

Poi procedete a fare la sfoglia, col classico mattarello o con la macchina apposita per preparare la pasta fresca in casa, avendo l’accortezza di aggiungere un po’ di farina se l’impasto tendesse ad appiccicare.

Prendete l’impasto da tirare poco alla volta, lasciando la parte rimanente sempre coperta dal canovaccio, in modo che non prenda aria e non tenda ad asciugare.

La sfoglia è meglio che sia più sottile nel caso di preparazioni come le lasagne al sugo di funghi e le lasagnette al pesto, mentre per le lasagne cotte al forno, come, ad esempio, le lasagne alle zucchine, è meglio farla lievemente più spessa.

Lasagne di pasta all'uovo fatte a mano

Una volta che la sfoglia sarà della sottigliezza desiderata, tagliate dei quadrati di circa 8 centimetri di lato e poneteli in piano su carta da cucina, che avrete precedentemente cosparso di semola o di farina, lasciando degli spazi vuoti fra loro: le lasagne devono riposare almeno 10 minuti prima di essere cucinate, in modo che la pasta si asciughi un poco.

Se volete fare le farfalle all’uovo casalinghe, indicatissime per primi piatti come le farfalle al sugo di carciofi,   procedete come nella preparazione delle lasagne, ma tirate una sfoglia non troppo sottile, in modo che la pasta risulti più consistente al gusto.

Tagliate dei rettangoli di circa 2,5 cm. per 5 cm.( le estremità con la rotella dentellata ) e poi pizzicateli nella parte centrale tra indice e pollice, dando loro la forma di una farfalla.

Anche le farfalle vanno stese come le lasagne e devono riposare anch’esse 10 minuti prima di essere cucinate.

Se vi avanzano ritagli di pasta, recuperateli facendo i maltagliati.

Se si aggiunge olio quando si lessano le lasagne, si evita che si attacchino tra loro

Sia le lasagne che le farfalle all’uovo fatte in casa devono essere lessate in acqua salata a cui si sarà aggiunto un cucchiaio d’olio, in modo da impedire che si appiccichino tra di loro.

Credit photo intestazione : Needpix.com

Credit photo occorrente per pasta fatta in casa: Pixabay.com by kerdkanno

Credit photo lasagne crude: Flickr.com by Chris Schaer

Credi photo lasagne cotte: Pexels.com

Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti su “Lasagne e farfalle fatte a mano

  1. Lo so, la pasta fatta in casa è completamente diversa…purtroppo in casa io non la farò mai, non ho la pazienza e la macchina per farla. Invidio la tua bravura e la tua voglia. Un abbraccio cara ^_^

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook