Fattoush: insalata libanese di pane e verdure crude

Come preparare il Fattoush, l'insalata di pane e verdure tipica del Libano e del medio Oriente.La preparazione si presta particolarmente per il riciclo degli avanzi e può anche diventare un piatto unico estivo con l'aggiunta dii altri ingredienti.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il Fattoush, insalata mista a base di pane e verdure, è un contorno originario e tipico della cucina libanese, ma è diffuso in tutto il Medio Oriente e conosciuto col termine comune Fattoush Salad anche negli Stati Uniti.

Il nome arabo significa “pane inumidito” e il piatto in Asia viene solitamente preparato senza ingredienti di origine animale, ma è anche possibile aggiungere tonno sott’olio, pollo, uova sode, pesce lesso, acciughe salate e riciclare gli avanzi adatti che hai in frioriferoper farne un piatto unico economico, veloce a farsi e particolarmente adatto alla stagione estiva.

Spesso  arricchisco il Fattoush con altri ingredienti come mais, avocado, ravanelli e durante la stagione invernale aggiungo sempre una manciata di chicchi di melagrana ( lo adopero dappertutto per usufruire delle proprietà benefiche del melograno e per dare una nota di colore ai piatti ).

Il pane ideale è la pita araba, ma puoi benissimo usare pane casereccio o riciclare il pane raffermo.

In Asia si usa insaporire il Fattoush con il Sumac ( spezia di color amaranto dal sapore particolare e un po’ aspro ): io ne ho trovato un tipo prodotto in Sicilia ( il Sommacco o Rhus Aromatico ), ma puoi usare al suo posto pepe nero macinato al momento se non riesci a reperirlo.

Puoi anche provare a condire l’insalata di pane e verdure libanese con la Tapenade, la salsa provenzale a base di capperi, acciughe e olive: non sarà il Fattoush classico, ma ti posso assicurare che ci sta benissimo. 😉

Ingredienti per 4 persone:

4 pani pita o 4 fette di pane casereccio;
1 limone;
2 spicchi d’aglio;
1 cespo d’insalata freschissima a scelta ( io uso la romana );
1 mazzetto di prezzemolo;
3-4 cetrioli;
2 cipolle rosse ( possibilmente di Tropea ) o 1 mazzetto di cipollotti freschi;
4-5 pomodori ramati sodi e maturi;
2 rametti di menta fresca;
4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
sale q.b;
sumac ( o pepe nero ) q.b.

Preparazione della insalata vegetariana libanese con pane e verdure

Taglia in 2 metà i pani pita e falli tostare nel forno o nel tostapane fino a quando saranno diventati ben croccanti.

Nel frattempo spremi il limone e tieni da parte il succo; monda le verdure, lavale, asciugale con cura, tagliale a dadini e metti da parte anche queste.

Quando si sarà intiepidito, spezzetta grossolanamente il pane con l’aiuto delle mani, mettilo in una grossa ciotola e fallo leggermente ammorbidire spruzzandolo con un po’ di acqua acidulata col succo di limone.

Leva la buccia agli spicchi d’aglio e tritali assieme alla meta fresca e alle foglie di prezzemolo; monda l’insalata, lavala accuratamente, asciugala bene e spezzettala con le mani.

Aggiungi i cubetti di pomodori, cetrioli e cipolla alla ciotola contenente il pane, unisci anche l’insalata e il trito, condisci con l’olio extravergine di oliva, aggiusta di sale, aromatizza col sumac ( o il pepe macinato al momento ) e mescola il tutto delicatamente.

Servi l’insalata di pane e verdure crude libanese a temperatura ambiente ed evita di metterla in frigorifero prima di portarla in tavola.

In Oriente si usa accompagnare il  Fattoush con tè, bevande calde aromatiche o con un infuso di frutti misti ghiacciato.

credit photo: Flickr.com by Michael Sean Gallagher

Come fare la pita in casa ( credit video: Hamos Guetta-Italia Ebraica )

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro