Fattoush: insalata libanese di pane e verdure crude

Come preparare il Fattoush, l'insalata di pane e verdure tipica del Libano e del medio Oriente.La preparazione si presta particolarmente per il riciclo degli avanzi e può anche diventare un piatto unico estivo con l'aggiunta dii altri ingredienti.

Il Fattoush, insalata mista a base di pane e verdure, è un contorno originario e tipico della cucina libanese, ma è diffuso in tutto il Medio Oriente e conosciuto col termine comune Fattoush Salad anche negli Stati Uniti.

Il nome arabo significa “pane inumidito” e il piatto in Asia viene solitamente preparato senza ingredienti di origine animale, ma è anche possibile aggiungere tonno sott’olio, pollo, uova sode, pesce lesso, acciughe salate e riciclare gli avanzi adatti che hai in frioriferoper farne un piatto unico economico, veloce a farsi e particolarmente adatto alla stagione estiva.

Spesso  arricchisco il Fattoush con altri ingredienti come mais, avocado, ravanelli e durante la stagione invernale aggiungo sempre una manciata di chicchi di melagrana ( lo adopero dappertutto per usufruire delle proprietà benefiche del melograno e per dare una nota di colore ai piatti ).

Il pane ideale è la pita araba, ma puoi benissimo usare pane casereccio o riciclare il pane raffermo.

In Asia si usa insaporire il Fattoush con il Sumac ( spezia di color amaranto dal sapore particolare e un po’ aspro ): io ne ho trovato un tipo prodotto in Sicilia ( il Sommacco o Rhus Aromatico ), ma puoi usare al suo posto pepe nero macinato al momento se non riesci a reperirlo.

Puoi anche provare a condire l’insalata di pane e verdure libanese con la Tapenade, la salsa provenzale a base di capperi, acciughe e olive: non sarà il Fattoush classico, ma ti posso assicurare che ci sta benissimo. 😉

Ingredienti per 4 persone:

4 pani pita o 4 fette di pane casereccio;
1 limone;
2 spicchi d’aglio;
1 cespo d’insalata freschissima a scelta ( io uso la romana );
1 mazzetto di prezzemolo;
3-4 cetrioli;
2 cipolle rosse ( possibilmente di Tropea ) o 1 mazzetto di cipollotti freschi;
4-5 pomodori ramati sodi e maturi;
2 rametti di menta fresca;
4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
sale q.b;
sumac ( o pepe nero ) q.b.

Preparazione della insalata vegetariana libanese con pane e verdure

Taglia in 2 metà i pani pita e falli tostare nel forno o nel tostapane fino a quando saranno diventati ben croccanti.

Nel frattempo spremi il limone e tieni da parte il succo; monda le verdure, lavale, asciugale con cura, tagliale a dadini e metti da parte anche queste.

Quando si sarà intiepidito, spezzetta grossolanamente il pane con l’aiuto delle mani, mettilo in una grossa ciotola e fallo leggermente ammorbidire spruzzandolo con un po’ di acqua acidulata col succo di limone.

Leva la buccia agli spicchi d’aglio e tritali assieme alla meta fresca e alle foglie di prezzemolo; monda l’insalata, lavala accuratamente, asciugala bene e spezzettala con le mani.

Aggiungi i cubetti di pomodori, cetrioli e cipolla alla ciotola contenente il pane, unisci anche l’insalata e il trito, condisci con l’olio extravergine di oliva, aggiusta di sale, aromatizza col sumac ( o il pepe macinato al momento ) e mescola il tutto delicatamente.

Servi l’insalata di pane e verdure crude libanese a temperatura ambiente ed evita di metterla in frigorifero prima di portarla in tavola.

In Oriente si usa accompagnare il  Fattoush con tè, bevande calde aromatiche o con un infuso di frutti misti ghiacciato.

credit photo: Flickr.com by Michael Sean Gallagher

Come fare la pita in casa ( credit video: Hamos Guetta-Italia Ebraica )

Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta con il tuo profilo Facebook