Bere acqua e limone al mattino: benefici

I benefici per l'organismo derivanti dall'assunzione di acqua tiepida e limone al mattino a digiuno, controindicazioni e avvertenze.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Non si tratta di una moda passeggera priva di fondamento: bere acqua e limone al mattino fa bene¬†e apporta moltissimi benefici all’organismo.

L’abitudine di assumere ogni mattina, appena svegli e prima di fare la colazione, acqua tiepida e il succo di mezzo limone si sta diffondendo a macchia d’olio tra le persone che desiderano mantenersi sane e in forma in modo naturale a giusta ragione: questa bibita costituisce un vero e proprio lavaggio interno purificante ed energizzante. ūüôā

Infatti il limone contiene minerali ( potassio, fosforo, ferro,rame e manganese ), vitamine ( C, P, A, B1, B2,B3 ), acidi benefici come quello citrico ed altri componenti preziosi per l’organismo.

I vantaggi per la salute derivanti da questa pratica sono molteplici, ma è necessario che la bevanda venga assunta appena svegli e a digiuno.

Inoltre bisogna che l’acqua e limone venga bevuta tiepida o calda, in quanto, dopo il sonno notturno, √® bene ingerire liquidi che abbiano una temperatura simile a quella corporea, evitando il dispendio di energie che l’assunzione di bevande fredde richiederebbe per essere ben assimilate.

Il limone va spremuto al momento per fare in modo che non perda una buona parte delle sostanze miracolose contenute e non si deve assolutamente usare succo di limone conservato.

Preparare la bevanda √® semplicissimo e porta via solo pochi minuti di tempo: si mette sul fuoco un pentolino con l’acqua ( io preferisco usare acqua depurata con i tubetti di ceramica EM, molto economici ed “eterni” ) per riscaldarla, si spreme il succo di mezzo limone ( consiglio l’impiego di limoni biologici non trattati al punto giusto di maturazione ) in una tazza e si aggiunge poi l’acqua calda.

La salutare “pozione” deve essere bevuta subito a piccoli sorsi e bisogna aspettare 10-15 minuti prima di fare colazione.

Detto questo, vediamo perché è consigliabile adottare questa consuetudine giornaliera che ci porta via solo pochissimo tempo.

Benefici dell’assunzione di acqua e limone tiepida al mattino

Il limone √® un potente alcalinizzante del sangue: l’acido citrico ( una volta ossidato e metabolizzato) e la vitamina C lo rendono maggiormente basico, riducendo l’acidit√† del pH e combattendo acidosi e acido urico.

L’ assunzione di acqua e limone stimola il sistema immunitario e ne favorisce il regolare funzionamento: il potassio contenuto giova al sistema nervoso e favorisce il benessere del cervello e la vitamina C aiuta l’organismo ad assorbire il ferro, necessario per favorire la risposta immunitaria alle aggressioni.

Il limone svolge un’azione disintossicante e diuretica, favorendo l’eliminazione delle tossine e il drenaggio delle scorie e combattendo la ritenzione idrica e la cellulite.

Al contrario di quanto molti pensano erroneamente, l’acqua e limone non √® astringente ( se bevuta a digiuno prima d’iniziare la giornata ), ma regolarizza ¬†le funzioni intestinali, stimolando la peristalsi ( le contrazioni dei muscoli dell’intestino ) e favorendo l’eliminazione di tossine e di muco attraverso l’organo per mezzo degli enzimi contenuti nell’agrume.

Il succo di limone stimola la produzione di bile da parte del fegato ed è ricco di vitamine e sali minerali che aiutano la digestione, eliminando i sintomi di pesantezza come bruciore di stomaco, aerofagia, e gonfiore addominale.

Bere acqua e limone aiuta in presenza d’influenza, malanni di stagione, asma, muco e infezioni ( virali e non ) delle vie respiratorie grazie alla vitamina C e ad altre sostanze curative e antinfiammatorie contenute nel frutto.

La notevole presenza di potassio riduce la pressione sanguigna ed √® di grande aiuto in caso d’ipertensione.

L’assunzione giornaliera della bevanda tiepida aiuta a perdere i chili in pi√Ļ e a contrastare il senso di fame, grazie al contenuto di pectina, fibre e vitamina C: secondo recenti studi del Journal of American College of Nutrition¬†questa vitamina aiuta a bruciare pi√Ļ facilmente i grassi e facilita il dimagrimento.

L’azione antiossidante del limone contrasta i radicali liberi ed ha un ruolo importante nel combattere l’invecchiamento precoce e la formazione di rughe e macchie e rughe della pelle.

Inoltre l’elevata concentrazione di vitamina C stimola la produzione di collagene, conferisce un colorito sano alla carnagione e, grazie all’azione antinfiammatoria e antibatterica, aiuta a ridurre l’acne,¬†a combattere vari disturbi dell’ epidermide, a favorire la cicatrizzazione dei tessuti e a guarire in fretta da piccole ulcere e irritazioni della pelle come, ad esempio, le tanto frequenti screpolature sulle mani.

Tenere in bocca per una ventina di secondi l’acqua tiepida col limone prima d’ingerirla aiuta a rinfrescare l’alito e mantenere sane le gengive ( avendo l’accortezza di procedere poi alla normale igiene orale, in quanto l’acido citrico pu√≤ erodere lo smalto dei denti se non viene asportato ).

L’assunzione regolare e costante di acqua e limone al mattino favorisce il buonumore e ricarica di forze energetiche: il potassio e gli ioni negativi contenuti sono in grado di favorire il benessere generale, combattendo ansia, depressione, disturbi nervosi e stanchezza.

Controindicazioni all’assunzione di acqua tiepida e limone al mattino e avvertenze

Le donne in gravidanza devono chiedere consiglio al medico curante prima di intraprendere la “cura dell’acqua e limone” giornaliera.

Lo stesso si deve fare se si stanno assumendo farmaci, in caso di gastrite, ulcera dell’apparato digerente, artrite cronica, insufficienza renale o epatica, rachitismo e reflusso gastrico.

Sentire il consiglio del proprio dottore √® inoltre necessario se si soffre di patologie particolari che ostacolano la trasformazione dell’acido citrico durante il processo digestivo e, nel caso che il parere del medico sia negativo o che non si gradisca il sapore acido del limone prima di mangiare, √®¬† bene evitare di aggiungere il succo dell’agrume e limitarsi all’assunzione di sola acqua calda al risveglio, pratica che porta benefici all’organismo comunque.

Bisogna sorseggiare una sola tazza di acqua tiepida e limone quando ci si sveglia

Non bisogna abusare e occorre limitarsi a bere una sola tazza di acqua tiepida mescolata al succo di 1 limone al massimo ( √® consigliabile usarne mezzo ) per ¬†non correre il rischio di disidratazione: √® vero che la bevanda √® idratante, ma una dose eccessiva di acido ascorbico ingerito potrebbe portare l’organismo ad eliminare i liquidi ed il sodio in essi contenuto in modo troppo rapido.

Il succo di limone, essendo acido, non √® certo “amico” dei denti: occorre lavarli dopo l’assunzione o berlo con la cannuccia per non rovinare lo smalto e la dentina.

Bisogna diluire sempre il succo con l’acqua e non berlo puro.

L’acqua deve essere moderatamente calda, in quanto la vitamina C √® termolabile e si rischierebbe di annullarne le propriet√† curative intrinseche.

Lo zucchero √® da evitare assolutamente: se proprio non si sopporta il sapore un po’ “asprigno” della bibita, √® possibile dolcificarlo con un poco miele o di malto d’orzo, ma l’ideale √® berla nature e posso assicurare che ci si abitua al gusto in pochissimo tempo.

La cura va fatta di mattina a digiuno, ma se un giorno ci si √® dimenticati o non √® stato possibile assumerla in queste condizioni, si pu√≤ bere l’acqua e limone tiepida 20 minuti prima del pasto di mezzogiorno ( non deve, per√≤, diventare un’abitudine ), mentre nel pomeriggio e dopo i pasti √® indicato il canarino.

Anche se in molti consigliano di non smettere mai, sono dell’avviso che¬†ogni tanto sia bene interrompere, come si fa di solito coi trattamenti e le cure di vario genere.

Questa √® una mia convinzione non supportata da alcuna ragione scientifica, ma io sospendo l’assunzione dell’acqua tiepida col limone per 1 settimana dopo ogni mese di cura per fare in modo che il mio organismo non si abitui troppo ai benefici apportati da questa vera e propria medicina naturale e…..non “s’impigrisca“. ūüėČ

Credit photo intestazione: Torange.biz

Credit photo donna che beve:  Publicdomainpictures.net

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro