Zuccotto di ricotta e uva al miele

Come preparare lo zuccotto di ricotta con acini d'uva al miele, squisito dolce gradito da adulti e bambini che può essere fatto anche con le amarene quando l'uva non è reperibile.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lo zuccotto di ricotta con uva al miele e aromatizzato con la cannella è un tipico dessert che si prepara prevalentemente in autunno per la grande disponibilità del frutto fresco sul mercato in tale stagione, ma e anche adatto alle Feste, in quanto l’uva è natalizia e augurale e in tarda primavera lo si può realizzare lo stesso, sostituendo l’uva con delle amarene fresche private del nocciolo o con quelle sotto spirito fatte sgocciolare bene.

In questo delizioso dolce, ben diverso dal classico zuccotto fiorentino, ma ugualmente buono e più originale, non si usa cioccolato e né savoiardi né pan di Spagna e sono proprio la cannella e il miele a dargli quel tocco di raffinatezza che lo rende un dessert a cucchiaio adatto anche ad occasioni importanti in cui si vuole fare bella figura con gli ospiti.

Evita l’uva bianca o nera ed usa unicamente quella con gli acini dalla buccia rossa, la varietà del frutto più indicata per questa preparazione, e scegli ricotta freschissima e di buona qualità.

Ingredienti per 4 persone:

300 grammi di ricotta
1 grappolo di uva rosata
2 uova
3 albumi
1 noce di burro
3 cucchiai di miele
1 centimetro di cannella in stecca
1 cucchiaino di cannella
sale q.b

Preparazione dello zuccotto di ricotta e uva rosata al miele

Fodera l’interno di uno stampo da zuccotto con la carta da forno prima bagnata, poi strizzata e, infine, imburrata.

Sciacqua il grappolo di uva, scolalo bene, asciugalo, sgranalo e dividi a metà gli acini più grossi lasciando interi gli altri.

Fai sciogliere il miele in 1 cucchiaio di acqua tiepida in un tegame; aggiungi l’uva e falla rosolare per pochi minuti a fuoco vivace; poi sgocciola la metà degli acini e lascia che diventino tiepidi.

Monta gli albumi a neve e tienili da parte.

Lavora la ricotta a crema con l’aiuto di una spatola da cucina, unisci 1/2 cucchiaino di cannella in polvere, gli acini d’uva sgocciolati, una presa di sale e incorpora anche le uova sgusciate.

Mescola delicatamente il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato; versalo poi nello stampo e fallo cuocere a bagnomaria nel forno preriscaldato per circa una ventina di minuti a 180°.

A cottura ultimata, estrai dal forno il dolce, lascialo raffreddare bene per circa 1 ora e, trascorso questo tempo, trasferiscilo in frigorifero per almeno 4 ore. per fare in modo che assuma la giusta consistenza.

Poi estrai lo zuccotto dallo stampo, guarniscilo con la rimanente uva al miele fatta leggermente intiepidire, spolverizzalo con la cannella in polvere tenuta da parte e con qualche pezzetto di cannella in stecca sbriciolato prima di servirlo in tavola.

Lo zuccotto di ricotta e uva al miele, coperto con pellicola trasparente da cucina, si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, ma non va messo nel freezer, perché perderebbe in consistenza e sapore.

 

Se vuoi scoprire altri deliziosi dessert autunnali, dai un’occhiata anche a:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro