HomeRicetteDolci e BiscottiTorta crumble alle ciliegie tedesca (Kirsch-Streuselkuchen)

Torta crumble alle ciliegie tedesca (Kirsch-Streuselkuchen)

Come fare facilmente passo per passo la torta profumata ed irresistibile per grandi e piccini

Oggi ti voglio proporre la ricetta originale della deliziosa torta crumble alle ciliegie tedesca (chiamata Kirsch-Streuselkuchen e Kirschkuchen mit Streusel in Germania), dolce morbido dentro e friabile in superficie che esalta al massimo il sapore dei prelibati frutti estivi.

La preparazione di questa “ via di mezzo ” tra il crumble a cucchiaio inglese e la nostra sbriciolata non crea difficoltà neppure a chi è alle prime armi in pasticceria, ma è necessario impiegare ciliegie che siano mature, ben sode e succose per poter ottenere un risultato eccellente.

Volendo, è possibile usare ciliegie sciroppate quando quelle fresche non sono reperibili ed anche adoperare visciole o amarene qualora si desideri conferire un retrogusto leggermente acido al ripieno della torta.

I tedeschi solitamente consumano la torta crumble calda, ma io trovo che sia più buona da fredda e possibilmente accompagnata dal gelato alla vaniglia o al cioccolato.

Ingredienti per la preparazione della torta crumble di ciliegie

SE VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NUOVI POST IN ANTEPRIMA CLICCA SU

Preparazione della torta crumble alle ciliegie secondo la ricetta tedesca

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 15 minuti + 35 minuti di cottura

Costo: basso

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro (12 porzioni)
250 g di farina 00
125 g di zucchero semolato
125 di di burro
1 kg di ciliegie
olio di semi q.b

Procedimento

Impasto crudo del crumble

Versa la farina setacciata in una ciotola capiente, aggiungi lo zucchero ed il burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti e lavora il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto appiccicoso ma friabile.

Quindi copri la ciotola con la pellicola trasparente, trasferiscila nel frigorifero e lascia riposare l’impasto al fresco per una trentina di minuti.

Ciliegie denocciolate con il coltellino

Nel frattempo, lava le ciliegie, asciugale, rimuovine il picciolo e togli loro il nocciolo con l’apposito denocciolatore o, se non ne disponi, tagliandole a metà con un coltellino ben affilato ed eliminando il seme con le dita.

Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, fodera l’interno dello stampo con la carta da forno, spennellane la superficie con l’olio di semi.

Metti sul fondo unto 2/3 dell’impasto, premendolo con i polpastrelli per farvelo aderire bene ed evitare che si rompa durante la cottura.

Torta crumble alle ciliegie cruda nello stampo

Poi disponi le ciliegie sulla base del dolce in modo omogeneo, sbriciola grossolanamente l’impasto rimasto e spargilo sui frutti.

Fai cuocere il dolce nel forno preriscaldato a 200° per 30-35 minuti fino a quando le briciole avranno assunto un bel colore dorato chiaro in superficie.

Dopodiché lascia riposare la torta crumble alle ciliegie fuori dal forno per qualche minuto se vuoi consumarla calda o, se preferisci mangiarla a temperatura ambiente, lasciala raffreddare del tutto.

Sebbene questo dolce non vada a male se lo si conserva in frigorifero fino a 72 ore, è consigliabile effettuarne il consumo in giornata per poterne gustare al meglio il sapore e la deliziosa consistenza.

 

Altri dolci facili in cui adoperare le ciliegie:

Credito foto intestazione: Katrin Gilger per Flickr.com

Credito foto ingredienti: Frank Steiner per Flickr.com

Credito foto impasto crudo: Frank Steiner per Flickr.com

Credito foto ciliegie denocciolate: Frank Steiner per Flickr.com

Credito foto torta cruda: Frank Steiner per Flickr.com

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Change privacy settings