Home Secondi Piatti Ricette con Uova Uova mimosa senza tonno vegetariane

Uova mimosa senza tonno vegetariane

Le uova mimosa vegetariane sono appetitose, colorate, festose e si preparano in soli 20 minuti

Uova mimosa senza tonno vegetariane decorate con rucola su piatto di portata

Le uova mimose senza tonno sono l’alternativa vegetariana a quelle classiche tonnate ugualmente buona ed adatta anche a chi non consuma pesce ed ai bambini che non mangiano cibi contenenti ingredienti piccanti.

Sebbene ci siano diversi modi di preparare questo antipasto, perfetto per la Festa delle Donna e per Pasqua ma sfizioso tutto l’anno, te ne propongo la ricetta di mia madre, poiché è quella che permette di ottenere i migliori risultati e che consente di adeguare il piatto anche alle esigenze di celiaci, diabetici ed intolleranti al lattosio.

Per fare prima, la ricetta prevede l’uso di ceci precotti in scatola e di maionese già pronta di buona qualità, ma ciò non toglie che, se hai tempo, puoi ammollare e far lessare i ceci secchi e montare la salsa in casa.

Volendo, è possibile fare le uova sode in anticipo e tenerle in frigorifero fino al momento di utilizzarle, ma prepara il ripieno non più di 2 ore prima di portare il piatto in tavola per evitare che perda a poco a poco in consistenza.

Anche se le foglie di rucola tenera sono l’ideale per decorare il piatto, è possibile sostituirle con dell’altra insalatina fresca di stagione a piacere.

SE VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NUOVI POST IN ANTEPRIMA CLICCA SU

Foglie di rucola fresche e tenere

Preparazione delle uova mimosa senza tonno vegetariane

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 10 minuti + 10 minuti di cottura

Costo: basso

Ingredienti per 4 persone
6 uova grosse fresche
5 cucchiai di maionese
130 g di ceci lessati
1 cucchiaio di capperi sott’aceto
2-3 ciuffi di prezzemolo
pepe q.b
sale q.b
rucola o altra insalatina per decorare q.b

Procedimento

Come cuocere le uova sode

Metti le uova in un pentolino, coprile con abbondante acqua fredda ed accendi il fuoco.

Appena inizierà l’ebollizione, abbassa la fiamma e falle cuocere per 9-10 minuti, smuovendole  di tanto in tanto in modo che il tuorlo si rassodi uniformemente.

Trascorso questo tempo, scolale, passale sotto l’acqua corrente del rubinetto e falle raffreddare in acqua e ghiaccio.

Nel frattempo, lava il prezzemolo, asciugalo bene, tritane le foglie e tienile da parte.

Una volta che le uova sode si saranno raffreddate del tutto, battine delicatamente la base per creparne il guscio e rimuovilo con le dita,facendo attenzione a lasciare intatto l’albume rassodato.

Tuorli e albumi d'uovo rassodati e separati

Dopodiché tagliale a metà per il lungo con un coltellino affilato, prelevane i tuorli con l’aiuto di un cucchiaino, metti 4 mezzi tuorli interi nel freezer e raccogli gli altri nel bicchiere del mixer.

Aggiungi al bicchiere i ceci sciacquati, il prezzemolo tritato, i capperi sgocciolati, un pizzico di sale, una presa di pepe e 2 cucchiai di maionese.

Frulla il tutto ad intermittenza, aggiungendo man mano la maionese rimasta poca alla volta fino ad ottenere una crema della voluta consistenza, uniforme e liscia.

Come farcire le uova con la sacca da pasticcere

Disponi gli albumi svuotati del tuorlo sul tagliere e, aiutandoti con un cucchiaino o con una una sac à poche, farciscine la cavità centrale con il composto ottenuto in parti uguali.

Poi preleva dal freezer i mezzi tuorli lasciati interi e grattugiali sulle uova per creare l’effetto mimosa.

Trasferisci le uova ripiene sul piatto di portata, decorale con foglie di rucola o di altra insalatina a piacere e, infine, servile in tavola.

Se non le consumi tutte, puoi mettere le uova mimosa senza tonno in un contenitore ermetico e conservarle in frigorifero per non più di 2 giorni.

 

Altri modi di cucinare le uova sfiziosamente:

 

Credito foto immagine in evidenza: marlenedd per Flickr.com

Credito foto rucola: Marco Verch su licenza Creative Commons

Credito foto cottura uova:  ivabalk per Pixabay.com

Credito foto albumi e tuorli sodi separati: Alex Schultz per Flickr.com

 

 

Change privacy settings