Tagliatelle paglia e fieno in bianco

Tagliatelle paglia e fieno: la ricetta classica col condimento in bianco.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Le tagliatelle paglia e fieno, specialità tipica italiana, sono un piatto allegro, colorato, economico, facile a farsi, versatile e che richiede poco tempo per essere realizzato: bastano 8 minuti di preparazione e 15 circa per la cottura della pasta.

Questa è la ricetta classica in bianco, ma è possibile preparare le tagliatelle paglia e fieno in moltissime varianti, anche dolci, usando la fantasia e…..utilizzando anche gli avanzi. 😉

Ingredienti per 4 persone:

150 grammi di tagliatelle verdi e 150 grammi di tagliatelle bianche;
5 cucchiai di panna da cucina;
300 grammi di piselli freschi sgranati ( ma è possibile adoperare anche quelli surgelati );
3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato;
50 grammi di burro;
150 grammi di prosciutto cotto, tagliato in fetta spessa;
noce moscata in polvere q.b;
mentuccia q.b;
sale e pepe q.b.

Preparazione delle tagliatelle paglia e fieno in bianco

Fate insaporire in poco olio i piselli freschi con qualche fogliolina di mentuccia, a fiamma bassa e mescolando col cucchiaio di legno.

Tagliate la fetta di prosciutto cotto a dadini.

Preparate il condimento, mettendo in una ciotola  la panna, i piselli rosolati, il burro, il parmigiano grattugiato e i quadratini di prosciutto cotto.

Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete una presa di noce moscata ridotta in polvere e mescolate il sugo in modo che risulti uniforme e omogeneo.

Cuocete insieme le tagliatelle verdi e gialle in acqua bollente e salata e, una volta che saranno cotte al dente ( la pasta, meno cuoce  e più risulta saporita e di più facile digestione ), scolatele accuratamente, in modo che non rimangano ” fondi acquosi”  e poi mettetele in una ciotola capiente assieme al sugo.

Mescolate con rapidità e servite il tavola le tagliatelle paglia e fieno ben calde.

Volendo variare, potete anche adoperare filetti di acciughe salate con tonno, peperoni spellati e pomodorini, o ricotta e salsiccia fresca, oppure prosciutto e funghi ( potete usare anche i funghi secchi, precedentemente messi in ammollo, scolati e insaporiti ).

Se si desidera fare in casa la pasta paglia e fieno, occorre adoperare per le tagliatelle gialle 2 uova e 200 grammi di farina, mentre per quelle verdi ci vogliono 200 grammi di farina, 1 solo uovo e un pugno di spinaci cotti e ben strizzati.

Credit photo: Franco Dal Molin for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro