Fajitas di manzo e verdure in tortilla

Le fajitas sono un diffusissimo street food del Messico a base di carni e verdure speziate avvolte in tortillas: la versione rapida della cucina tex-mex con la carne di manzo al posto di quella di pollo.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Le fajitas di manzo e verdure, striscioline di entrambi gli ingredienti marinate nelle spezie, fatte brevemente saltare e avvolte in tortillas, sono una specialità della cosiddetta cucina tex-mex, nata negli ultimi tempi nella zona di confine tra il Texas e il Messico.

Molto simili alle fajitas di pollo, tipico cibo di strada della cucina messicana, il piatto è molto gustoso è può costituire un pasto veloce di mezzogiorno diverso dal solito e piuttosto facile a farsi.

Da quando ho scoperto la variante con il manzo in un viaggio negli Stati Uniti, la cucino spesso quando ho poco tempo e la servo anche nature come sfiziosa pietanza se non ho le tortillas a disposizione.

Naturalmente le tortillas fatte in casa sono molto più buone, ma, se i minuti sono contati e se non si possiede l’utensile apposito la soluzione di usare quelle già pronte preconfezionate è, secondo me, la più pratica.

Non impiegare carne di vitello, ma adopera quella di manzo e scegli il taglio chiamato scamone per preparare le fajitas al meglio.

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo di preparazione: 20 minuti + 2 ore di riposo al fresco

Ingredienti per 4 persone:

1 grossa bistecca di manzo del taglio scamone di 500 grammi di peso

1 peperone rosso grosso

1 peperone giallo grosso

1 cipolla rossa (possibilmente di Tropea)

2 spicchi di aglio

4 cucchiai di tequila

8 cucchiai di olio extravergine di oliva

2 cucchiai di succo fresco di lime

2 rametti di coriandolo fresco

4 tortillas già pronte

un pizzico di peperoncino rosso piccante in polvere

sale q.b

pepe q.b

Preparazione delle Fajitas di manzo

Sciacqua lo scamone, asciugalo con cura, taglialo in 6-8 pezzi e sistemalo in una ciotola capiente o in un piatto fondo dalle dimensioni idonee.

Aggiungi i 2 spicchi di aglio schiacciati, il peperoncino e versa sopra la carne il succo di lime, 2 cucchiai di tequila, l’olio EVO e, infine, aggiusta di sale e di pepe.

Copri la ciotola con la pellicola trasparente da cucina, trasferiscila nel frigorifero e lascia insaporire nella marinata i pezzi di scamone al fresco per circa 2 ore, girandoli di tanto in tanto.

Nel frattempo lava i peperoni, asciugali, tagliali in 2, elimina con cura i semi e la parte bianca interna e tagliali a striscioline.

Togli la pelle e le estremità alla cipolla, tagliala a metà e poi a spicchi di spessore medio.

Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, leva la carne dalla marinata (non buttare via il liquido, perché ti servirà in seguito), disponila sul tagliere e riduci anch’essa in striscioline di uguali dimensioni.

Fai scaldare la marinata in una casseruola a fiamma viva, unisci i peperoni e la cipolla e lascia rosolare il tutto, girando sovente col cucchiaio di legno e facendo attenzione che non bruci, per circa 5 minuti.

Poi aggiungi le listarelle di carne e continua a cuocere per ulteriori 10 minuti.

Spruzza il tutto con la restante tequila e spolverizza con il coriandolo tritato.

Puoi servire le Fajitas nature o arrotolare le striscioline di manzo e peperoni in tortillas già pronte, accompagnando possibilmente il piatto con della birra bionda messicana.

Se ti piacciono le tortillas e i loro accompagnamenti più originali, dai un’occhiata anche a:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro