Decorazioni per l’albero di Natale fai da te economiche

Idee e suggerimenti per la decorazione per l' albero di Natale con materiale riciclato e povero: decori al risparmio di facile esecuzione da farsi anche coi bambini.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Si avvicinano le Feste e io comincio a preparare le decorazioni fai da te per l’albero di Natale e gli addobbi per la casa già adesso, in modo di non trovarmi a dover fare tutto all’ultimo momento.

Quest’anno, vista la crisi economica , ho deciso di non comprare ornamenti vari, ma di farli in casa, arrangiandomi con quello che ho e posso riciclare, acquistando solo il  poco materiale povero che mi manca: insomma, addobbi di Natale fai da te al massimo del risparmio.

In questo post voglio condividere con voi le mie idee per decorare l’albero di Natale in modo facile ( i bambini possono aiutarvi e divertirsi anche loro nella preparazione degli addobbi ) e con una spesa irrisoria, sperando che vi piacciano. 🙂

Quando mi accingo a confezionare i miei addobbi artigianali, mi assicuro, per prima cosa, di avere a disposizione Vinavil, pinzatrice, forbice, spray colorati, filo di ferro verde e sottile per decorazione floreale, verrina, tronchesino e pistola per colla a caldo al silicone.

Attenzione a non fare assolutamente usare la pistola ai bambini, in quanto la temperatura della colla è elevatissima e, se non si sta più che attenti, è facile ustionarsi.

Altro accorgimento per l’uso della pistola è quello di non adoperarla mai indossando guanti di gomma, ma di cotone.

Poi comincio a guardarmi intorno e a tirare fuori i vari materiali di riciclo che ho raccolto e messo via in previsione delle decorazioni natalizie a costo quasi zero.

Le pigne, di vari tipi e grandezze, costituiscono il mio materiale preferito per l’albero di Natale: le adopero in molteplici modi, ma la decorazione più semplice e “di effetto” la si ottiene spruzzandole con spray dorato, argentato o ramato e, una volta che questo è perfettamente asciutto, passo all’interno, in prossimità della base e tutto intorno, il filo di ferro verde con cui le legherò ai rami dell’albero.

Se le pigne non presentano cavità in cui passare il fil di ferro, si può fare con quest’ultimo un anello da fissare alle pigne con la pistola al silicone.

Anche lo spray “effetto neve”, facilmente reperibile in commercio, è indicatissimo per la decorazione delle pigne e non solo e…..fa tanto Natale. 🙂

Se abbiamo della carta stagnola sgualcita, non gettiamola via, ma facciamo palline di varia grandezza, pressandola bene con le mani e poi fissiamo alla base il solito anellino di fil di ferro; a questo punto possiamo appenderle sull’albero così come sono o sbizzarrirci in vari modi per renderle più originali: si possono colorare, incollarvi sopra fiocchetti o materiali vari e…largo alla fantasia!

Io, per esempio, le cospargo di Vinavil e poi le passo in un contenitore dove ho precedentemente messo sabbia fine di fiume e, una volta che ne sono completamente ricoperte in modo uniforme, le lascio asciugare e poi le coloro con gli spray.

In estate raccolgo le foglie di magnolia cadute con la tipica forma ricurva, le ripongo in luogo areato e, a Natale, le avvolgo sulle palline di stagnola cosparse di vinavil e infine le spruzzo con lo spray dorato.

Abbiamo in casa scatoline piccole o anche pacchetti di sigaretta vuoti?

Fasciamoli con i ritagli della carta da regalo che ci avanza e facciamo dei simpatici pacchetti  con nastrini o fettuccia: questo è un trucco della nonna Ada che da sempre li usava per riempire i  ” vuoti ” dell’albero di Natale.

Con del semplice spago grezzo si possono confezionare delle divertenti palle natalizie in questo modo: cospargiamo lo spago di Vinavil, poi gonfiamo un piccolo palloncino e avvolgiamoci la corda intorno casualmente, ma in modo che si formi una sfera, e lasciamo asciugare bene.

Una volta che la colla è perfettamente asciutta, spruzziamo con spray colorati, buchiamo il palloncino, leviamo i resti di plastica lasciati dallo stesso et….voilà!

Un materiale molto versatile e adattissimo per essere impiegato per addobbare l’albero natalizio con pochissima spesa è la frutta secca : noci, fichi secchi, datteri, prugne ed altro possono essere appesi con l’aiuto del solito fil di ferro per fioristi (se è il caso ci si aiuta facendo un buco con la verrina, ma è meglio usare la colla se non si è pratici), ma si possono anche incollare fra loro in simpatiche composizioni ( sono particolarmente adatte a questo scopo le noccioline americane per la loro forma) e poi dorare, laccare o colorare.

Anche alcuni frutti freschi sono molto decorativi e bellissimi ornamenti per l’albero delle Feste: melograni e mandarini in particolare, ma anche mele anurche,  piccole pere,  lime, cedrini, e zenzero candito.

A me piacciono molto appesi anche al naturale, senza colorarli, ma li spruzzo con lo spray lucidante prima di agganciarli all’albero.

Con le foglie, in particolare quelle dell’aspidistra (  particolarmente versatili e molto usate nell’arte floreale ) , si possono fare dei bellissimi fiocchi con l’aiuto della pinzatrice: in questo caso consiglio la doratura, in quanto la  resa è molto maggiore.

Fiocchi e gasse di stoffa, carta, nastro e fettuccia non possono mancare nelle decorazioni fai da te per l’albero di Natale: su Internet ne ho trovato di bellissimi con le istruzioni per realizzarli e vi consiglio caldamente di fare una ricerca e scegliere poi quelli che vi piaceranno di più tra le tante proposte presenti.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

9 commenti su “Decorazioni per l’albero di Natale fai da te economiche

    1. Io lo faccio girando ad anello solo la parte con lo stelo legnoso su sè stessa e poi fisso con la pinzatrice, lasciando libera la punta della foglia.Metto le foglie sull’albero all’ultimo momento, perchè si sciupano, ma appena faccio i fiocchi, ti mando la foto.Ciao Elena e grazie.

  1. Grazie per le tante idee dopo avere vissuto il terremoto ho voglia di un alberofatto di cose semplici,come quelli che facevo da bambinaciao AUGURI

  2. ciao vorrei qualche consiglio su come fare, per il prossimo anno le decorazioni per l’albero. vorrei l’aiuto di mio figlio di 5 anni, che cosa possiamo fare per rendere il prox natale più bello? grazie.

    1. Ciao Grazia!Hai provato con queste piccole idee? Per l’anno prossimo non ci ho ancora pensato, ma ho preso appunti di cose carine viste in giro per case addobbate.Non buttare via eventuali scheletri di ghirlande.A presto

  3. Grazie, Franci. Consigli sempre preziosi. Mi piace soprattutto l’indicazione sulle foglie di magnolia che sono bellissime ed alle quali non ho mai pensato! Io le mischierei anche con foglie naturali, non dorate per fare un contrasto tra il verde scuro e l’oro. Proverò a fare una corona natalizia così.

  4. Bella l’idea delle foglie di magnolia. Vicino a casa mia c’è un grande albero: corro a raccoglierle perché qualcuna secca c’è. Mancano ancora un po’ di giorni a Natale e le metto a seccare. Mischierei anche foglie verdi per creare un contrasto con l’oro.

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro