HomeRicetteDolci e BiscottiBiscotti effetto vetro natalizi

Biscotti effetto vetro natalizi

Belli a vedersi e buoni a mangiarsi, i biscotti effetto vetro si preparano facilmente in soli 30 minuti

Poiché i biscotti effetto vetro natalizi sono perfetti per decorare e rallegrare l’albero delle Feste con poca spesa e possono anche costituire un dolce regalino low cost per amici e parenti, te ne propongo la ricetta di sicura riuscita e che io preferisco realizzare con l’isomalto invece che con le caramelle.

Infatti è proprio grazie a questo particolare zucchero naturale a basso indice glicemico, che non caramellizza e facilmente reperibile nei negozi di forniture per pasticceri e sul web, che il “ vetro ” incorniciato dalla pasta frolla rimane trasparente, brillante ed in grado di catturare la luce.

L’isomalto, largamente usato dagli appassionati di cake design, consente di ottenere risultati davvero sorprendenti in pasticceria, ma, dato che da bollente può schizzare e provocare scottature anche gravi, è fondamentale prendere le precauzioni necessarie alla propria incolumità quando lo si lavora a caldo.

Pertanto, assicurati d’indossare maniche lunghe, grembiule, guanti  da forno e occhiali da cucina mentre lo fai sciogliere e lascia che si raffreddi un po’ prima di versarlo al centro dei biscotti.

Volendo, puoi anche usare caramelle dure non ripiene, ma il risultato sarà opaco e “ spento ”.

SE VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NUOVI POST IN ANTEPRIMA CLICCA SU

Biscotti con al centro caramelle frantumate da far cuocere in forno per creare l'effetto vetro

In tal caso, dovrai prima far cuocere i biscotti vuoti sulla carta da forno per 6 minuti, riempirne il centro con le caramelle frantumate con il batticarne o con un pestello e poi proseguire la cottura per altri 4 minuti.

Puoi usare 2 stampini per biscotti della forma che vuoi, ma accertati che uno sia più  grosso dell’altro.

Se vuoi fare la pasta frolla al cioccolato, sostituisci 4 cucchiaini di farina con altrettanti di cacao amaro e, in mancanza dell’estratto di vaniglia, usa 1 bustina di vanillina.

Qualora tu voglia fare biscotti con il centro trasparente di diversi colori, dividi l’isomalto in mucchietti e fanne sciogliere uno alla volta in modo di poter usare i vari coloranti alimentari.

Non sistemare i biscotti sull’albero di Natale in prossimità delle luci, dato che il calore farebbe sciogliere lo zucchero che crea l l’effetto vetro.

Se li vuoi conservare, chiudili ermeticamente in una scatole di latta per biscotti (come si fa per proteggere il torrone dall’umidità), sistemali in un luogo fresco ma non in frigorifero e consumali nel giro di 4-5 giorni.

Preparazione dei biscotti effetto vetro di Natale

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 20 minuti + 10 minuti di cottura

Costo: basso

Ingredienti per 4 persone ( 20 biscotti)
370 g di farina 00 un pizzico di sale
100 g di zucchero a velo 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
1 uovo 300 g di isomalto
180 g di burro coloranti per alimenti in gel q.b

Procedimento

Raccogli nella ciotola della planetaria o in una normale lo zucchero, la vanillina, un pizzico di sale ed il burro freddo di frigo e tagliato a pezzetti.

Lavora il tutto con la foglia o manualmente per fare amalgamare gli ingredienti tra di loro senza che il burro perda consistenza.

Aggiungi l’uovo e, non appena si sarà ben incorporato nel composto, unisci anche la farina e continua a lavorare fino a quando l’impasto l’avrà assorbita tutta.

Poi lavora l’impasto con le mani per qualche secondo e dagli la forma di un panetto non eccessivamente spesso.

Fascialo, quindi, nella pellicola da cucina e mettilo in frigorifero per una trentina di minuti.

Trascorso questo tempo, lavoralo con le mani per 1 minuto in modo che torni elastico prima di stenderlo col mattarello sulla spianatoia leggermente infarinata, dando alla sfoglia uno spessore di circa 3 mm.

Ricava dalla stessa i biscotti con la formina più grande, fai il buco centrale con la piccola ed il foro in cui fare passare il nastrino necessario per appenderli all’albero di Natale con uno spiedino di legno privato della punta o con una cannuccia.

Man mano che li fai, disponili, distanziandoli un po’ l’uno dall’altro, sulla placca foderata al suo interno con carta da forno.

Falli cuocere nel forno preriscaldato e statico a 180° per 10 minuti.

Poi sfornali, controlla che il foro in cui fare passare il nastrino non si sia ostruito (se qualcuno lo fosse, liberalo finché il biscotto è caldo) e lasciali raffreddare senza prelevarli dalla carta da forno.

Una volta che saranno completamente freddi, indossa i guanti e fai sciogliere l’isomalto in un pentolino a fiamma bassa, mescolandolo lentamente e in continuazione.

Toglilo dal fuoco subito dopo che si è sciolto del tutto (se cuocesse troppo, diventerebbe opaco e giallognolo), aggiungi una punta di colorante e mescolalo ancora.

Lascia che la temperatura dell’isomalto scenda un po’ e poi usalo quando è ancora fluido per riempire il buco al centro dei biscotti, aiutandoti con un cucchiaio e con uno stecchino di legno per farlo aderire bene alla frolla.

Se dovesse essere troppo denso, fallo nuovamente sciogliere sul fuoco.

Aspetta che si sia indurito del tutto prima di staccare delicatamente dalla carta da forno i biscotti effetto vetro e di appenderli all’albero di Natale, mangiarli o confezionarli e regalarli.

Se li vuoi conservare, chiudili ermeticamente in una scatole di latta per biscotti, sistemali in un luogo fresco ma non in frigorifero e consumali nel giro di 4-5 giorni.

 

Altre dolcezze tipiche di Natale:

Credito foto intestazione:Gerwin Sturm per Flickr.com

Credito foto biscotti fatti con caramelle: Phil! Gold per Flickr.com

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Change privacy settings