Come usare la gomma pane nei lavori domestici

La gomma pane non serve solo a studenti e disegnatori: i molteplici usi della gomma pane nei lavori di casa e come la si deve pulire nel modo corretto per farla ritornare nuova ed utilizzabile a lungo.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Anche se non sei studente e non coltivi l’hobby del disegno, ti consiglio di tenere sempre a portata di mano in casa la gomma pane, dato che, assieme alla gomma magica, è una preziosissima alleata nelle pulizie e faccende domestiche.

Non lo sapevi?

Neppure io fino a qualche anno fa, ma poi ho cominciato ad adoperarla e….non la mollo più. 😉

Vediamo gli usi casalinghi della gomma pane che ho sperimentato personalmente con soddisfazione.

La gomma pane è utile per:

  1.  pulire i  libri (usa particolare cautela per quelli antichi), stampe e loro bordi, disegni a china e a pennarello appannati, lettere scritte a penna.
  2. Eliminare le fastidiose orme delle scarpe da tennis sul parquet.
  3.  Mandare via aloni e segni che si possono formare sulle tappezzerie in prossimità degli interruttori della luce.
  4. Cancellare gli scarabocchi a matita dei bambini, ditate e segni vari sulle pareti ( leggi il post sulla pulizia dei muri di casa per approfondire ).
  5. Rinfrescare borse e scarpe di colori chiari prima dell’applicazione del latte detergente.
  6. Pulire le pelli scamosciate e mandare via gli aloni che si possono formare in prossimità delle tasche dei capi di pelle in generale.
  7. Bloccare le finestre se non c’è l’apposito ferma-finestre.
  8. Fissare e tenere ferme le parti di meccanismi vari che non combaciano perfettamente tra loro.
  9. Pulire le parti in gomma delle scarpe sportive.

E quando la gomma ha svolto il suo lavoro ed è diventata sporca e scura, come la si pulisce?

Semplicissimo: per pulire la gomma pane, devi solo impastarla su se stessa varie volte e..tornerà magicamente bianca. 🙂

Gomma pane pulita su legno

Si potrebbe anche lavare in acqua fredda con il sapone, ma questo è un metodo che non mi sento di consigliare, in quanto ho potuto notare che la gomma perde in malleabilità.

La gomma pane si può conservare avvolta nella pellicola trasparente per alimenti o fasciata in un foglio di alluminio da cucina.

Per quello che riguarda la pulizia di libri, mi sono trovata bene con quella della Pelikan, azienda da sempre specializzata nella produzione di articoli per disegno e scrittura ( è piuttosto cara rispetto alle altre e costa sui 10 euro, ma vale la pena spendere di più in questo caso), ma per usi  meno delicati si possono tranquillamente utilizzare quelle normalmente commercializzate dalle  varie marche presenti sul mercato domestico che costano sui 3-4 euro ( potete farvi un idea e comparare i prezzi qui ).

Last but not least…la gomma pane, oltre a tornare utile nelle faccende domestiche ( a differenza della Gomma Magica non è abrasiva e la si può impiegare su materiali particolarmente delicati ), è un ottimo antistress: ha un buon odore tenue che a me, personalmente, mette il buonumore e trovo che sia molto distensivo il giocherellare col la sua pasta, girandola nella mano.

Provare per credere: sono certa che, dopo aver provato ad usarla nei modi che ti ho indicato, sarai d’accordo  con me  sul fatto che la gomma pane può essere un ottimo aiutante in casa e pure….rilassante.  🙂

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Un pensiero su “Come usare la gomma pane nei lavori domestici

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro