Avocado guarnito: 4 ricette rapide

4 ricette rapide e facili di avocado guarnito: avocado e gamberetti, avocado alla polpa di granchio, avocado al tonno e avocado con vinaigrette alle acciughe.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Spesso mi capita di avere ospiti a tavola quando ho poco tempo a disposizione per cucinare e allora la mia scelta ricade sovente sull’avocado guarnito in vari modi ormai….”collaudati“. 😉

Generalmente lo servo come antipasto quando ho invitati, ma considerando le ottime proprietà salutari e nutritive dell’avocado, lo considero anche un validissimo piatto unico veloce per un pranzo leggero e sano, particolarmente indicato per chi è a dieta.

Come antipasto servo spesso anche la ormai famosissima Guacamole a base di questo frutto molto versatile in cucina.

Ecco 4 ricette per guarnire l’avocado in modo rapido e semplice e fare bella figura con gli invitati senza dover  “spignattare” per ore. 🙂

Ingredienti per 6 persone:

3 avocadi maturi;
1 limone;
1 cespo di lattuga;
150 grammi di olive nere o taggiasche;
1 sedano bianco.

Per la guarnizione ai gamberetti:

4 cucchiai di gamberetti cotti e privi del guscio;
3 cucchiai di sedano bianco tagliato a pezzetti;
6 cucchiai di salsa maionese;
tabasco q.b.

Per la guarnizione con polpa di granchio:

6 cucchiai di polpa di granchio in scatola ben sgocciolata;
gli stessi ingredienti della farcitura a base di gamberetti.

Per la vinaigrette con le acciughe:

4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva;
1-2 cucchiai di succo di limone ( secondo il gusto );
12 filetti di acciughe sotto sale;
1 cucchiaino di pasta d’acciuga;
1 cucchiaino di senape.

Per il tonno:

6 cucchiai colmi di tonno sottolio ben sgocciolato;
qualche oliva nera o taggiasca;
una vinaigrette semplice;
gli stessi altri ingredienti previsti per la guarnizione coi gamberetti.

Queste semplicissime ricette non presentano certo alcuna difficoltà anche per chi è “negato” per la cucina: l’unica cosa veramente importante è scegliere l’avocado al giusto punto di maturazione al momento dell’acquisto. 🙂

Preparazione degli avocadi guarniti

lavate gli avocadi, asciugateli, tagliateli a metà in parti uguali, eliminate il nocciolo interno e irrorate la superficie dei frutti col succo di limone per fare in modo che non diventi scura.

Ponete ogni mezzo avocado su una grossa e sana foglia di lattuga che avrete precedentemente lavato accuratamente e asciugato.

Riempite la cavità centrale come meglio preferite, secondo le indicazioni che trovate in seguito.

Una volta guarniti, mettete gli avocadi sulla foglia d’ insalata nel piatto di servizio e decorate con qualche ciuffo di sedano e olive taggiasche o nere ( non usate le olive verdi ).

 1) Guarnizione di gamberetti:

pulite il cuore di sedano, levando eventuali filamenti, eliminate la base,    lavatelo  e asciugatelo accuratamente e tagliate a pezzetti le coste più tenere, che metterete poi sul fondo del frutto.

Aggiungete i gamberetti e irrorate col la salsa maionese che avrete prima “condito” con qualche goccia di Tabasco (il Tabasco Verde è il più indicato per questa preparazione) e “alleggerito” con poche gocce di acqua fredda.

2) Guarnizione alla polpa di granchio:

procedete come sopra, ma, volendo, si può sostituire la maionese con olio extravergine di oliva per esaltare il sapore delicato del crostaceo: alcune volte uso per questa ricetta la polpa di granchio fresco bollito e ho dovuto constatare che la maionese copre un po’ troppo l’aroma tipico di mare.

3) Guarnizione alla vinaigrette con acciughe:

pulite le alici sottosale, fatele a filetti e passateli sotto il getto d’acqua fredda per eliminare ogni residuo e poi scolateli asciugateli accuratamente, tamponando con la carta da cucina.

Fate la vinaigrette: unite il succo di limone alla pasta d’acciughe e alla senape, mescolate bene e poi aggiungete lentamente l’olio, sempre mescolando, in modo da ottenere una salsa omogenea e ben amalgamata.

Versate la vinaigrette ottenuta nell’incavo dell’avocado e guarnite coi filetti di acciuga arrotolati.

4) Guarnizione al tonno:

lasciate a macerare le rondelline di sedano in poca vinaigrette “semplice” per 5-10 minuti e poi unitele al tonno fatto a pezzetti non troppo piccoli ( meglio se riuscite a tagliarlo a dadini ) e alle olive.

Aggiungete la maionese, mescolate delicatamente e riempite con questo composto il mezzo frutto.

Servite in tavola gli avocadi guarniti freddi, ma non gelati.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Un pensiero su “Avocado guarnito: 4 ricette rapide

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro