Senape dietetica senza olio e grassi

La preparazione della senape dietetica, completamente priva di olio e senza l'aggiunta di altri ingredienti grassi.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Se si sta seguendo una dieta disintossicante o allo scopo di perdere peso, la senape è generalmente inserita nei condimenti permessi dai dietologi e alcuni nutrizionisti ne lasciano addirittura il dosaggio “libero”.

Questo lo posso capire per quello che riguarda la senape in polvere, ma bisogna tener presente che in quella in salsa, che pur contiene elementi nutritivi preziosi per il nostro benessere e stimolanti per la digestione, c’è sempre la presenza di olio e di zucchero, sia che sia senape casalinga che un prodotto industriale.

Anzi, se leggete la composizione degli ingredienti sulle etichette informative, scoprirete che la senape pronta in vendita negli esercizi commerciali contiene anche altre “porcherie” e conservanti, non proprio salutari 🙁

Io, dato che uno dei segreti per riuscire a dimagrire è usare condimenti privi di olio, burro ed altri grassi, ho preso l’abitudine ormai da anni di fare la senape in casa con alcune varianti e, visto che in questo periodo sto seguendo un regime alimentare disintossicante e la faccio spesso senza l’aggiunta di olio, oggi voglio proporvi la ricetta della senape dietetica fatta in casa, genuina e facile a farsi.

Lo zucchero è fondamentale e non lo si può eliminare, ma io ne riduco un po’ la quantità ed uso zucchero di canna grezzo biologico, non fidandomi di quello in vendita nei supermercati che, molto spesso, è “finto” e colorato artificialmente.

Allo stesso modo, preferisco adoperare anche vero aceto di mele non pastorizzato di provenienza biologica.

Consiglio di adoperare 100 grammi di senape in grani: si potrebbe fare la senape dietetica con la metà del quantitativo, ma gli ingredienti hanno bisogno di fare una certa “massa”per essere tritati finemente nel macinacaffè: usando 1 etto di grani si risparmia tempo e si ottiene un risultato ottimale. 🙂

Non uso granelli scuri, che danno, secondo me, un sapore troppo forte alla crema di senape senza olio (elemento che ne mitigherebbe un po’ il gusto piccante), ma solo quelli di colore giallo, comunemente reperibili nelle drogherie ben fornite e nei negozi di alimentazione naturale.

Il curry deve essere quello indiano giallo (ho provato a fare la senape anche col curry rosso tailandese, ma il risultato non mi ha soddisfatto).

Ecco la ricetta light!

Ingredienti:

100 grammi di senape gialla in grani;
65 grammi di zucchero di canna grezzo;
30-35 ml di aceto di mele biologico;
1-2 cucchiaini di curry (dipende dal gusto e dall’intensità dello stesso);
2 pizzichi di sale;
2 pizzichi di noce moscata in polvere;
2 pizzichi di curcuma;
2 pizzichi di polvere di paprica dolce;
acqua calda q.b.

Preparazione della senape light senza grassi

Mettete a bagno in una ciotola di vetro, o di plastica o di (terracotta) nell’aceto di mele i grani di senape e lasciateli assorbire il liquido per 8 ore (io li metto in ammollo la sera prima di preparare la crema di senape).

Poi levate i granelli imbevuti di aceto di mele biologico non pastorizzato e metteteli nel macinacaffè assieme agli altri ingredienti; tritate il tutto molto finemente, aggiungendo, all’occorrenza, un po’ di acqua calda.

Trasferite il composto in un recipiente che non sia di metallo e lavorate bene, sempre aggiungendo acqua calda se occorre, il tutto fino ad ottenere una consistenza spessa ed omogenea…..ecco fatto 🙂

La senape dietetica priva di olio si usa per condire senza grassi le carni e le verdure e si conserva a lungo in barattoli di vetro, chiusi ermeticamente e riposti in frigorifero.

Credit photo: Jeffreyw for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

2 commenti su “Senape dietetica senza olio e grassi

  1. Solo una volta mi sono cimentato nel realizzare una salsa, ma non era affatto per scopi dietetici XD
    La senape è la mia salsa preferita, però cerco di prendere sempre quella di qualità (che comunque contiene schifezze)

    Moz-

    1. Ciao, caro Moz.Lo so che adori le “schifezze” ( pure io, comunque, ogni tanto….;-) ) e allora ti consiglio la Dijon in barattolo di vetro tondo.Non ricordo la marca, ma ti posso assicurare che è piccantissima. 🙂

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro