Verdure alla manchega: ricetta della caponata spagnola

Verdure alla manchega: la ricetta del Pisto Manchego, contorno di verdure stufate tipico della cucina spagnola e molto simile alla ratatouille.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il Pisto Manchego è una tipica caponata di verdure miste originaria della cucina della regione iberica della Mancia, ma ormai è diffusissimo in tutta la Spagna.

Il piatto, molto simile alla ratatouille di verdure francese e alla peperonata italiana, è un contorno saporito, allegro e facile a farsi.

Io non ci metto le patate e le melanzane, ma, se ti fa piacere, puoi benissimo inserirle tra gli ingredienti, come anche altre verdure di stagione dell’orto.

Se ti avanza un po’ di Pisto Manchego, puoi riciclarlo facendo una gustosa frittata:

  • sbatti le uova con poco latte, sale e pepe;
  • aggiungi le verdure avanzate e mescola per fare amalgamare bene il tutto;
  •  cuoci la frittata in una padella unta di olio e, quando si sarà rappresa, voltala dall’altra parte con l’aiuto di un coperchio e continua la cottura per 1-2 minuti.

Esecuzione della ricetta: facile
Tempo di preparazione: 45 minuti in tutto

Ingredienti per 4 persone:

3 cipollotti freschi;
300 grammi di pomodori del tipo ramato;
200 grammi di zucchini piccoli;
1 peperone;
1 peperoncino;
1 cucchiaio di erbe aromatiche fresche tritate ( rosmarino, prezzemolo, timo );
1 spicchio di aglio;
3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
sale q.b.

Preparazione del Pisto Manchego di verdure

Incidi  i pomodori, scottali brevemente e leva loro la pelle.

Poi tagliali in 4 pezzi, elimina i semini, tritali grossolanamente e mettili in una ciotola.

Monda i cipollotti, lavali, asciugali, taglia in 4 la parte bianca del bulbo e fai a pezzetti quella verde.

Pulisci il peperone, taglialo in due, elimina i semi e la pellicina bianca interna amara, lavalo, asciugalo e riducilo a listarelle, larghe 1,5-2 centimetri.

Togli le due estremità alle zucchine, passale sotto il getto d’acqua, asciugale, sezionale in 4 longitudinalmente e poi tagliale ancora in bastoncini.

Metti in una casseruola capiente l’olio extravergine di oliva, lo spicchio di aglio senza la pelle, i cipollotti e il peperoncino e fai soffriggere il tutto a fuoco dolce come si procede per preparare la caponata, mescolando col cucchiaio di legno, facendo attenzione che appassisca appena e non prenda colore.

Poi aggiungi il peperone e le zucchine, copri col coperchio e fai cuocere le verdure per 15 minuti circa a fuoco dolce, controllando la cottura e girando spesso e delicatamente.

Trascorso questo tempo, aggiungi i pomodori tritati e le erbe aromatiche, aggiusta di sale le verdure alla manchega e falle stufare a fuoco dolce per ulteriori 10-15 minuti circa o fino a quando il fondo di cottura si sarà ristretto al punto giusto.

Leva poi il peperoncino, controlla la sapidità e servi in tavola il Pisto Manchego caldo o, se preferisci, dopo averlo fatto raffreddare ( a temperatura ambiente e non in frigorifero ).

articoli correlati:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

4 commenti su “Verdure alla manchega: ricetta della caponata spagnola

  1. Ahaha no, è sempre vegetariano: noi ci mettiamo anche le patate tagliate a fettine, così come tutte le altre verdure^^

    Moz-

    1. Si, le verdure di stagione….ci stanno a fagiolo.Golosetto come al solito, il mio carissimo Moz.Abbraccio

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro