Soia: benefici per la salute

Le proprietà della soia e i benefici per l'organismo derivanti dal consumo di soia, alimento ricco di proteine e di altre sostanze utili al mantenimento della salute.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La soia, o soja, è un legume provvisto di ottime proprietà nutritive, il cui consumo regolare permette di usufruire di preziosi benefici per la salute e di prevenire la comparsa di parecchie malattie.

Ricca di proteine ( 35-40%), la soia costituisce un ottimo sostituto della carne ed è un ingrediente ottimale per chi vuole seguire una  sana alimentazione e un regime dietetico equilibrato e leggero.

Le proteine nobili vegetali di cui è provvista la soia, contengono, infatti, gli 8 aminoacidi essenziali che il nostro organismo non produce e che si devono assumere per mezzo degli alimenti.

Inoltre, questo legume è ricco di componenti nutrizionali importanti per l’organismo , essendo fonte di fitoestrogeni, lecitine, acidi polinsaturi, Omega 3, minerali ( come ferro e potassio ) e vitamine, in particolare di vitamina B, B9 C ed E.

Alimento privo di controindicazioni, se non si soffre di allergia specifica agli epitopi della soia, oltre ad essere un valido sostituto di cibi di origine animale, offre benefici nel caso di varie patologie.

Ma bisogna fare attenzione che non si tratti di soia transgenica, geneticamente modificata ( OGM ): infatti già nel 1995 la multinazionale Monsanto ha cominciato la produzione dei semi ” Roundup Ready“, modificati per essere più resistenti agli erbicidi……e brevettati. 🙁

E, purtroppo, la diffusione di soia transgenica si è espansa a macchia d”olio, specie quella destinata a foraggio per gli allevamenti di animali.

Anche se sul mercato italiano la soia per il consumo alimentare non dovrebbe essere  geneticamente modificata, io, per essere totalmente sicura, compro la soia biologica: costa un po’ di più, ma penso che ne valga la pena. 🙂

Anche per la soia vale il principio che i vegetali sono tanto più benefici, quanto più vengono assunti vicino al loro stato naturale: questo significa che è meglio mangiare fagioli e germogli di soia che derivati come il tofu e il tempeh.

Vantaggi per la salute derivanti dal regolare consumo di soia

Mangiare la soia è utile per abbassare i livelli del colesterolo cattivo ed aumentare quelli di quello buono, grazie al contenuto di fibre solubili e di lecitina, sostanza, venduta anche come integratore alimentare, che è in grado di fare in modo che il colesterolo non si depositi sulle pareti arteriose, riducendo le placche aterosclerotiche e l’insorgenza di malattie cardiache e vascolari.

La soia è un alimento a basso indice glicemico e fornisce energia lentamente, evitando il picco d’insulina che provoca il “bisogno” di zucchero: è indicata, quindi, nell’alimentazione di chi soffre di diabete e nelle diete dimagranti, in quanto è regolatrice dei meccanismi che regolano il senso di fame e di sazietà.

Ricerche scientifiche hanno anche evidenziato che il consumo costante di soia favorisce la formazione di massa muscolare a scapito dell’adipe.

Il consumo di germogli di soia è indicato in vari disturbi gastrici e per….. rimediare ai peccati di gola.  🙂

Alcuni studi sostengono che il consumo di soia aiuti, se associato all’assunzione di vitamina D e di calcio, a prevenire losteoporosi, grazie alla ginesteina contenuta.

I ricercatori scientifici non hanno dato un giudizio unanime, ma la soia viene consigliata alla donne in menopausa anche sotto la forma d’integratore di fitoestrogeni, estrogeni vegetali molto simili a quelli del corpo umano,  in grado di fornire l’apporto di isoflavoni, che contribuiscono ad alleviare i disturbi tipici della menopausa, come le vampate di calore , la depressione e l’irritabilità.

Alcuni studi sostengono che la soia sia efficace nella prevenzione del cancro del colon, dell’intestino e del seno, grazie alla funzione antiossidante dei fitoestrogeni e per il fatto che l’assunzione regolare di soia rende il sangue più alcalino, mantenendo un giusto pH e impedendo ai parassiti intestinali nocivi di compromettere la flora batterica e sviluppare sostanze tossiche.

Alimento “poliedrico”, ricco di proprietà nutritive e che si presta ad essere utilizzato in moltissimi modi in cucina, usiamo, quindi, la soia nella preparazione dei nei nostri piatti e mangiamola regolarmente per usufruire dei benefici per la salute che il suo consumo comporta.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

10 commenti su “Soia: benefici per la salute

  1. Complimenti per il tuo blog…davvero molto interessante!
    Ely di viaggioeassaggio.blogspot.it

  2. Conosco molto bene la soiae i suoi benefici.. Adoro i germogli.. e fino a qualche anno fa consumavo solo latte e yogurt di soia per un discorso di intolleranza al lattosio.. Ho provato a mangiare i bocconcini di soia che a me son piaciuti ma al mio compagno no.. grrrr quindi ne devo fare a meno… Un baciotto 🙂

  3. Accipicchia.Se non sei riuscita tu, brava come sei, a farglieli piacere….vuol dire che non c’è proprio verso che lui mangi la soia 🙂

  4. Sai che non l’ho mai assaggiata, con tutte queste proprietà e benefici devo proprio rimediare!!!!
    a presto ….

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro