Pasta con aglio, olio, peperoncino e pancetta pronta in 10 minuti

L'anchoïade è una sfiziosa e versatile salsa tipica provenzale da spalmare su crostini adatta a condire pinzimoni, insalate, primi piatti: come farla in pochi minuti con pochi ingredienti.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Gli spaghetti aglio, olio, peperoncino e pancetta sono la gustosissima variante arricchita dall’aggiunta del salume di suino del primo piatto maggiormente amato dagli italiani.

Rapidissima e facile a farsi, la preparazione, realizzabile con tutti i formati di pasta secca ma non con quella fresca, costituisce un salva-pranzo e salva-cena ideale quando si hanno solo pochi ingredienti a disposizione e manca il tempo per stare ai fornelli, ma si vuole ugualmente gratificarsi in un pasto veloce “ in solitaria ” o soddisfare il palato di ospiti inattesi con un appetitoso piatto dell’ultimo minuto.

Non ci sono regole precise sull’uso del peperoncino e dall’aglio in questa ricetta adatta anche a chi non è proprio un ” asso in cucina “: puoi adattarne benissimo le dosi alle tue preferenze personali, ma l’importante è controllarne la cottura per fare in modo che non brucino e assumano un sapore forte che rovinerebbe inevitabilmente il saporitissimo piatto.

A me, personalmente, non piace aggiungere il formaggio agli spaghetti con aglio, olio, peperoncino e pancetta (del resto non lo metto neanche nella versione classica senza la parte magra del ventre del maiale), ma molti sostengono che “ ci sta ” e, se preferisci mettercelo anche tu, usa del Parmigiano Reggiano e del Pecorino Romano di buona qualità e non esagerare nel quantitativo per evitare di ottenere…. una pasta impastata.

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 5 minuti + 10 minuti di cottura

Costo: basso

Ingredienti per 4 persone:

350 g di spaghetti

1 fetta di pancetta da 200 g

1 spicchio di aglio

3-5 cucchiai di olio extravergine di oliva

1-2 peperoncini rossi (a seconda del proprio gusto)

prezzemolo tritato q.b

Parmigiano Reggiano o Pecorino Romano q.b (facoltativo)

sale q.b

Preparazione della pasta con aglio, olio, peperoncino e pancetta

Poni la fetta di pancetta sul tagliere e falla a striscioline con un coltello affilato.

Metti sul fuoco una pentola capiente con dell’acqua per cuocere gli spaghetti.

Togli la pelle allo spicchio di aglio e mettilo in una padella nell’olio EVO a fiamma bassissima.

Quando si sarà leggermente imbiondito, aggiungi il peperoncino; unisci, quindi, anche le listarelle di pancetta e falle rosolare, controllando che aglio e peperoncino non prendano brucino.

Se prendono troppo colore, levali dalla padella per poi rimetterceli al momento di spadellarci dentro gli spaghetti.

Appena l’acqua nella pentola avrà raggiunto il punto di ebollizione, salala, buttaci dentro la pasta e scolala quando sarà arrivata al dente, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.

Trasferiscila poi nella padella contenente il soffritto, falla saltare brevemente, girandola per fare in modo che il condimento le si amalgami bene e aggiungendo poca acqua di cottura all’occorrenza.

Spolverala, fuori dal fuoco, con il prezzemolo tritato e, se vuoi, con del parmigiano o con del pecorino grattugiato e servila fumante in tavola.

Ti consiglio di mangiare gli spaghetti con aglio, olio, peperoncino e pancetta appena fatti, perché tendono a diventare asciutti e a perdere il loro aroma con il passare del tempo anche se si possono conservare in frigorifero per 24 ore circa, ma, se te ne avanza una porzione,trasformala il giorno seguente, invece, in una appetitosa frittata invece che riscaldarla e consumarla nature.

Se vuoi scoprire altri gustosi primi piatti dell’ultimo momento , dai un’occhiata anche a:

Credit photo: Pixabay.com by vitsuwat0

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro