La luna e i capelli

Come sfruttare le fasi lunari nella cura dei capelli: i giorni propizi e quelli non indicati per il taglio, la piega, la tinta, la stiratura e i vari trattamenti.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Le fasi lunari influiscono sui capelli e, anche se questo fatto non è scientificamente provato ed alcuni possono sorridere a questa affermazione, lo scetticismo sparirà quando potrete constatare i buoni risultati ottenibili nel seguirle nei trattamenti  e nel taglio della chioma. 😉

Lo stato di pelle, capelli e unghie sono il termometro del nostro stato di salute: oggi vediamo come è possibile sfruttare le fasi della luna per la cura dei capelli a nostro favore, evitando anche l’acquisto di costosi e spesso inutili prodotti.

Come seguire le fasi lunari nella cura dei capelli

Se dobbiamo tagliare i capelli, guardiamo il calendario lunare e scegliamo i giorni maggiormente propizi all’ottenimento di quanto ci siamo prefissati di conseguire: se desideriamo fare crescere in fretta i capelli e  che si rafforzino, tagliamoli a luna crescente, ma scegliamo la fase di luna calante in caso contrario, in modo da rallentare un po’ la crescita.

I giorni più adatti al taglio dei capelli sono quelli sotto il segno zodiacale del Leone e, a seguire, quelli della Vergine.

In questi giorni è favorevole per il cuoio capelluto un uso più prolungato della spazzola per capelli in modo di favorire la circolazione nei capillari.

Il taglio e la messa in piega effettuati nei giorni della Vergine si mantengono più a lungo.

Non sottoponiamoci al taglio e alla spuntatura quando la luna è in Cancro e in Pesci: nelle giornate del Cancro si rischia di far diventare i capelli ribelli, mentre il tagliarli in quelli dei Pesci potrebbe favorire la formazione di forfora.

Pesci e Cancro non sono particolarmente adatti anche al lavaggio dei capelli e della messa in piega.

E’ assolutamente da evitare la settimana intorno al 18 giugno, periodo di San Giovanni realmente nefasto per tagliare i capelli.

I vecchi contadini e giardinieri sapevano che le erbacce estirpate nei giorni a ridosso di questa festività tendevano a non ricrescere: non è proprio il caso di rischiare la stessa cosa ( specie per le persone che tendono alla calvizia ) e fare indebolire la nostra capigliatura. 🙂

Per eliminare le doppie punte ( per me sempre in agguato, in quanto mi lavo i capelli troppo spesso e faccio un grande uso di phon e piastra lisciante ) è utile rimuoverle in primavera  e in estate nei giorni sotto il segno del Leone.

Se si hanno i capelli bianchi o si vogliono tingere i capelli ugualmente per altri motivi, è consigliabile farsi fare la tinta nella fase di luna calante: in questo periodo il corpo assorbe meno e tende ad espellere e a disintossicarsi (la luna calante è l’ ideale per intraprendere una dieta depurativa).

Durante i giorni di luna crescente avviene il contrario: il nostro organismo assorbe in maggior misura e lo stesso fa la cute, quindi…..cerchiamo di evitare, anche se la tintura in luna crescente dura di più grazie al migliore assorbimento.

Le applicazioni di maschere nutritive e lozioni rinforzanti sui capelli e sul cuoio capelluto avranno, invece, maggior efficacia in fase calante.

La permanente e la lisciatura dovrebbero essere fatte nei giorni della Vergine e, per quanto riguarda la scelta tra luna crescente e calante per sottoporsi a questi trattamenti, vale quanto scritto sopra per la tinta dei capelli.

Come possiamo ben vedere, ” la luna c’entra con tutto ” e seguire il calendario lunare è utile anche nella cura del capelli. 🙂

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

25 commenti su “La luna e i capelli

  1. Quindi per il mio compleanno (17 giugno) non potrò farmi bella!!!
    Scherzi a parte, grazie per questi bei consigli. Io uso l’henné e non la classica tinta: quindi è meglio farlo in luna crescente, giusto?
    Daniela

  2. Uh, sapevo solo del periodo di crescita migliore… ma quello per la tinta e per le doppie punte non ancora… grazie come sempre per le preziose dritte ^_^

  3. Che post interessante, alcune cose le sapevo altre no…..non si smette mai di imparare, grazie!!!
    Baci

  4. Ho tagliato oggi le doppie punte, spero che mi crescano in fretta 🙂 utilissimi questi consigli. Buona serata

  5. Ho tagliato i capelli nella luna crescente in cancro cosa succederà ai miei capelli?
    Tengo a precisare che non sapevo la cosa dei segni zodiacali…

    1. Buonasera, Nicoletta.Prima d’interessarmi alle fasi lunari deve essere capitato anche a me di tagliarli in un periodo non proprio ” giusto”.Tranquilla….non succede nulla d’irreparabile.Ma io penso che è meglio seguirle d’ora in poi.Un caro saluto

  6. Grazie mille per la risposta Franci d’ora in poi starei attenta alle lune praticamente il 21 febbraio taglio i capelli giusto? quindi p

  7. Ciao! Post molto interessante, grazie per tutte le dritte 🙂 I miei ultimi tre tagli li ho fatti nelle fasi lunari sbagliate…sono passati tre mesi dall’ultimo taglio e saranno cresciuti sì e no di 1 cm! Sapreste consigliarmi qualche rimedio per velocizzare la crescita?? O dovrei forse spuntarli in una fase lunare più favorevole?? Grazieeee e baci a tutte :))

    1. Ciao Carol.Ci sono degli alimenti che favoriscono la crescita dei capelli come il salmone, i peperoni, le uova e le mandorle.Poi bisogna evitare l’uso di prodotti aggressivi.La prossima volta che li tagli, ricordati di farlo nelle fasi lunari favorevoli.

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro