Insalate con la mozzarella: ricette facili, veloci, sfiziose

Ricette di sfiziose e salutari insalate con la mozzarella facilissime a farsi in una decina di minuti al massimo: idee per chi non ha tempo o voglia di cucinare.

Oggi voglio proporti alcune idee per preparare insalate con la mozzarella in modo rapido e semplice.

Ho eseguito queste ricette con “l’occhio all’orologio” e ti posso assicurare che per ognuna di queste impiegherai solamente un tempo di 5-10 minuti. 😉

La mozzarella è, senza ombra di dubbio, il prodotto caseario preferito degli italiani assieme al gorgonzola e devo dire che anche io ne vado letteralmente pazza: la consumo spessissimo nature o in insalata e, quando non è più freschissima, la impiego in molte preparazioni di cucina.

Questo formaggio fresco a pasta filata viene prodotto ( principalmente nell’Italia meridionale ) in diverse forme con latte di bufala, vaccino o misto e il tipo di mozzarella da utilizzare nelle insalate dipende dal tuo gusto personale.

Ma la scelta e la giusta conservazione della mozzarella è fondamentale: acquista una mozzarella freschissima ( non troppo traslucida e non tendente al giallo e il liquido di conservazione non deve apparire lattiginoso o contenere pezzi di “pellicina” ) e cerca di consumarla il prima possibile.

Infatti, questo latticino, che si mantiene fino a 4-5 giorni nella sua acqua quando è fresco e fino alla data di scadenza nella confezione sigillata se è a lunga conservazione ( in questo caso ti consiglio di usare la mozzarella di bufala Vallelata, che, secondo il mio parere, è la migliore tra quelle prodotte industrialmente ) perde in fragranza e consistenza col passare del tempo.

Adoperala, quindi, in fretta e, se proprio devi conservarla, lasciala immersa nel suo liquido ( o in una soluzione di 1/2 litro d’acqua e 1 cucchiaino di sale ) a temperatura ambiente se è una mozzarella di bufala o in frigorifero se si tratta di fiordilatte.

Se il formaggio è ormai “vecchio” e viene via la pelle passando il polpastrello sulla superficie o non presenta una struttura filamentosa all’interno, evita di consumarlo al naturale e non impiegarlo nelle insalate.

Potrai comunque riciclare la mozzarella in diversi piatti di cucina o per fare la pizza. 😉

Non ti fornisco le dosi nelle ricette delle insalate a base di mozzarella, in quanto penso che sia preferibile ( come, del resto, per la maggior parte delle insalate ) regolarsi secondo i propri gusti ed “andare ad occhio “.

Insalata di pomodori e mozzarella

Ti chiederai la ragione per cui inserisco questa insalata tra le ricette.

Lo so, mozzarella e pomodoro fresco è un classico, ma una mia amica l’ha portata in tavola a una cena estiva ( come nella foto ad inizio del post ) e, avendo riscosso un grandissimo successo e ricevuto complimenti da tutti gli ospiti, mi è venuta l’idea di proportela in questa presentazione un po’ diversa e di figura.

Il tipo di mozzarella più indicato è quello di bufala ed è meglio non aggiungere l’origano, che interferirebbe col sapore del basilico fresco.

Ingredienti: mozzarella, pomodori ( possibilmente quelli sardi, consistenti e un po’ salati ), basilico, olio extravergine di oliva, sale.

Sgocciola la mozzarella dal suo liquido, tagliala a pezzi e disponila al centro del piatto di portata.

Lava i pomodori, asciugali, falli a spicchi ( puoi lasciare i semini: non ci stanno male e gli spicchi, se interi, sono più gradevoli alla vista ) e condisci con olio EVO e sale.

Disponili intorno alla mozzarella ed orna i bordi del piatto con foglie di basilico intere, aggiungendone qualcuna spezzettata in mezzo ai pomodori.

Insalata di mozzarella e cetrioli

Fotografia di ciotola contenente mozzarella e cetrioli a pezzi
credit photo: Pixabay by TheUjalala

Ingredienti: mozzarella ( in questo caso è preferibile il fiordilatte ), cetrioli freschi, olio extravergine di oliva, aceto balsamico, sale e pepe.

Lava i cetrioli, asciugali accuratamente, togli loro la buccia esterna se non è di tuo gradimento, tagliali a dadini piuttosto sottili e mettili nell’insalatiera.

Aggiungi poi la mozzarella sgocciolata e fatta a pezzi, condisci con olio EVO, pochissimo aceto balsamico, sale e pepe e servi in tavola l’insalata coi cetrioli e la mozzarella.

Insalata con mozzarella, olive e verdure sottolio

Fotografia di insalata con verdure sottolio, mozzarella e olive
credit photo: Pixabay by Silvo

Ingredienti: mozzarella ( possibilmente fiordilatte ), pomodori secchi sott’olio, melanzane sott’olio, olive nere, olive verdi, olio evo, aceto di mele, origano, erbe aromatiche, sale.

Sgocciola i pomodori e le melanzane sott’olio, tamponali delicatamente con la carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso e disponili a file ai due lati del piatto di servizio ( come nella foto ).

Aggiungi, sempre a file, le olive nere e quelle verdi, la mozzarella fatta a dadini al centro, condisci con pochissimo olio extravergine, aceto di mele, origano, sale e guarnisci con le erbe aromatiche.

Per rendere ancora più sfiziosa questa insalata a base di mozzarella e verdure conservate, puoi usare le olive verdi con al centro la mandorla ( quelle che si usano come stuzzichini per i cocktail ) e aggiungere dei peperoni senza pelle tagliati grossolanamente.

Bocconcini di mozzarella e pomodorini in insalata

Fotografia di piatto con bocconcini di mozzarella, pomodorini e insalata.
credit photo: Pixabay by Elians

Ingredienti: bocconcini di mozzarella di bufala, pomodorini ciliegini tondi, insalata mista già pronta, olio extravergine di oliva, aceto balsamico, sale e pepe.

Passa velocemente sotto l’acqua l’insalata mista ( anche se è già pulita e lavata, il mio medico consiglia di farlo sempre ), asciugala accuratamente e mettila sul fondo del piatto di portata.

Aggiungi i ciliegini lavati e tagliati a metà e i latticini, anch’essi fatti in due.

Condisci con l’olio e poco aceto balsamico, aggiusta di sale e di pepe ( il pepe è facoltativo e va bene solo sulla mozzarella e non sulle foglie d’insalata ) e servi il piatto in tavola.

Insalata di anguria e mozzarella con crostini

Fotografia d'insalata con crostini, anguria e mozzarella
credit photo: Flickr.com by
insatiablemunch

Ingredienti: mozzarella, anguria, pane raffermo ( o crostini già pronti ), crescione, radicchio di Treviso ( o altra insalata rossa ), capperi, olio di oliva, aceto balsamico, sale e pepe.

In questo caso, a differenza delle altre insalate veloci a base di mozzarella proposte nell’articolo in cui è bene usare l’olio extravergine, ti consiglio d’impiegare olio di oliva normale di buona qualità, dato che l’olio EVO sarebbe, a mio avviso, troppo forte se accompagnato con la delicata anguria.

A insaporire ci sono già i capperi e l’aceto balsamico. 🙂

Lava il crescione e il radicchio rosso, asciugali bene, spezzali grossolanamente con le mani e mettili nell’insalatiera.

Riduci l’anguria e la mozzarella in cubetti e aggiungili al piatto assieme ai capperi.

Taglia il pane avanzato in crostini, falli brevemente dorare in padella con poco olio, tamponali con la carta assorbente e uniscili agli altri ingredienti.

Condisci con pochissimo aceto balsamico e olio, regola di sale e pepe, mescola delicatamente il tutto e porta in tavola l’insalata di anguria e mozzarella.

D’inverno puoi sostituire l’anguria con l’avocado ( la stessa cosa vale per mozzarella e cetrioli, qualora questi non fossero reperibili ).

Il frutto tropicale si accompagna molto bene con i morbidi formaggi a pasta filante e rende più sostanziose le insalate di mozzarella che, con l’aggiunta di avocado, possono costituire un piatto unico di veloce e facilissima preparazione per un pranzo leggero e salutare.

Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta con il tuo profilo Facebook