Insalata svedese di gamberi e salmone per occasioni importanti

L'elegante e gustosa'insalata di gamberi e salmone è un piatto facile e veloce a farsi e particolarmente indicato per la Vigilia di Natale e altre occasioni speciali: la ricetta svedese.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

L’insalata di gamberi e salmone è un antipasto o una pietanza raffinata, leggera e gratificante in tutti i periodi dell’anno, ma trovo che sia anche particolarmente indicata come entrée per la cena della Vigilia di Natale, strettamente “di magro”.

Ci sono molti modi per preparare questo piatto e generalmente si usa il salmone affumicato e lo yogurt per condimento, ma ho scelto questa particolare ricetta svedese, che prevede l’uso del latte di cocco e di pesce e crostacei freschi, perché  penso sia maggiormente adatta a occasioni importanti e festività rispetto alle altre insalate a base dei 2 ingredienti.

Inoltre, trovo che lo yogurt copra  troppo il gusto di mare e non sia la più adatta salsa per il pesce fresco, mentre va benissimo per condire il salmone affumicato.

Cucinare gamberi e salmone (abbinamento particolarmente “azzeccato” secondo me) in questo modo è molto facile e piuttosto veloce , ma la preparazione può essere resa ancora più rapida se si usano pesce e crostacei surgelati.

L’importante è sceglierli di ottima qualità e che il salmone non provenga da allevamenti intensivi per evitare l’uso di carne insipida, flaccida e poco sana.

Infatti al giorno d’oggi è possibile reperire dei prodotti ittici surgelati dal sapore identico a quello del fresco, ma bisogna sapere a priori quali comprare e, se non ne conosci già di validi, ti consiglio di chiedere aiuto al negoziante e di fare delle prove per non rischiare di compromettere il risultato di questa “ricetta da single” particolarmente indovinata.

Se decidi di usare il fresco, ti consiglio di farti pulire il salmone già in pescheria, mentre è sempre meglio mondare i gamberi al momento di cucinarli.

L’insalatina mista deve essere freschissima e tenera ma croccante: evita  quella già pulita e lavata in busta dei supermercati contenente additivi chimici ( anche se non c’è scritto) e spesso troppo molle e priva totalmente di gusto.

Ingredienti per 4 persone:

500 grammi di filetto di salmone
16 gamberi
200 grammi di insalatina mista
il succo di 1 lime
3 decilitri di latte di cocco
1 cucchiaino scarso di peperoncino in polvere
1 ciuffo abbondante di prezzemolo
8 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale fino q.b

Preparazione dell’insalata di gamberi e salmone alla svedese

Leva il guscio ai gamberi, incidendo con le forbici da cucina la corazza nel senso della lunghezza, elimina la testa e il filo nero interno alla polpa senza rovinarla, sciacquali sotto il getto di acqua fredda e mettili a scolare.

Se il salmone non è stato già pulito, togli la pelle e le eventuali lische; poi lavalo in ogni caso, asciugalo accuratamente e taglialo a pezzetti.

Monda il prezzemolo, lavane le foglie, asciugale (io le tampono con la carta assorbente da cucina per eliminare del tutto l’acqua), tritale e tienile da parte.

Fai scaldare in una padella antiaderente 4 cucchiai di olio EVO e, quando sarà ben caldo, aggiungi i crostacei e il pesce e falli insaporire a fiamma bassa per circa 2 minuti.

Poi versaci sopra il latte di cocco, condisci con un pizzico di sale e continua a cuocere per ulteriori 5 minuti fino a quando il liquido si sarà asciugato; togli infine dal fuoco e lascia che gamberi e salmone diventino tiepidi nella padella di cottura.

Nel frattempo, pulisci l’insalata, lavala con cura (io cambio l’acqua 3 volte per essere certa che non rimangano residui di terra e impurità), scolala, asciugala bene e suddividila nei singoli piatti in parti uguali.

Poi aggiungi al centro 4 code di gambero a testa e i dadini di salmone (sempre in parti uguali) intiepiditi.

Spremi il lime, filtrane il succo in una ciotola ed emulsionalo con l’olio EVO rimasto, il prezzemolo tritato, il peperoncino in polvere e 1 pizzico di sale.

Versa il condimento sull’insalata di gamberi e salmone, decorala a piacere con fettine di lime (o di limone se hai usato quello) e servila in tavola con un vino bianco giovane e secco come il Vermentino della Gallura.

Se vuoi scoprire altre insalate raffinate e gustosissime, dai un’occhiata anche a:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro