HomeRicetteAntipasti e StuzzichiniFriggitelli ripieni vegetariani gratinati al forno

Friggitelli ripieni vegetariani gratinati al forno

Perfetti per l'estate, i gustosi friggitelli ripieni vegetariani gratinati al forno si possono consumare caldi, tiepidi o freddi e sono adatti anche a celiaci e diabetici

Dato che siamo nel periodo in cui i peperoncini verdi dolci sono saporiti al massimo e non hanno prezzi esorbitanti, questo è proprio il momento migliore per cucinare gli assai appetitosi friggitelli ripieni vegetariani gratinati al forno.

Questo piatto tipico estivo, stuzzicante come i classici peperoni farciti e al contempo di più facile digestione, può non solo essere consumato sia come antipasto sia come pietanza, ma può pure costituire una portata unica se la si accompagna con un contorno di verdure crude o cotte.

Io servo i friggitelli farciti al gratin anche come finger food con l’aperitivo e li adopero, come faccio con gli stessi ortaggi e i pomodorini passati i padella, per arricchire bruschette e friselle.

Rametti di maggiorana fresca

La ricetta ligure, che è quella che mi ha dato i migliori risultati tra le varie che ho provato e che, pertanto, ti illustro sotto, prevede l’uso della maggiorana fresca per dare al piatto un profumo del tutto particolare ed unico.

SE VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NUOVI POST IN ANTEPRIMA CLICCA SU

Se non la riesci a trovare, sostituiscila con le facilmente reperibili erbe provenzali.

Preparazione dei friggitelli ripieni vegetariani gratinati al forno

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 15 minuti + 20 minuti di cottura

Costo: basso

 

Ingredienti per 4 persone:

20 friggitelli  lunghi e grossi

1 zucchina grossa

1/2 cipolla

1 spicchio di aglio

1 mazzetto di prezzemolo

1 uovo

1 bicchiere di pane grattugiato

1/2 bicchiere di formaggio parmigiano grattugiato

1 cucchiaio raso di maggiorana fresca sminuzzata (o di erbe provenzali essiccate tritate)

olio extravergine di oliva q.b

pepe q.b

sale q.b

Procedimento

Comincia col pulire i friggitelli ad uno ad uno, eliminandone la calotta superiore, tagliandoli per il lungo in modo di formare una “ barchetta ” erimuovendone i semini interni.

Lavali, quindi, sotto l’acqua fresca del rubinetto, scolali, asciugali bene con della carta assorbente da cucina ed allineali su un canovaccio pulito.

Fatto ciò, sciacqua il prezzemolo, asciugalo, tritalo assieme allo spicchio di aglio a cui avrai prima levato la pelle e trasferisci il trito ottenuto in una ciotola.

Lava la zucchina, asciugala, eliminane le due estremità e passala alla grattugia.

Monda la cipolla, pelala e grattugia anch’essa.

Aggiungi alla ciotola l’uovo sgusciato, 3/4 del pangrattato, il parmigiano e gli ortaggi grattugiati; insaporisci con il sale e il pepe e profuma con 1 cucchiaio di maggiorana fresca spezzettata grossolanamente (o di erbe provenzali secche triturate).

Mescola il tutto, unendo a filo 3 cucchiai di olio EVO, fino a quando avrai ottenuto un composto uniforme e morbido ma piuttosto compatto.

Se la farcia dei friggitelli risultasse eccessivamente corposa, aggiungi un po’ di acqua o, qualora fosse fosse troppo fluida, addensala con ulteriore pangrattato qualora, invece,

Poi accendi il forno e, nel mentre che questo si scalda, fodera una teglia dall’adeguata capienza con un foglio di carta da forno.

Friggitelli farciti ancora crudi nella teglia

Disponici sopra i friggitelli aperti senza sovrapporli tra di loro e, aiutandoti con un cucchiaino, farciscili con il ripieno.

Spolverali con il pangrattato rimanente, irrorali con un filo di olio EVO, infornali e falli cuocere a 180° in modalità statica per 15-20 minuti.

Negli ultimi 3-4 minuti di cottura aziona il grill in modo che sulla loro superficie si formi una crosticina abbrustolita e crispy.

Una volta che saranno pronti, estrai i friggitelli ripieni gratinati dal forno, lasciali riposare nella teglia per qualche minuto per dare loro il tempo di insaporirsi bene e, infine, servili in tavola caldi, tiepidi o freddi a seconda delle tue preferenze.

Se te ne dovessero avanzare, chiudili in un contenitore per alimenti  ermetico e conservali in frigorifero per non più di 3 giorni.

 

Altri piatti veggie prettamente estivi e facili:

Credito foto friggitelli: Barbara Caselli

Credito foto rametti di maggiorana: Евгения Ксёнз per Pixabay

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Change privacy settings