Home Ricette Antipasti e Stuzzichini Tortelli di bresaola con robiola super veloci

Tortelli di bresaola con robiola super veloci

I tortelli di bresaola farciti con robiola piacciono a tutti e combinano la praticità con sapori italiani d'eccellenza

Tortelli di bresaola con robiola nel piatto

I tortelli di bresaola con robiola, da non confondere con quelli di pasta fresca laboriosi a farsi e in cui il salume valtellinese costituisce parte del ripieno e non l’involucro, sono golosi, allegri, adatti ad ogni stagione e si fanno in un battibaleno senza cottura.

La preparazione dell’antipasto, perfetto anche a Natale per i suoi colori e il verde della decorazione e che può pure costituire una pietanza o uno stuzzichino per accompagnare l’aperitivo, non crea difficoltà nemmeno a chi è alle prime armi  in cucina al pari dell’avocado farcito e dei bocconcini alla siciliana.

Fette di bresaola fresca del giusto spessore

Tuttavia, per riuscire a conseguire un risultato ottimale, è basilare usare fette di bresaola fresca piuttosto sottili ma non troppo in modo di poter dar loro la forma di tortello agevolmente e senza rischiare che si rompano.

2 forme intere di robiola di Roccaverano accanto a pane e grissini

SE VUOI RICEVERE GRATUITAMENTE I NUOVI POST IN ANTEPRIMA CLICCA SU

È anche fondamentale adoperare una robiola non stagionata di alta qualità, come quella di Roccaverano D.O.P., che impiego io e che, grazie al suo sapore vagamente aromatico ed unico, rende il semplice piatto gourmet e raffinato.

Non sostituire la robiola con ricotta, stracchino, crescenza o gorgonzola, perché, se lo facessi, otterresti  dei tortelli simili agli involtini di bresaola farciti con verdure e formaggio, che, pur essendo buoni e pratici, sono banali e “ smaccatamente ” last minute.

Evita anche di decorare il piatto con scaglie di parmigiano e foglie di rucola, i cui gusti forti coprirebbero quello delicato della robiola.

Se non servi i tortelli come finger food, puoi, volendo, irrorarli con un filo di olio extravergine di oliva a crudo prima di portarli in tavola, accompagnati possibilmente da un’ insalata mista o da un contorno adatto al piatto, come le zucchine con cipolla spadellate.

Preparazione super veloce dei tortelli di bresaola con robiola

Esecuzione della ricetta: facile

Tempo occorrente: 10 minuti

Costo: medio

Ingredienti per 4 persone
20 fette di bresaola fresca
400 g di robiola non stagionata di qualità
erba cipollina q.b
olio extravergine di oliva q.b
insalata valeriana o basilico per decorare q.b
pepe bianco q.b
sale q.b

Procedimento

Lava l’erba cipollina, asciugala con cura, tritala finemente e mettila in una ciotola.

Aggiungi la robiola, 1/2 cucchiaio di olio EVO, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe bianco macinato al momento.

Lavora il tutto con i rebbi di una forchetta fino ad ottenere una crema morbida ma piuttosto corposa.

Metti le fette di bresaola ben aperte sul piano di lavoro e suddividi il ripieno di formaggio al centro di ciascuna in parti uguali.

Dopodiché piega ogni fetta su se stessa e, con i polpastrelli delle dita, premi i bordi della mezzaluna ottenuta per fare in modo che aderiscano bene l’uno all’altro e che la farcitura non possa fuoriuscire.

Poi, passandoli attorno al pollice, congiungine gli estremi e schiacciane la chiusura per sigillarla.

Una volta che avrai terminato di formare tutti i tortelli di bresaola e robiola, disponili sul piatto di portata, decora con qualche foglia di insalata valeriana o di basilico e, infine, servili in tavola.

Credito foto intestazione: Anna Pinco

Credito foto bresaola affettata: snowpea&bokchoi per Flickr.com

Credito foto Robiola di Roccaverano: Consorzio di tutela formaggio Robiola di Roccaverano per Wikimedia.org

 

Altri gustosi antipasti senza cottura:

Change privacy settings