Crostatine alla frutta con crema

La ricetta facile delle crostatine con frutta mista e crema con ingredienti, dosi e consigli per preparare al meglio questi piccoli dolci in casa.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Le crostatine di frutta alla crema le ho scoperte da non molto tempo e…..per caso, ma devo dire che sono buonissime, allegre, colorate e….a prova di nipotino. 😉

Ora vi spiego perché scrivo questo: i bambini hanno spesso il brutto vizio di rovinare le torte di frutta, scegliendo quella che più piace a loro e lasciando quasi sempre nel piatto la crosta dei dolci…per servirsi  nuovamente di crema e frutta. 🙁

Ieri li avevo a casa per la merenda e, allora, ho voluto preparare per l’occasione singole crostatine con la frutta e la crema, invece della mia crostata classica e la cosa ha funzionato: ognuno si è mangiato completamente e con gusto il suo dolcetto, prima di richiederne ancora 😉

Ecco la ricetta che ho seguito!

Ingredienti per 6 persone:

225 grammi di farina del tipo 00;
50 grammi di farina di mandorle;
50 grammi di farina di riso;
100 grammi di zucchero del tipo a velo;
100 grammi di zucchero del tipo semolato;
150 grammi di burro;
250 grammi di latte fresco intero;
6 tuorli d’uovo;
frutta fresca di stagione secondo i gusti;
vaniglia q.b;
limone non trattato q.b.

Preparazione delle crostatine alla frutta e crema

Fate a pezzetti il burro, ammorbiditelo e lavoratelo con la farina di riso, quella di mandorle e 200 grammi di farina 00 fino all’ottenimento di un insieme ” sabbioso “.

Aggiungete all’impasto lo zucchero a velo e 3 tuorli d’uovo e lavorate il tutto fino a che non avrà raggiunto una consistenza liscia e omogenea.

Lasciate riposare per 1 ora circa, coprendolo con un canovaccio pulito.

Nel frattempo, preparate la crema:

  • scaldate il latte sul fuoco in un pentolino assieme a una scorza di limone biologico e a mezzo baccello di vaniglia tagliato per il lungo;
  • nel frattempo sbattete 3 tuorli d’uovo assieme alla zucchero del tipo semolato e 25 grammi di farina 00 e mettete il composto in una pentola a parte;
  • spegnete il fuoco appena prima che il latte bolla e, filtrandolo attraverso un colino, versate il latte caldo sul composto contenuto nell’altra pentola;
  • mettete la pentola sul fuoco, portatela a bollore e fate cuocere la crema, mescolando in continuazione col cucchiaio di legno, finché questa non si sarà addensata ( 5 o 6 minuti circa );
  • lasciate raffreddare, coprendo col coperchio.

Stendete l’impasto col mattarello fino ad ottenere una pasta frolla spessa 5 millimetri circa e poi foderate con questa l’interno di 6 stampini appositi ( dal diametro di 10 centimetri ), bucherellando il fondo con la forchetta.

Preriscaldate il forno, infornate gli stampini con la pasta frolla e fate cuocere per circa 20 minuti a 180 gradi.

Levate dal forno e lasciate che le crostatine si raffreddino completamente prima di sformarle.

Riempite le crostatine con uno strato di crema e farcite con pezzetti di frutta fresca secondo il proprio gusto. 🙂

articoli correlati:

Credit photo: PaPisc for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

5 commenti su “Crostatine alla frutta con crema

    1. Lo sei, lo sei….caro nipotino. Ti mando virtualmente un intero vassoio di crostatine 😉

  1. Carissima, che golosità queste crostatine!
    Spero ti sia arrivata la mia email di qualche giorno fa, se così non fosse mi dispiace tanto… te la posso inviare di nuovo. Io l’ho mandata all’indirizzo utilizzato fino a qualche mese fa, non so se tu lo abbia cambiato.
    Ti abbraccio e ti penso con affetto in questi giorni!

    1. Grazie Maris, l’ho ricevuta.Ma non ho la forza e lo spirito di rispondere in questo momento.Lo farò appen ha un pochino di energia.Ti ringrazio con tutto il mio cuore e ti abbraccio forte.
      Francesca

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro