Cannelloni alla sorrentina

I cannelloni alla sorrentina sono la versione partenopea dei classici cannelloni emiliani : la ricetta con ingredienti, dosi e modalità di preparazione.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I cannelloni alla sorrentina sono la versione partenopea dei classici cannelloni con ragù che si preparano in Emilia Romagna: la differenza è che in quelli tipici di Sorrento non si usa carne, salsiccia e pomodoro, ma mozzarella e ricotta.

La preparazione è piuttosto
lunga a farsi, ma, credetemi, ne vale proprio la pena: portare a tavola i “gioiosi ” e saporiti cannelloni alla sorrentina farà felici i vostri familiari e ospiti! 🙂

Ingredienti per 4 persone:

per la pasta:

300 grammi di farina bianca;
3 uova;
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva;
sale q.b;
semolino q.b.

Per la besciamella:

50 grammi di burro;
20 grammi di farina;
50 grammi di funghi secchi;
250 grammi di latte caldo;
sale q.b;
pepe q.b.

Per il ripieno

60 grammi di prosciutto crudo;
1 tuorlo d’uovo;
500 grammi di ricotta e mozzarella ( più mozzarella, ma dipende dai gusti personali );
formaggio Parmigiano grattugiato q.b;
burro q.b;
sale q.b;
pepe q.b.

Preparazione dei cannelloni di Sorrento

Versate la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungete nell’incavo centrale le uova, l’olio e il sale e impastate il tutto fino all’ottenimento di una pasta liscia e ben amalgamata.

Tiratela poi in strisce  larghe e sottili ( come la pasta per fare le tagliatelle ), con l’apposita macchina per fare la pasta o con l’aiuto del mattarello.

Tagliatela in quadrati di circa 7 centimetri per lato e cospargetele di semolino, in modo che non si attacchino.

Fatele quindi cuocere molto al dente in acqua salata e bollente a cui avrete aggiunto un cucchiaio di olio, per evitare che la pasta per i cannelloni si attacchi durante la fase di cottura.

Io non cuocio i quadrati tutti insieme, ma li tuffo e li tiro su man mano, come si fa con le lasagne, proprio per essere sicura che non si uniscano tra loro.

Scolate i quadrati e stendeteli su un piano di marmo lievemente unto, allargandoli uno per uno.

Fate rinvenire i funghi secchi in una ciotola di acqua tiepida per circa 30 minuti, scolateli, tritateli molto finemente e metteteli a cuocere brevemente in un padellino con una noce di burro fino ad ottenere una consistenza cremosa e morbida.

Tagliate 350 grammi di  mozzarella in pezzi molto piccoli e impastateli assieme alla ricotta, unite il prosciutto crudo tagliato a dadini, aggiustate di sale e legate il tutto con il tuorlo d’uovo e 150 grammi di Parmigiano grattugiato.

Poi mescolate con l’aiuto del cucchiaio di legno fino ad ottenere  un composto amalgamato e omogeneo.

Ponete un cucchiaino di ripieno su ogni quadrato di pasta, spolverizzate col Parmigiano e arrotolate, dando la forma del cannellone.

Preparate la salsa besciamella:

  • fate fondere il burro avanzato in una casseruola a fuoco basso, aggiungete la farina e fate cuocere a fiamma debole per qualche minuto, mescolando sempre col cucchiaio di legno e facendo attenzione che la salsa non prenda colore;
  • aggiungete il latte bollente a piccole quantità per volta, amalgamando bene in continuazione;
  • aggiustate di sale, pepate e, sempre girando il composto, lasciate cuocere ancora per circa 10 minuti, facendo in modo che la besciamella diventi densa;
  • toglietela dal fuoco e aggiungetela alla crema di funghi.

Poi, procedendo come si fa con la ricetta per i cannelloni classica, prendete una pirofila capiente e distribuite sul fondo di questa uno strato di salsa, ponetevi sopra i cannelloni, coprendoli ancora con la besciamella ai funghi, distribuite in superficie dadini di mozzarella, spolverizzate di formaggio Parmigiano e aggiungete qualche fiocco di burro.

Preriscaldate il forno, infornate e lasciate gratinare i cannelloni a 180 gradi.

Fate riposare qualche minuto fuori dal forno e servite i cannelloni alla sorrentina in piatti caldi.

Credit photo: Rafel Miro for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

10 commenti su “Cannelloni alla sorrentina

  1. preparazione lunga o no, vanno fatti! hanno un aspetto golosissimo! grazie Franci, un bacione. Ps. come stai?

  2. Ottima un pò lunga come dici tu, sai mangerebbe solo maritozzo a me la besciamella e ricotta non piace preferisco con solo ragù e salsiccia. Buona giornata.

    1. Vai leggerina, Edvige.Ma effettivamente..ragù e salsiccia…gnam gnam 🙂

    1. Eh, sì, cara Silviarosa.I cannelloni alla sorrentina “profumano” proprio d’Italia. 🙂

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro