Come rivestire una scatola nel modo più semplice e rapido step by step

Rivestire una scatola è un modo intelligente ed economico di riciclarla e renderla adatta a svariati usi: la semplice guida per farlo al meglio anche se hai poca dimestichezza con il fai da te.

Mentre ai tempi delle nonne si usava conservare le scatole per poi riutilizzarle, al giorno d’oggi, pensando che non servano più e che siano un ingombro inutile,  le si buttano solitamente via, ma, dato che tale comportamento non è eco-friendly e costituisce uno spreco in buona parte dei casi, in questo tutorial ti spiego passo per passo  come rivestire una scatola di cartone o di polistirolo nel modo più facile e veloce possibile per renderla piacevole dal punto di vista estetico e riportarla “ a nuova vita ”.

Il riciclo creativo di una scatola secondo il proprio gusto permette non solo di riutilizzarla in casa come contenitore per gioielli, accessori di abbigliamento, documenti, prodotti per il make-up, etc. , ma anche d’impiegarla nel confezionamento di un regalo con fiocchi e nastri, personalizzandolo e rendendolo un dono superspeciale.

Anche se ti manca l’abilità manuale e non hai mai rifasciato una scatola fino ad ora, con un po’ di pazienza imparerai a farlo alla perfezione  in brevissimo tempo, ma  le prime 2-3 volte ti consiglio di provare a rivestire scatole con carta e colla vinilica con l’impiego di fogli di giornale a costo zero per poi passare all’uso di carte pregiate e adesive e stoffe ( anche in colori, fantasie e texture differenti per ricoprire contenitori e coperchi in modi diversi come nella foto in alto) dopo aver fatto un minimo di pratica.

Usare all’inizio la carta di giornale, con cui sono solita rivestire le scatole di scarpe per farne dei raccoglitori di carte,  documenti e scontrini eleganti nella loro semplicità, non è una inutile perdita di tempo, perché bisogna prenderci comunque la mano e sarebbe un peccato acquistare materiali (che in ogni caso comportano una spesa) per fare delle prove.

Dopo un po’ di volte che avrai rifasciato una scatola di cartone quadrata o rettangolare in modo soddisfacente, potrai passare prima all’ uso delle carte apposite consistenti, poi a quello di quelle adesive e, infine, alla realizzazione di scatole rivestite in tessuto anche di altre forme.

Come rivestire una scatola di cartone o in polistirolo con il fai da te passo per passo

Tutto l’occorrente  necessario per rivestire una scatola è costituito da:

  • 1 scatola robusta
  • carta in fantasia o in tinta unita a piacere
  • colla vinilica
  • pennello
  • forbici
  • righello
  • matita
  • metro da sarta

In modo di riuscire ad ottenere i migliori risultati, scegli possibilmente una scatola di cartone o di polistirene più profonda del coperchio e assicurati che quest’ultimo non sia troppo stretto, in modo che possa adattarsi  al contenitore e chiuderlo bene anche quando sarà rifasciato con carta o stoffa.

Per farti capire bene quali sono i punti da incollare nelle immagini della guida è stato usato il nastro adesivo, ma ti consiglio di adoperare colla vinilica (il comune Vinavil va benissimo) al suo posto, poiché lo scotch (che puoi comunque impiegare nelle prove con carta di giornale) non è per niente estetico e starebbe malissimo su una scatola che rifasci proprio allo scopo di abbellirla.

Copertura della scatola

Come rivestire il coperchio e il fondo di una scatola

Prendendo le misure come  indicato nella figura 1 e nella figura 2, taglia separatamente dei fogli per ricoprire la scatola e il suo coperchio.

Gira il foglio di carta a rovescio dal lato non disegnato e poni la scatola girata sul fianco al centro del foglio.

Come rivestire i lati di una scarola

Avvolgi la carta intorno alla scatola, oltrepassane i bordi e bloccala con la colla.

Fai ruotare la scatola facendo in modo che il suo fondo sia rivolto verso di te.

Come fissare i bordi del rivestimento di una scatola

Piega la carta in eccedenza sul fondo e piegane anche gli angoli prima di fissarli con la colla.

Copertura del coperchio

Gira il coperchio al contrario , mettilo al centro del foglio sul lato lungo, rifascialo e piega la carta eccedente all’interno, incollandolo lungo il bordo fino allo spigolo.

Come fissare il rivestimento ai bordi del coperchio di una scatola

Arrivato/a allo spigolo,  taglia la carta in corrispondenza dell’angolo della scatola e procedi allo stesso modo sul lato opposto del coperchio prima di ruotarlo in modo che il lato più stretto si rivolto verso di te.

Come piegare i lembi della carta nel rivestire una scatola

Piega a mo’ di lembo l’estremità della carta e taglia la parte superiore degli angoli.

Come fissare i lembi di carta nel rivestimento di una scatola

Piega la carta eccedente il bordo superiore e il lembo all’interno del coperchio, bloccane i bordi con la colla  e ripeti la stessa operazione dal lato opposto.

Dopo aver rifasciato la scatola in questo modo, puoi ulteriormente decorarla a piacere con fiocchi, nastri, coccarde ed ornamenti vari che si possano abbinare bene con i disegni e i colori della carta usata.

Se ti piace fare le cose che ti servono con le tue mani, senza dover spendere soldi per il loro acquisto, dai un’occhiata anche a:

Credito foto intestazione: Pxfuel.com

Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta con il tuo profilo Facebook