Risotto al cavolfiore e acciughe

Come preparare al meglio il sano, ma leggero, risotto con acciughe e cavolfiore: il segreto sta nel non fare cuocere le alici.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il risotto con le acciughe e il cavolfiore è un piatto che mi ricorda la mia infanzia e che faccio spesso e volentieri: preparazione gustosa, economica e nutrizionalmente equilibrata, costituisce un modo e uno ” stratagemma ” per fare mangiare il cavolfiore ai bambini che….raramente ” ne vanno pazzi “. 😉

Ecco la vecchia, ma sempre valida ricetta del risotto con le acciughe e il cavolfiore come la faceva la mia carissima nonna Ada.

Per la buona riuscita di questo piatto, è molto importante la scelta del cavolfiore, che deve essere sodo e compatto: la presenza di zone più scure e di macchie denota una cattiva o prolungata conservazione.

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 30 minuti

Calorie: 540 a porzione

Ingredienti per 4 persone:

1 cavolfiore;
320 grammi di riso;
4 acciughe salate;
4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
sale q.b;
pepe q.b.

Preparazione del risotto con acciughe e cavolfiore

Pulite il cavolfiore, mondandolo del torsolo e levando le foglie esterne, e poi fatelo bollire in acqua salata per 15 minuti circa.

Una volta che questo è cotto e ” al dente“, spegnete il fuoco e tiratelo via dalla pentola con l’aiuto di una schiumarola e tenete da parte l’acqua di cottura.

Nel frattempo pulite le acciughe sotto sale, levando le lische e le interiora, sciacquatele accuratamente e mettetele in ammollo in una bacinella contenente acqua fredda per 15 minuti.

Cuocete il riso in acqua bollente salata per circa 15 minuti e scolatelo appena è cotto.

Trascorso il tempo necessario per renderle morbide, togliete le acciughe dall’acqua di ammollo, scolatele, asciugatele ( tamponando con carta da cucina ) e fatene  un trito.

Tagliate il cavolfiore lesso a rosette piccole e poi fatelo rosolare per 5 minuti in una padella di ferro o antiaderente, mescolando con un cucchiaio di legno; se vi accorgete che il composto risulta troppo asciutto, aggiungete un po’ dell’acqua di cottura che avete tenuto da parte.

Unite, a questo punto, anche il riso e fate saltare il tutto  per 2 minuti circa, continuando a mescolare.

A fuoco spento, infine, aggiungete le acciughe tritate e, sempre mescolando, fate in modo che si sciolgano e si amalgamino al tutto: non fate cuocere le acciughe, in quanto potrebbero prendere un sapore rancido, ma unitele solo quando avete tolto la padella dalla fiamma.

Servite  il risotto con cavolfiore e acciughe ben caldo e con una spolverata di pepe.

credit photo : fugzu for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

5 commenti su “Risotto al cavolfiore e acciughe

  1. L’idea mi stuzzica sono due ingredienti che stanno mi sa benissimo insieme,…si completano !! Brava Franci buona giornata!

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro