Pollo al sugo di pomodoro con Tequila alla brasiliana

Il pollo in casseruola al sugo di pomodoro può diventare un piatto appetitosissimo ed estroso se si aggiungono Tequila, capperi e peperoncino come fanno in Brasile: la ricetta passo per passo.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Le ricette della gastronomia italiana in cui si usano sughi e intingoli a base di il pomodoro per cucinare il pollo sono tante e perlopiù note a tutti, ma sono in pochi a conoscere quella brasiliana del pollo al pomodoro cucinato in casseruola, al quale l’aggiunta particolarmente “azzeccata” di Tequila conferisce un aroma del tutto particolare.

L’appetitosa pietanza, assai “gettonata” dai miei  familiari e ospiti e assolutamente da provare se ami proporre la carne avicola in maniere sempre diverse e originali, è di facile e veloce esecuzione (tranne la 1/2 ora necessaria per cuocere il pollo a puntino), ma devi avere l’accortezza di lasciarla riposare pochi minuti prima di servirla in tavola per fare in modo che la carne s’insaporisca a dovere nella sua bagnetta di cottura a base di pomodoro aromatizzato con spezie, capperi e Tequila.

Le parti del volatile più indicate per preparare il piatto carioca sono le cosce con attaccate le loro sovracosce ( ma puoi impiegare anche i soli fusi), mentre ho constatato che il petto non è molto adatto per il fatto che la sua carne, anche se più magra, è poco saporita e tende spesso a rimanere stopposa dopo cotture di questo genere.

Per fare in modo che il petto di pollo al sugo di pomodoro risulti morbido e ben impregnato del condimento, infatti, bisogna usarne le fettine o farne uno spezzatino e questa non è proprio la preparazione più adatta per l’impiego di carne tagliata.

Anche se è possibile usare pelati e salsa di pomodoro di produzione industriale, trovo che sia sempre preferibile adoperare la genuina passata fatta artigianalmente in questa e in altre preparazioni culinarie.

Evita assolutamente di sostituire l’aglio con la cipolla, il cui sapore, secondo il mio personale parere, non si sposa bene con l’aroma della Tequila.

Ingredienti per 4 persone:

8 pezzi di pollo (cosce e sovracosce)

400 grammi di pomodori pelati o di passata di pomodoro

2 spicchi di aglio

1 pezzetto di peperoncino rosso

1 cucchiaio di capperi sotto sale o sott’aceto

2 cucchiai di prezzemolo tritato + 1 ciuffo

2 foglie di alloro

2 cucchiai di aceto bianco di vino

2-4 cucchiai di Tequila

2 noci di burro

3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale q.b

Preparazione del pollo al pomodoro secondo la ricetta brasiliana

Togli la pelle agli spicchi di aglio e mettili nel bicchiere del mixer assieme alle foglie di prezzemolo precedentemente sciacquate e asciugate, ai capperi scolati, ai pelati, al peperoncino privato dei semi interni e all’aceto bianco.

Insaporisci con il sale e, azionando l’apparecchio a impulsi intermittenti, riduci il tutto in una crema.

Fai scaldare in una casseruola della misura adatta il burro e l’olio EVO assieme, aggiungi i pezzi di pollo e falli rosolare su tutti i lati per una decina di minuti circa a fuoco basso.

Poi unisci le foglie di alloro, irrora con la tequila, lascia evaporare l’alcol, versa sul pollo la crema di pomodoro aromatizzata ottenuta e, appena riprende il bollore, regola la fiamma al minimo e prosegui con la cottura per ulteriori 25-30 minuti circa prima di spegnere il fuoco e lasciare riposare per 2-3 minuti il pollo alla brasiliana in modo che s’impregni bene degli aromi della salsa di pomodoro.

Disponi pezzi di carne nel piatto di servizio, versaci sopra tutto il sugo di cottura e spolvera generosamente il pollo al pomodoro e Tequila con il prezzemolo tritato prima di servirlo in tavola, come fanno i brasiliani, con verdure cotte al vapore e/o riso bollito e un vino rosso corposo e sapido.

Vuoi sapere come cucinare la carne avicola in altri modi “indovinati”? Allora dai un’occhiata anche a:

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro