Minestra economica di pesce

Preparazione del fumetto e della salutare minestra col brodo di pesce, preparazione facile a farsi col riciclo degli scarti di pesce bianco e di crostacei, secondo la ricetta di Ada Boni.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Abbiamo fatto del pesce  bianco bollito o al sale  e…ci ritroviamo immancabilmente un sacco di lische e scarti.

Non buttiamoli nella pattumiera, ma usiamoli ancora per fare il fumetto che poi utilizzeremo per preparare la minestra economica di pesce, gustoso e sano brodetto, la cui ricetta è stata  inventata dalla più che famosa e leggendaria Ada Boni, che è anche l’ispiratrice del mio sugo con gli scarti dei crostacei.

Preparazione del brodo di pesce

Per preparare il fumetto (impiegato in molte preparazioni in cucina, fra cui il risotto ai frutti di mare ) procediamo in questo modo:

Mettiamo in una pentola contenente acqua fredda 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla (in cui avremo conficcato 1 chiodo di garofano), 2 foglie di alloro.

Poi prendiamo le lische e la testa del pesce e buttiamoceli dentro.

Accendiamo il fuoco e portiamo ad ebollizione il tutto.

Ora, a fuoco lentissimo, lasciamo sobbollire per non più di 10 minuti: facciamo molta attenzione a non superare questo tempo se non vogliamo che il nostro brodo puzzi di….olio di fegato di merluzzo! :-)))

Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare il tutto.

Una volta a temperatura ambiente, filtriamo con un colino a maglie strette e conserviamo il brodo.

Per fare il fumetto non bisogna mai adoperare pesce azzurro, ma solo pesce bianco o avanzi di crostacei, tipo cicale e gamberi.

Preparazione della minestra economica di pesce

Facciamo un trito di aglio e lasciamolo imbiondire con olio di oliva ( meglio se extravergine leggero ) in una pentola e poi aggiungiamo prezzemolo tritato, una foglia di alloro econcentrato di pomodoro quanto basta, mescoliamo con un cucchiaio di legno e poi uniamo il brodo di pesce precedentemente preparato.

Una volta ad ebollizione, buttiamo nella minestra della pasta corta ed aspettiamo che sia cotta, cuocendo a fiamma moderata.

Spegniamo il fuoco ed aggiungiamo 1 o 2 filetti di  acciughe sotto sale, dopo averli puliti, lavati e sminuzzati.

Aggiungiamo ancora del prezzemolo tritato finemente e un filo d’olio di oliva extravergine.

Volendo, possiamo rendere la minestra economica di pesce  più ricca aggiungendo del pesce lesso avanzato fatto a pezzi o dei gamberetti.

Credit photo: Karen Bryan for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

4 commenti su “Minestra economica di pesce

  1. Your web site is really useful. Many thanks for sharing.

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro