Cannelloni con melanzane e arrosto

Come recuperare la carne dell'arrosto avanzata,usandola , assieme alle melanzane, per riempire dei buonissimi cannelloni al forno.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Vi avanza dell’arrosto e volete recuperarlo in modo insolito? Io riciclo la carne avanzata in molti modi, ma il mio preferito, e in assoluto più appetitoso, è questo buonissimo piatto unico: i cannelloni con melanzane e arrosto.

La preparazione non è difficile, le melanzane sono ormai reperibili sul mercato in tutte le stagioni dell’anno, ma…… usate carne arrostita che non sia stata conservata in frigorifero per più di 2 giorni. 😉

Ho preso ormai la mano a fare i cannelloni ripieni di carne e melanzane con le lasagne fresche crude: la salsa deve assere piuttosto liquida e la pasta molto sottile, ma, se avete difficoltà, potete sempre cuocere le lasagne prima di farcirle col ripieno.

Anche gli avanzi di arrosto morto possono essere impiegati in questa preparazione, mentre, se ti rimane del pesce, puoi riciclarlo preparando i cannelloni all’aroma di mare.

Ingredienti per 5-6 persone:

350 grammi di carne di vitello arrosto;
2 melanzane;
400 grammi di pomodorini del tipo ciliegia;
300 grammi di lasagne fresche;
60 grammi di formaggio grana grattugiato;
olio extravergine di oliva q.b;
sale q.b;
pepe q.b.

Preparazione dei cannelloni con melanzane e arrosto

Preparazione del ripieno

Lavate le melanzane, asciugatele, infornatele nel forno precedentemente riscaldato a 180 gradi e fatele cuocere per circa 45 minuti.

Poi toglietele dal forno, lasciatele brevemente intiepidire, sbucciatele e passate la polpa nel mixer.

Fate a pezzetti la carne dell’arrosto e poi tritate anch’essa.

Mettete in una ciotola capiente le melanzane frullate, il trito di carne e il formaggio grana: aggiustate di sale e pepe e mescolate accuratamente col cucchiaio di legno, affinché il tutto si amalgami bene.

Poi trasferite il composto ottenuto in una tasca da pasticcere.

Stendete le lasagne sul piano di lavoro leggermente infarinato e tagliatele in quadrati di circa 10 centimetri,

Ponete un filoncino di ripieno lungo un lato e arrotolate accuratamente la pasta formando un cannellone.

Proseguite in questo modo fino all’esaurimento degli ingredienti.

Preparazione del sugo di pomodoro

Fate lievemente rosolare lo spicchio d’aglio sbucciato in un velo d’olio extravergine di oliva in una padella di ferro e poi unite i pomodorini tagliati a metà, un mestolo di acqua bollente, il sale, il pepe e lasciate cuocere la salsa di pomodoro per circa 15 minuti, mescolandola di tanto in tanto e aggiungendo acqua calda all’occorrenza.

Il sugo deve essere piuttosto liquido, in modo che la pasta dei cannelloni cuocia senza problemi.

Poi frullate, ottenendo la salsa per condire i vostri cannelloni ripieni.

Cottura

Imburrate l’interno di una pirofila capiente e versate sul fondo un primo strato di sugo, disponete i cannelloni e fate ancora un altro strato di salsa.

Spolverizzate con abbondante formaggio grana e infornate nel forno preriscaldato: fate cuocere i cannelloni di melanzane e arrosto avanzato per circa 20 minuti a 180 gradi.

credit photo: Katrin Morenz for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

2 commenti su “Cannelloni con melanzane e arrosto

  1. Franci ma che ricetta speciale! Mi piace tutto, anche il modo di cuocere le melanzane in forno prima di sbucciarle e passarle al mixer, per non parlare poi di come poter utilizzare la carne arrosto avanzata.
    Questo si che è un piatto unico gustoso!
    Un grosso abbaccio, sperando che tu stia venendo fuori dal periodo di visite varie a cui accennavi l’altro giorno.

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro