Punta di petto di vitello farcita

La punta di petto è il taglio ideale per la preparazione dell'arrosto di vitello farcito: la ricetta con indicazioni per il ripieno e per la cottura in casseruola sul fuoco.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I rotoli di carne farciti sono degli arrosti facili a farsi e gustosi, nella cui preparazione si può usare originalità e fantasia per quello che riguarda il ripieno.

Oggi vi voglio proporre la punta di petto ripiena, che io preparo usando carne di vitello e cuocendola in casseruola sul fuoco.

Naturalmente può anche essere cucinata al forno, ma, come per l’ arrosto ripieno in casseruola e il rollé farcito, personalmente preferisco la cottura sul fuoco, in quanto mi è più facile controllarla.

Consiglio di preparare un rotolo per almeno 4 persone e di portarvi la lista degli ingredienti dal macellaio, in modo che si possa regolare sulla dimensione del taglio di carne da fornirvi.

Vi suggerisco di fare questo perché a me è capitato qualche volta di comprare la punta di vitello troppo piccola. 😉

Ingredienti per 6 persone:

1 punta di petto di vitello disossata e aperta;
4 fette di prosciutto cotto di 4 millimetri di spessore ognuna;
650 grammi di funghi champignon;
60 grammi di burro;
8 cucchiai di panna da cucina;
2 decilitri di vino bianco secco;
2 cucchiaini di fecola di patate;
1 cucchiaio di prezzemolo tritato;
2 cipolle;
4 scalogni;
1 limone;
1 mazzetto di erbe aromatiche;
noce moscata q.b;
sale e pepe q.b.

Preparazione del rotolo di punta di petto di vitello ripiena

Pulite gli champignon, lavateli e irrorateli col succo di limone.

Mondate il prezzemolo, lavatelo, scolatelo, asciugatelo accuratamente, tritatelo e tenetelo da parte in una ciotolina.

Sbucciate le cipolle, lavatele, scolatele, asciugatele e tagliatele a fette.

Pulite e tritate gli scalogni, metteteli in un tegame con 30 grammi di burro e fateli imbiondire sul fuoco.

Unite i funghi e, quando la loro acqua di vegetazione sarà evaporata, aggiungete 4 cucchiai di panna da cucina e lasciate addensare rapidamente.

Conditeli con  la noce moscata e il prezzemolo tritato, aggiustate di sale e di pepe e lasciateli raffreddare.

Stendete la punta di petto di vitello sul tagliere, insaporitela con sale e pepe e copritela con le fette di prosciutto cotto.

Aggiungete i funghi e arrotolate la carne.

Cucitela lungo il fianco e alle due estremità con filo bianco e legatela bene con diversi giri di spago da cucina.

Mettete poi il rollé in una casseruola e fatelo dorare assieme a 30 grammi di burro su tutta la superficie.

Aggiungete le cipolle fatte a fette, il mazzetto profumato di erbe aromatiche e il vino.

Coprite col coperchio e lasciate cuocere l’arrosto di punta ripieno per 1 ora circa.

Quando la carne sarà diventata morbida, toglietela dalla casseruola, slegatela e tenetela al caldo.

Sgrassate il fondo di cottura, passatelo al colino, rimettetelo sul fornello, mescolatelo alla fecola, stemperata con la panna rimanente, e fatelo addensare un poco.

Portate in tavolala punta di petto ripiena con un contorno di spinaci saltati in padella col burro e servitela con la salsa calda a parte in una salsiera.

 

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro