Prime Day Amazon: come accaparrarsi intelligentemente le offerte migliori senza agire d’impulso

Il Prime Day Amazon è forse l'evento più importante dello shopping online, ma bisogna vagliare attentamente le offerte per riuscire a fare acquisti con forte sconto in modo produttivo: i miei consigli derivanti dalla pratica nello shopping online.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Anche quest’anno, e precisamente il 16 luglio, prenderà avvio ila quarta edizione del Prime Day Amazon, evento web attesissimo dai consumatori di tutto il mondo per le eccezionali promozioni che il colosso americano propone in occasione dell’imperdibile kermesse dello shopping online, durante il quale centinaia di migliaia di prodotti di ogni categoria e genere verranno offerti scontati fino al 60-70%  unicamente agli iscritti al programma Prime.

Sì, hai letto bene: su Amazon sarà possibile accaparrarsi merce di ogni genere a prezzi sottocosto e usufruire di offerte ultra vantaggiose a partire dalle ore 12 del 16 luglio fino allo scadere delle 36 ore successive (mezzanotte del 17 luglio).

Da quando il Prime Day ha preso il via nel luglio 2015 non mi faccio scappare l’appuntamento di shopping più importante dell’anno su Amazon e, dato che ormai mi sono fatta un po’ di esperienza, voglio spiegarti come riesco a fare ottimi affari e portarmi a casa i miei prodotti preferiti a prezzi ultra scontati (a mio avviso il Prime Day è ancora più conveniente del rivale Black Friday, evento di shopping online ormai noto a tutti).

Prima di darti le dritte su come riconoscere le vere promozioni e riuscire ad acquistare al meglio i prodotti di tuo interesse, ti spiego brevemente cosa è il Prime Day, il suo funzionamento e come parteciparvi senza spendere 1 euro per l’iscrizione al programma, necessaria per poter avere accesso alle offerte attive.

Cosa è il Prime Day e il successo riscontrato

logo amazon prime day

Il Prime Day Amazon nasce il 15 luglio 2015 in occasione del ventennale di Amazon per festeggiare la ricorrenza e ringraziare gli iscritti Prime, riservando esclusivamente a loro offerte più che vantaggiose e agevolazioni di ogni genere.

Nel 2016 alle 15 del giorno dedicato ai super-saldi estivi Amazon aveva già annunciato il superamento del giro di affari dell’edizione precedente e al termine dell’avvenimento ha comunicato a mezzo stampa che i ricavi dell’evento 2016 erano maggiori del 60% rispetto a quelli del Prime Day 2015 e che la giornata aveva registrato il record di vendite più alto di sempre.

Dopo l’evento Amazon ha reso noto di aver venduto durante la festa dello shopping un maggior numero di prodotti rispetto al Black Friday del novembre precedente (398 prodotti ordinati al secondo nel Prime Day 2015) e, visto l’enorme successo ottenuto, ha deciso di ripetere la cosa l’anno successivo.

Scrivo questo non per fare delle ” manfrine” e tessere lodi ad Amazon (acquisto sul sito per pura convenienza e comodità), ma per farti capire che, se durante l’evento 2016 sono stati venduti più di 2 milioni di giocattoli, oltre 1 milione di paia di scarpe e  circa 90.000 televisori (22 articoli ordinati ogni secondo solo in Italia), ci sarà stato pure un motivo e che forse vale proprio la pena non lasciarsi sfuggire la caccia all’affare di quest’anno.

Del resto è logico che Amazon abbia un occhio di riguardo verso gli utenti Prime, dato che conta molto su di loro, clienti fidelizzati e che fanno solitamente acquisti sul sito durante tutto il corso dell’anno.

Come funziona l’evento shopping

Le offerte speciali su prodotti delle più disparate categorie,  proposte da Amazon e da venditori partner, si dividono fondamentalmente in 3 gruppi: le occasioni lampo, quelle del giorno e gli sconti speciali riservati esclusivamente agli abbonati Prime.

Vediamone i dettagli:

  1. le offerte lampo hanno una durata limitata nel tempo e sono valide fino a quando ci sono scorte in magazzino dei singoli prodotti per i quali vengono effettuate.
  2. Le offerte del giorno, invece, si attivano alla mezzanotte e vanno avanti per tutto il giorno, sempre salvo esaurimento degli articoli.
  3. Gli sconti speciali per i clienti Prime si susseguiranno nell’arco dell’evento, ma un “assaggio” è già presente nell’area dedicata del sito con ulteriori facilitazioni previste per alcuni tipi di prodotti.

Le promozioni di tipo lampo inizieranno già a partire da mezzogiorno del 16 di questo mese ogni 10 minuti e s’intensificheranno nel corso dell’evento, quando a pieno regime verranno caricate sul sito nuove offerte (al massimo 25) ogni 5 minuti per una durata di tempo variabile, che non potrà comunque superare le 4 ore.

Gli acquisti dei prodotti in offerta lampo devono essere confermati entro 15 minuti, alla scadenza dei quali gli articoli scelti vengono automaticamente rimossi dal carrello.

Questo avviene per dare la possibilità di acquistarli ai clienti arrivati tardi e che si sono messi in lista di attesa.

Ma di questo ti parlerò dopo.

Per ciò che riguarda il diritto di reso, sappi che gli articoli comprati nel corso del Prime Day possono essere restituiti entro 30 giorni dalla data di acquisto secondo la normativa vigente (vedi resi e rimborsi di Amazon).

Requisiti necessari per la partecipazione al Prime Day

Per poter accedere alle promozioni è necessario non solo essere iscritti d Amazon, ma anche aver aderito al programma Prime.

L’abbonamento Prime, che ha attualmente un costo di 36 euro annui (ma puoi fare una prova gratuita di 1 mese e partecipare ugualmente al Prime Day) permette agli iscritti  di usufruire di parecchie agevolazioni e servizi extra rispetto ai normali clienti Amazon, tra cui:

  • consegne illimitate in 1 solo giorno senza costi aggiuntivi sulla maggioranza degli articoli in vendita e spedizione nel minor tempo possibile dei prodotti non stoccati in magazzino con possibilità di richiedere la consegna della merce nei punti di ritiro disponibili vicino a casa.
  • Possibilità di archiviare un numero illimitato di fotografie su Amazon Prime Photos.
  • Possibilità di visionare gratuitamente in streaming film e serie TV su Amazon Prime Video.
  • Possibilità di ordinare articoli con Amazon Dash Button e generi alimentari e prodotti per la casa a prezzi competitivi tramite Amazon Pantry.

Inoltre si può accedere a moltissime offerte speciali riservate esclusivamente ai clienti Prime nel corso dell’anno.

Io sono abbonata da tempo (spesso ci sono buone offerte di articoli casalinghi e prodotti alimentari riservate agli aderenti Prime), ma del perché mi sono iscritta al programma e dei vantaggi che questo comporta ti parlerò in un’altra occasione, mentre ora vorrei rimanere nel tema dell’evento, durante il quale i clienti Prime avranno la possibilità di poter visionare in anteprima le offerte nei 30 minuti precedenti all’effettiva attivazione.

Come scrivevo prima, aderire al programma Prime non ti costa nulla per i primi 30 giorni, puoi esaminarne tutti gli aspetti e ” collaudarlo” a costo zero, valutandone i vantaggi, e, se non ti soddisfa pienamente, hai tempo 1 mese per cancellare l’iscrizione, non essendoci alcun obbligo di rinnovo.

Perché allora non provarlo adesso e approfittarne per poter accedere alle innumerevoli offerte interessanti del Prime Day?

Per conoscere i benefici del programma e per attivare la prova Amazon Prime vai alla pagina dedicata., mentre per capire se nel tuo caso specifico è effettivamente utile continuare la membership dopo il periodo di prova a costo zero, ti consiglio di leggere il post sulla reale convenienza ad associarti dopo il recente aumento della quota annuale (prima il costo dell’abbonamento per 12 mesi, quasi raddoppiato dall’aprile 2018, costava circa 19 euro).

Come accaparrarsi le offerte migliori e risparmiare con acquisti intelligenti

Come al solito, i miei consigli sono frutto della mia personale esperienza e non stupirti se la prima cosa che faccio, oltre a ricordarti che approfittarsi proficuamente di questo tipo di offerte richiede impegno e tempo, è…metterti in guardia da te stesso.

Infatti, durante il periodo dei saldi e in occasioni di acquisto particolarmente accattivanti come il Prime Day, la maggioranza delle persone, invece di indirizzarsi unicamente verso quello che effettivamente serve loro o acquistare a prezzi particolarmente convenienti articoli desiderati e altrimenti inabbordabili, agisce d’impulso e compra a casaccio per la smania di “fare l’affare” per poi ritrovarsi oggetti ed indumenti del tutto inutili e dei quali non si sa cosa farsene e dove metterli in casa.

Sembra strano, ma è così e molti studi hanno dimostrato scientificamente che la frenesia dell’acquisto non costituisce una prerogativa dei compratori compulsivi, ma capita sovente anche gli individui più attenti e parsimoniosi in occasioni in cui i prezzi sono stracciati o parecchio accessibili se….si abbassa la guardia. 😉

In passato mi sono fatta prendere qualche volta da un’incontrollabile spinta all’acquisto durante aste online o vendite a tempo come le offerte lampo per la paura di perdere l’occasione , ma poi mi sono pentita dei “grandi affari” fatti e ho imparato ad affrontare con metodo e consapevolezza eventi come il Prime Day e, finalmente, a comprare bene su Amazon.

Ti suggerisco, quindi, di farti un elenco delle cose che effettivamente ti servono ed anche una “lista dei desideri” il giorno prima che inizi l’evento (in questo caso….oggi stesso).

Se sai già quali sono gli articoli di tuo interesse, prendi nota dei prezzi pieni (saperli è importante per riuscire a distinguere le vere offerte da quelle più o meno fittizie), segnati modello e casa produttrice e confrontali con prodotti equivalenti.

Il confronto serve per non trovarsi ad essere impreparati talora quello che si vorrebbe acquistare non fosse in offerta e venissero invece proposti in promozione articoli dello stesso genere.

Nel caso avessi solo vaghe cognizioni sull’articolo che intendi acquistare, cerca più informazioni possibili, dalle caratteristiche tecniche alle recensioni degli acquirenti, per fartene un’idea più precisa e capire se fa veramente al caso tuo.

Se hai bisogno di capi vestiario o accessori di abbigliamento per i quali è necessario conoscere la misura, cerca le guide alla taglie e ai numeri delle calzature fornite dai produttori o dai rivenditori (è piuttosto facile trovare quelle delle delle marche più diffuse, ma quasi impossibile reperirle per brand poco noti o sconosciuti) per riuscire ad “azzeccarla”, anche se è possibile esercitare il  diritto di reso.

Ma cerca di evitare l’esercizio di tale facoltà, perché ti posso assicurare che è veramente una cosa frustrante dover mandare indietro a malincuore un vestito o un paio di scarpe che ti piace da matti, ma che non puoi indossare per il fatto che non è della tua misura.

Anche se è ormai appurato ed ovvio che le offerte lampo sono le più convenienti in termini di prezzo, non ti consiglio di puntare solo su quelle, dato che, come accennavo sopra, ci sono solamente 15 minuti di tempo per portare a termine un acquisto e la fretta è sempre cattiva consigliera.

Confesso che mi è capitato di prendere delle fregature proprio nelle promozioni a tempo a causa dei minuti contati e il desiderio di concludere un affare messi insieme, che non mi lasciavano il tempo di ponderare bene l’acquisto e attualmente seguo molto di più le offerte giornaliere.

Se sai perfettamente cosa vuoi, metti già nel carrello gli articoli di tuo interesse e salvali: in questo modo, se hai la fortuna di trovarli in promozione nelle offerte a tempo del Prime Day, ti basteranno pochissimi minuti per riuscire presumibilmente ad accaparrarti il bene, ma ricordati di eliminare altri eventuali articoli che osservi dal carrello e di spostarli nella lista dei desideri per poterli avere sottomano all’occorrenza).

La sicurezza matematica di  concludere l’acquisto, comunque, non è una cosa non è del tutto scontata, dato che molti prodotti offerti in occasioni come questa sono talmente popolari da andare a ruba in un batter d’occhio.

In questo caso mettiti subito in lista di attesa per cercare di riuscire a comprare lo stesso il prodotto, eventualmente rimosso in modo automatico dai carrelli di coloro che non sono riusciti a perfezionare l’acquisto nei 15 minuti disponibili.

Fai spesso il refresh della pagina per aggiornarla e vedere se l’articolo fosse tornato disponibile ( il refresh serve anche per assicurarti di visualizzare le nuove offerte man mano che vengono pubblicate) e…ricordati di trasferire prima i fondi necessari sulla carta di credito se usi una prepagata.

Lo so, è un consiglio che può sembrare superfluo, ma può succedere di dimenticarsi, credimi.;-)

Se non hai ben presente quello che vuoi acquistare, fai come me e segui le offerte del giorno: solitamente si ha tutto il tempo necessario per valutare se un prodotto serve o piace davvero e se vale la pena comprarlo al prezzo proposto.

Mettilo nel carrello, in modo da non dover rifare tutta la trafila, e prenditi il tempo necessario per ponderare bene l’acquisto prima di pagare e confermare l’ordine.

Ma, soprattutto, non mettere la sveglia per cominciare a seguire l’evento di buon ora, privandoti del sonno necessario, e non trascorrere tutta la giornata davanti al monitor ad inseguire ipotetici affari e articoli anche che possono anche essere ultra-convenienti, ma dei quali non hai alcun bisogno.

Passare ore ed ore a visionare promozioni senza fare ordini è alquanto frustrante e, oltre a stancarti inutilmente, correresti il rischio di perdere la lucidità e comprare un prodotto tanto per comprarlo.

Spero che i miei suggerimenti ti siano in qualche modo utili per effettuare acquisti intelligenti, riuscendo a portarti a casa quello che realmente vuoi ai prezzi ultra-agevolati del Prime Day, o per astenerti dal farli se hai qualche dubbio: del resto Amazon è aperto per 24 ore al giorno tutto l’anno. 🙂

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro