Linguine al misto di mare surgelato e peperoni veloci

La pasta al misto di mare con l'aggiunta di peperoni grigliati a dadini è un piatto adatto a tutte le stagioni e realizzabile facilmente in poco tempo anche da chi non ama o non sa cucinare.

Anche se è ovvio che i sughi di pesce, molluschi e crostacei riescono meglio se si usano materie prime fresche, cucino la pasta al misto mare surgelato con i peperoni quando, pur essendo di fretta  e mancandomi il tempo per uscire a fare la spesa e per stare ai fornelli, voglio lo stesso mangiare qualcosa di comunque speciale.

Per risparmiare tempo e per impiegare solo una ventina di minuti in tutto nella realizzazione del piatto, appetitoso e nutrizionalmente completo se lo si accompagna con insalata verdure lesse, metto a  scongelare i frutti di mare in frigorifero la sera prima e adopero peperoni grigliati  già pronti congelati (che non mancano mai nel mio freezer), ma nulla vieta di prepararli al momento in questo modo.

salsa harissa nella ciotola

L’amico che vive solo ed esperto di “ cucina da single ”, a casa del quale ho scoperto che anche un condimento di pesce surgelato può essere buonissimo e che mi ha gentilmente dato questa ricetta, usa una punta di harissa, salsa di peperoni dolci nord-africana al posto del peperoncino: a me questa sostituzione piace molto, ma non va fatta se non ami i sapori molto piccanti (se non ami i gusti “ forti ”, ometti pure il peperoncino).

Io, che in estate servo questo piatto freddo (scolo la pasta al dente, la passo sotto l’acqua fredda e poi la condisco con un filo di olio e il sugo a temperatura ambiente) uso le linguine o le trenette, ma puoi anche adoperare spaghetti, paccheri, penne o altri formati a piacere.

Esecuzione della ricetta: molto facile

Tempo occorrente: 5 minuti + 15 minuti di cottura

Costo: contenuto

 

Ingredienti per 4 persone:

300 grammi di linguine (o altri formati di pasta secca)

1 confezione di preparato misto mare surgelato per pasta e risotti ( 400-500 g)

1 spicchio di aglio

2 grosse falde di peperoni alla griglia

6 pomodorini in freschi o in scatola

3 rametti di basilico (o 5-6 di prezzemolo)

1 bicchiere di vino bianco secco

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

peperoncino q.b

sale q.b

Preparazione rapida della linguine ai frutti di mare con peperoni grigliati

I peperoni si spellano sotto l'acqua

Dopo aver fatto scongelare il preparato di pesce in  frigorifero, pulisci i peperoni grigliati , sciacquali e asciugali bene con la carta assorbente da cucina. (se non usi quelli già pronti).

Fai scaldare un cucchiaio di olio in una larga padella antiaderente, aggiungi lo spicchio di aglio privato della pelle, lascialo appena imbiondire e poi unisci il misto di pesce.

Insaporisci con il sale e fai saltare a fiamma vivace; sfuma con il bicchiere di vino bianco e lascia evaporare l’alcol.

Unisci i pomodorini tagliati a metà in modo che rilascino il loro sugo, cuoci rapidamente il condimento di mare  per circa una decina di minuti a fuoco basso (aggiungendo un po’ di acqua calda se vedi che si asciuga troppo) e, infine, aggiungi il peperoncino.

Lessa le linguine in abbondante acqua bollente salata, scolale appena saranno arrivate al dente, condiscile con l’olio EVO rimasto,  trasferiscile nella padella con dentro il pesce, unisci il basilico e fai saltare brevemente il tutto, aggiungendo, solo se ce n’è bisogno, un po’ di acqua di cottura della pasta.

Elimina l’aglio, aggiungi i peperoni spellati e tagliati a piccoli dadini fuori dal fuoco e servi subito in tavola le linguine al sugo di mare veloce con un vino bianco secco armonico, tipo il Vermentino di Gallura o il Cortese dell’Alto Monferrato.

 

Altre idee per pastasciutte rapide a farsi e saporitissime:

Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta con il tuo profilo Facebook