Gazpacho bianco spagnolo

Il Gazpacho bianco è una originale variante della zuppa classica spagnola, da servire anch'esso freddo e a base di pesto di pane grattugiato e aglio: la ricetta

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il Gazpacho classico è una zuppa fredda spagnola a base di verdure fresche e servita con cubetti di ghiaccio, originaria dell’Andalusia e particolarmente adatta ai climi caldi.

Il Gazpacho bianco, con il pesto di pangrattato e aglio, ne è una gustosa e originale variante della zona di Valencia in cui non c’è la prevalenza del pomodoro e il suo consumo è indicato sia in estate che nelle mezze stagioni.

Tempo occorrente per la preparazione: 30 minuti circa.

Ingredienti per 6 persone:

  • 6 spicchi d’aglio;
  • 3 cucchiai di pane grattugiato;
  • 1/2 litro di latte;
  • 1/2 litro di brodo sgrassato;
  • 1/2 litro d’acqua;
  • 1 peperone rosso e 1 verde;
  • 2 pomodori maturi e sodi;
  • 1 bicchiere di aceto bianco di vino;
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale integrale marino q.b;
  • pepe q.b.

Per l’accompagnamento:

  • 2 pomodori maturi;
  • 1 cipolla ( possibilmente di Tropea);
  • 1 cetriolo;
  • prezzemolo q.b;
  • 1 ciotola di pane tagliato a dadini e fritti.

Preparazione del Gazpacho in bianco alla spagnola

Levate la pelle agli spicchi d’aglio ( per rendere l’aglio maggiormente digeribile levate l’anima interna ) e pestateli nel mortaio.

Aggiungete il pane grattugiato e seguitate a pestare fino all’ottenimento di un impasto omogeneo che diluirete con poche gocce di brodo e verserete nella zuppiera di servizio.

Mondate il cetriolo, sbucciatelo e riducetelo in fettine sottili a cui aggiungerete del sale integrale marino fino e metterete a dar via l’acqua di vegetazione in uno scolapasta sul lavandino.

Lavate e scottate i pomodori nell’acqua bollente per circa 1 minuto, levate loro la pelle, tagliateli a pezzetti, eliminate i semini e metteteli nel bicchiere del mixer.

Mondate i peperoni, levate semi e membrane bianche ( se volete renderli meno indigesti, potete levare la pelle ai peperoni ), tagliateli e aggiungeteli nel bicchiere del frullatore.

Unite il brodo rimanente e mixate il tutto fino a che il frullato ottenuto non risulti completamente liscio e senza grumi.

Aggiungete poi il composto al pesto di pangrattato ed aglio nella zuppiera, poco alla volta, mescolate accuratamente e inserite le fette di cetriolo ( che avrete precedentemente sciacquate per eliminare residui di sale e scolate ).

Mescolate ancora col cucchiaio di legno, coprite col coperchio e lasciate il Gazpacho bianco in infusione in frigorifero per 2-3 ore.

Nel mentre fate bollire il latte, passatelo al colino e lasciatelo raffreddare del tutto.

Trascorso il tempo di riposo, estraete la zuppiera dal frigo, e aggiungete il latte e circa mezzo litro di acqua fredda ( per l’acqua consiglio di andare “ad occhio” ).

Condite il Gazpacho con l’aceto bianco, aggiustate  di sale e di pepe e mescolate delicatamente per fare amalgamare bene il tutto.

Aggiungete alcuni cubetti di ghiaccio appena prima di servire e portate in tavola con, a parte e in ciotole distinte, le altre verdure tagliate, il prezzemolo  e la cipolla tritati, i dadini di pane fritti.

Ciascun commensale potrà così arricchire il proprio Gazpacho bianco con gli ingredienti a disposizione secondo il proprio gusto.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

6 commenti su “Gazpacho bianco spagnolo

  1. Sono tornata da poco da una vacanza in Spagna, il gazpacho l’ho provato e mi è piaciuto molto, poi con questo caldo, questa zuppa fredda è perfetta..la versione bianca la devo provare 🙂

    1. Ciao Elisa.Beata te che hai già fatto vacanza, io non vedo l’ora.Il gazpacho bianco è una versione un pò diversa e “italianizzata” che a me piace molto.

  2. Uh Buono il gazpacho, con questo caldo è perfetto! Io lo preparo senza latte, viene buono ugualmente 🙂 Ciao Francesca buona giornata
    Federica 🙂

    1. Ciao Federica.Hai pubblicato la ricetta del gazpacho senza il latte? Vengo a vedere subito.
      Buon pomeriggio!

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro