Dolce di semolino con crema inglese

Il dolce al semolino è una variante delle tante preparazioni dolciarie per prevedono l'uso del semolino: l'aggiunta di crema inglese ne fa una vera golosità.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ci sono molti modi per preparare torte e dolci al semolino: a me, che sono golosissima piacciono tutte le varianti, ma la preparazione dolciaria che ne prevede l’uso preferita da mio nipote è, senza ombra di dubbio, il dolce al semolino con la crema inglese ed è questa versione che voglio proporvi oggi, visto che ne sono….fresca, fresca. 🙂

Se volete, potete sostituire la classica crema inglese con quella senza panna.

Io ieri ho usato uno stampo da torta bavarese dal diametro di 26 centimetri, ma, se non l’avete a disposizione, potete servivi del comune stampo che si adopera per la preparazione  di budini vari.

Ingredienti per uno stampo da budino da 1 litro e 1/2:

1 litro di latte;
4 tuorli d’uovo freschi;
200 grammi di semolino;
100 grammi di panna;
100 grammi di burro;
200 grammi di zucchero;
220 grammi di uvetta di Malaga;
1 baccello di vaniglia;
1 bicchierino di rum;
sale q.b.

Per la crema inglese:

4 tuorli d’uovo freschi;
150 grammi di zucchero;
1 litro di latte
1 bustina di vaniglina.

Preparazione della torta al semolino con la crema inglese per accompagnamento

Mettete sul fuoco una pentola, possibilmente di acciaio inox, con dentro lo zucchero, il latte, un pizzico di sale fino e il baccello di vaniglia aperto a metà.

Raggiunto il punto di bollore, aggiungete il semolino, gettandolo dentro a pioggia: lasciatelo cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti, avendo l’accortezza di mescolarlo in continuazione col cucchiaio di legno.

Levate poi la pentola dal fornello, eliminate il baccello di vaniglia, unite la panna e il burro, sempre mescolando, e ,alla fine, i rossi d’uovo ad uno ad uno.

Lasciate che il composto intiepidisca e, nel frattempo, mettete in ammollo nel rum l’uva secca, dopo averla privata dei semi.

Una volta che il composto è diventato tiepido, unite l’uva rinvenuta e mescolate con cura affinché il tutto si amalgami bene.

Ungete l’interno dello stampo con poco olio, versateci dentro il composto e tenete il dolce al semolino in un luogo fresco ( ma non nel frigorifero) fino al momento del consumo.

Preparazione della crema inglese

Mettete a bollire in un pentolino sul fuoco la vaniglina, il latte e lo zucchero insieme e, nel frattempo, sbattete i tuorli d’uovo in una casseruola di pirex.

Una volta che è stato raggiunta l’ebollizione, versate il contenuto del pentolino nella casseruola, mescolate il tutto e fate cuocere a bagnomaria per circa 12-14 minuti, continuando a mescolare col cucchiaio di legno.

Durante la cottura, prestate attenzione e controllate che l’acqua del bagnomaria non alzi mai il bollore.

La crema inglese sarà cotta al punto giusto quando, tirando fuori il cucchiaio, questo risulterà  velato.

Prima del consumo, sformate il dolce di semolino sul piatto di servizio e versateci sopra la crema inglese d’accompagnamento.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro