Cetrioli al forno

La ricetta insolita e originale dei cetrioli al forno con la panna: ingredienti che occorrono, dosi, modalità di preparazione.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I cetrioli alla panna sono un piatto assai diffuso nel Nord Europa, ma insolito per le tavole degli italiani presentare e il sottoporli alla cottura al forno rende più facilmente digeribile questo saporito e nutriente contorno.

I cetrioli, vegetali estivi, freschi e leggeri, sono ricchi di sostanze benefiche per la salute e il loro regolare consumo è l’ideale in estate per chi è a dieta e desidera depurare l’organismo e assumere poche calorie.

Ma parecchie persone presentano difficoltà di digestione per questo ortaggio da crudo e rinunciano, per questo, ad inserire i cetrioli nell’abituale alimentazione nella stagione calda sotto forma d’ ingrediente per insalate varie, come, ad esempio, il gustoso tzatziki greco.

I cetrioli al forno, preparazione gustosa di origine belga, pur essendo nutrienti e “conditi”, si digeriscono più facilmente di quelli crudi e possono costituire un piatto saporito e un pò diverso da consumare durante i pasti estivi.

Ingredienti per 6 persone:

3 cetrioli di media grandezza;
50 grammi di burro di ottima qualità;
125 grammi di panna lievemente montata;
1 tuorlo d’uovo;
sale e pepe q.b.

Preparazione dei cetrioli al forno

Togliete la buccia ai cetrioli, fateli in quattro nel senso della lunghezza, eliminate i semi, tagliateli ancora a cubetti e asciugateli leggermente in un canovaccio da cucina pulito.

Spennellate con un po’ di burro l’interno di una pirofila da forno.

Condite i cetrioli ridotti a dadi con il burro tagliato a pezzetti, aggiustate di sale e di pepe, mescolate e mettete il tutto nella pirofila unta.

Preriscaldate il forno e introducetevi dentro la pirofila quando la temperatura avrà raggiunto i 175 gradi.

Fate cuocere i cetrioli in forno per circa 30 minuti e, quando avrete verificato che siano arrivati al giusto punto di cottura, cospargeteli con la panna leggermente lavorata, che avrete in precedenza mescolato con il tuorlo d’uovo e condito con una presa di sale ed una di pepe.

Continuate ancora a cuocere per qualche minuto, possibilmente sotto il grill del forno ( aumentate altrimenti il calore, alzando la temperatura a 220 gradi ), per fare in modo che la panna si scaldi e assuma una colorazione leggermente dorata.

Fate attenzione a non fare bollire la panna durante quest’ultima fase della preparazione.

I cetrioli al forno si servono ben caldi o, al limite, tiepidi, ma non devono essere mai portati in tavola freddi.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

4 commenti su “Cetrioli al forno

  1. C’è un tipo di cetriolo molto grande e grosso che in Austria si usa fare ripieno in forno.
    Personalmente lo preferisco in modo tradizionale insalata oppure la famosa zuppa KURKKUKEITTO è una crema piatto quasi nazionale finlandese ed il cetriolo non emerge come sapore.
    Buona giornata.

    1. Lo conosco,il cetriolo ripieno austriaco, ma mi rimane indigesto e anch’io lo preferisco in insalata.Non conosco, invece, la zuppa.La ricetta è sul tuo blog? Un abbraccione

  2. Rieccomi dopo tanta assenza!
    Cara Franci, io mangio sempre crudi i cetrioli e mi piacciono moltissimo, non avevo mai pensato ad una pietanza come questa che proponi nel post: un idea interessante!
    Un bacione, buon anutunno!

    1. Cara Maris, che piacere rileggerti!Anche io sono stata molto assente per lutti familari.Ti abbraccio con cuore.

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro