Bistecche marinate alla griglia con le spezie: la ricetta facile

Come preparare le bistecche marinate con le spezie alla griglia in modo facile e veloce: ingredienti, dosi, preparazione e istruzioni per la marinatura di carni rosse.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ieri sera non avevo ospiti a cena, ma, col caldo che fa in questi giorni, nessuna voglia di cucinare piatti elaborati e allora ho decisodi preparare per loro le bistecche marinate alla griglia con le spezie.

Il gustoso piatto è facile e rapido a farsi e costituisce un passpartout quando si hanno amici a tavola: basta avere il tempo necessario per fare marinare a sufficienza la carne.

La marinatura, processo che rende le carni morbide e saporite, prevede sempre l’utilizzo di un liquido acido ( succo di limone, aceto, vino ) per slegare i legami proteici e fare il modo che la carne diventi tenera.

Io, personalmente, mi trovo bene con l’aceto di mele: avevo provato una volta ad usarlo per caso nella marinatura di carni rosse bovine ( non avevo altro a disposizione ) e devo proprio dire che…ci ho azzeccato. 😉

Per preparare le bistecche marinate alle spezie vanno bene i tagli di carne con poco grasso, come il controfiletto, lo scamone e la fesa.

Fare la marinata per bistecche di manzo è molto facile, ma ci sono poche regole a cui attenersi per farla riuscire bene:

  •  non devono essere usati contenitori di metallo o di plastica, ma solo in vetro, in ceramica o in terracotta smaltata.
  • Non lasciate marinare la carne per più di 2 ore per non farle perdere la consistenza.
  • Non esagerate nel dosaggio dell’aceto: i legami proteici si rinforzerebbero ( invece che allentarsi ) e renderebbero dura la carne.
  • Non impiegate bistecche molto spesse per non correre il rischio che la parte esterna assuma un sapore troppo aspro.
  • Per fare in modo che non avvengano contaminazioni batteriche, la marinata deve riposare in frigorifero coperta e non si può riutilizzare.

Se non avete a disposizione l’intero tempo necessario alla marinatura, potete massaggiare le bistecche col miscuglio speziato prima di farla riposare nello stesso in frigo per velocizzare il processo.

Sono in molti ad affermare che la marinata dovrebbe coprire completamente la carne, ma io preferisco usarne meno e girare la carne dopo 1 ora e ricopro completamente la carne solo quando non ho sufficiente tempo a disposizione per fare in modo che il processo si completi da solo.

Esecuzione della ricetta: facile
Tempo di marinatura: 1 ora e 30 minuti

Ingredienti per 4 persone:

4 bistecche di manzo;
1 mazzetto di prezzemolo, rosmarino e salvia;
4 grani di pepe nero interi;
6 cucchiai di olio extravergine di oliva;
2 spicchi di aglio;
1 bicchiere di aceto di mele;
sale q.b.

Preparazione delle bistecche marinate alla griglia

Lavate e asciugate con cura le erbe aromatiche, levate la pelle all’aglio e tagliatelo a fettine molto sottili.

Prendete una terrina di vetro ( va benissimo anche una casseruola in pirex ) capiente e disponete sul suo fondo le erbe aromatiche, i grani di pepe schiacciati, le fettine di aglio, l’aceto di mele e l’olio extravergine di oliva.

Mescolate bene la marinata, aggiungete le bistecche ( precedentemente lavate e asciugate ), coprite con la pellicola alimentare e lasciate riposare in frigorifero per 1 ora circa.

Trascorso questo tempo, girate le bistecche dall’altra parte, ricoprite con la pellicola e fate insaporire ancora in frigorifero per un’altra 1/2 ora.

Una volta che la marinatura sarà completata, estraete la terrina dal frigorifero e lasciate riposare fino a quando la carne sarà arrivata a temperatura ambiente.

Poi scaldate bene la griglia, aggiungete le bistecche e fatele cuocere 3-4 minuti circa per parte, ungendole con un pennello da cucina intinto nella marinata.

Il sale va aggiunto alle bistecche marinate con le spezie solo alla fine della cottura.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

2 commenti su “Bistecche marinate alla griglia con le spezie: la ricetta facile

  1. Fai bene a divulgare queste informaizioni suggerimenti le giovani non lo sanno le …vecchie…lo hanno scordato XD … A Trieste la marinatura è conosciuta come “paiz” e si usava moltissimo anni…..anni fa era anche un modo per conservare. Io ci metto anche le bacche di ginepro danno un sapore a mio parere favoloso, ovviamente si tolgono a meno che non fai uno stufato. Carissima mi sono messa in pausa come leggerai passerò con lentezza lo stesso e spero che il caldo non mi abbatta ancora di più. Buona domenica bacione.

    1. Grazie, carissima Edvige.Anche a me le bacche di ginepro piacciono molto nella marinatura, ma ogni marinata è diversa e credo che in questa mia ci starebbero come i cavoli a merenda.Anche io soffro il caldo, ti ringrazio di essere passata e, con calma, affrontiamo l’estate. Un abbraccio

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro