Come fare la besciamella con la macchina del pane senza doverla girare

Come preparare la besciamella fatta in casa con la macchina del pane: istruzioni e suggerimenti per ottenere una salsa genuina, gustosa ed economica senza perdere tempo prezioso.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Anche se la salsa besciamella è facile a farsi, capita spesso di non avere tempo o voglia di stare sui fornelli a mescolarla in continuazione e si finisce per comprare quella già pronta.

Ma la MdP, che personalmente considero uno dei più validi aiutanti in cucina e di cui non potrei più fare a meno, può venirti in aiuto anche in questo.

Si, hai capito bene: si può fare la besciamella con la macchina del pane, risparmiando soldi e minuti preziosi ed ottenendo una salsa saporita, genuina e totalmente priva di conservanti o additivi alimentari.

E, mentre la besciamella cuoce, invece di stare incollati al fornello per girarla in continuazione, ci si può occupare di altro. 😉

Ho imparato da tempo ad usare la MdP nella preparazione di confetture, salse varie, risotti, polenta e panissa (vedi i link in fondo al post)  e ti posso assicurare che l’apparecchio è in grado di ottenere una salsa che non ha nulla da invidiare alla besciamella fatta a mano.

Prima di darti la ricetta, voglio comunque premettere 2 cose importanti:

  1. fai sciogliere il burro in un pentolino sul fuoco ( ho provato a liquefarlo direttamente nel cestello della MdP col programma marmellata, ma il risultato non è stato dei migliori ) e, appena sarà diventato caldo, trasferiscilo nel cestello e aggiungi subito la farina setacciata senza lasciar passare del tempo.
  2. Anche se puoi dedicarti ad altre cose mentre la macchina del pane prepara la salsa, sorveglia ogni tanto la densità raggiunta (spesso i minuti di cottura possono lievemente variare a seconda del tipo e della qualità di farina, latte e burro).

Ti consiglio anche di usare un cucchiaio di legno ( o una spatola al silicone ) per evitare graffi all’interno del cestello dell’apparecchio.

Ingredienti:

100 grammi di farina bianca;

100 grammi di burro fresco di buona qualità;

1 litro di latte fresco;

1 pizzico di noce moscata in polvere;

sale e pepe q.b.

Preparazione della salsa besciamella con la MdP

Togli il latte dal frigorifero e fallo riposare 30 minuti a temperatura ambiente.

Trascorso questo tempo, metti il pezzo di burro in un pentolino e fallo sciogliere lentamente a fiamma bassa.

Quando si sarà completamente liquefatto, trasferiscilo nel cestello del piccolo elettrodomestico, seleziona il programma ” impasto“, metti in moto l’apparecchio e, una volta che la pala avrà iniziato a girare, versaci dentro anche la farina setacciata  poco a poco, per fare in modo che si amalgami bene al burro fuso.

Io uso un pratico setaccio a molla che, ogni volta che aziono il meccanismo nell’impugnatura, fa scendere a pioggia solo una parte di farina ( lo trovo un utensile da cucina molto utile e patico e ti consiglio di sceglierne uno di questo tipo se il tuo è vecchio e lo vuoi cambiare).

Assicurati che la la farina venga tutta incorporata nell’impasto ( se è in caso, aiutati con una spatola di silicone antigraffio per staccarne i rimasugli eventualmente rimasti appiccicati alle pareti del cestello ) e, una volta che il composto sarà omogeneo e privo di grumi, ferma il programma, imposta quello “marmellate“, unisci il latte, chiudi il coperchio e fai partire la macchina del pane.

La pala starà ferma durante la prima fase di riscaldamento del programma, ma, appena comincerà ad entrare in azione e a girare, regola il timer dell’orologio da cucina a 10 minuti, in modo che ti avvisi quando sono passati.

Nel frattempo, grattugia la noce moscata e sbriga altre faccende o….occupati di quello che più ti aggrada. 😉

Quando sentirai il suono dell’orologio, solleva il coperchio e guarda a che punto di cottura è arrivata la besciamella (dovrebbe essere ancora liquida e cominciare appena a rapprendersi).

Riabbassa il coperchio, lascia ancora cuocere per altri 3-5 minuti e poi controlla nuovamente.

Besciamella della giusta consistenzaA questo punto la salsa avrà raggiunto una certa consistenza: se è quella che desideri ottenere, assaggia (non si deve avvertire il sapore di farina cruda), “stoppa” la macchina, aggiusta di sale e pepe, aggiungi la noce moscata grattugiata, mescola e lascia riposare.

Se, invece, la besciamella è ancora troppo liquida, non fermare l’apparecchio e, controllando spesso, falla cuocere ancora  pochi minuti.

Tieni comunque presente che, anche se la spegni, la MdP rimane calda e, se non estrai subito il cestello, la salsa continua a cuocere e a rapprendersi per un po’.

Puoi usare la besciamella dopo averla lasciata intiepidire (in modo che s’insaporisca bene) o conservarla, una volta raffreddata del tutto, in frigorifero, ermeticamente chiusa, per 3 giorni o in freezer per 1 mese.

Per semplificare il lavaggio del cestello della macchina del pane, leva la pala e versaci dentro dell’acqua calda: l’ammollo ammorbidirà i resti di besciamella rimasti attaccati al fondo e alle pareti e potrai asportarli, facilmente e senza dover strofinare, con una sola passata di spugna. 😉

Se vuoi fare in casa la besciamella a mano, leggi qui e se desideri saperne di più sulla macchina del pane e dei suoi usi, dai un’occhiata anche a:

  • Macchina per fare il pane in casa: i miei suggerimenti pratici per usarla al meglio e mantenerla in efficienza.
  • Come fare un’ottima polenta con la macchina del pane, risparmiando tempo e fatica.
  • La panissa, specialità genovese a base di farina di ceci, olio e acqua, è sfiziosa, sana ed economica: se la prepari con la MdP, ti eviterai di doverla mescolare di continuo.

credit photo in evidenza: Flickr.com by Michael Newman

credit photo densità besciamella: Italian Cuisine By Sameer Goyal

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro