Insalata di moscardini e fagioli

Istruzioni per preparare la facile insalata di moscardini e fagioli da consumare tiepida o a temperatura ambiente.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Nonostante il temporale di ieri, oggi si prospetta ancora una giornata piovosa e, avendo a cena ospiti, ho pensato di preparare l’insalata di moscardini e fagioli che è un piatto nutriente ed allo stesso tempo leggero, digeribile e valido nutrizionalmente  per la sana alimentazione.

Visto che ho appena eseguito la preparazione di questa insalata e, dato che il risultato è stato buono, ecco che voglio scriverne la ricetta prima di dimenticarmi qualcosa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 750 grammi di fagioli in scatola precotti (0 300 di fagioli secchi);
  • 700 grammi di moscardini freschi;
  • 1 cipolla rossa o cipollotto di Tropea
  • ; 50 grammi di rucola fresca;
  • 2 coste di sedano bianco;
  • olio extravergine di oliva q.b;
  • aceto balsamico q.b (facoltativo);
  • sale q.b;
  • pepe q.b.

Al posto dei moscardini si possono anche usare i calamaretti, ma non sono economici come i primi e, essendo più teneri, bisogna effettuare la cottura per minor tempo.

Preparazione dell’insalata di moscardini e fagioli

Pulite bene i moscardini, levando loro le interiora, il becco, l’occhio e la pelle.

La pelle viene via più facilmente se i moscardini sono stati messi nel congelatore per 24 ore, ma, per procedere a questo congelamento rapido, bisogna essere certi che siano freschissimi: in caso contrario è meglio fare un pò di fatica in più. 🙂

Lavateli ed asciugateli con carta da cucina e fate il corpo a rondelle e a pezzetti i tentacoli.

Lavate il sedano, eliminate i filamenti e fatelo a pezzetti.

Sbucciate la cipolla (o il cipollotto), lavatela, asciugatela e fate delle fettine sottilissime.

Se usate fagioli secchi, ricordate di passarli sotto l’acqua corrente, lasciarli a bagno in acqua fredda per 8 ore e di sciacquarli ancora  prima di cuocerli in acqua bollente salata.

La cottura dei fagioli essiccati impiega circa 40-50 minuti, ma dipende sempre dal tipo di legume ed è bene attenersi alle indicazioni riportate sulla confezione e fare sempre…la “prova assaggio” 🙂

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare nell’acqua di cottura.

Se i fagioli sono precotti e in scatola, vanno scolati e sciacquati, ma io preferisco sempre far prendere loro una velocissima scottata in acqua bollente.

Sempre in acqua bollente, fate cuocere i moscardini per circa 6 minuti ( fate attenzione: una cottura troppo prolungata potrebbe farli indurire) e poi lasciateli raffreddare anch’essi nella loro acqua.

Nel frattempo lavate ed asciugate le foglie di rucola.

Mettete poi tutti gli ingredienti in una ampia ciotola, condite con l’olio extravergine, il sale, il pepe e servite a temperatura ambiente o leggermente tiepida.

Visto il freddo di questi giorni, preferisco  per stasera la seconda soluzione. 😉

Volendo, si può aggiungere dell’aceto balsamico al momento del consumo, ma  consiglio comunque di lasciare riposare l’insalata in frigorifero, in quanto il piatto potrebbe perdere parte dell’aroma tipico di mare.

Servo spesso l’insalata di moscardini e fagioli in piccole ciotole come stuzzichino in accompagnamento all’aperitivo.

Credit photo: Flickr.com by Jessica Splenger

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

4 commenti su “Insalata di moscardini e fagioli

  1. mi piace assai! solo la cipolla dovrei togliere, non la digerisco molto purtroppo, ma per il resto è fantastica! grazie tesoro!

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro