Strudel alle mele

Lo strudel di mele, dolce tipico della Germania: ricetta e consigli per la riuscita ottimale della preparazione.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lo strudel di mele è un dolce molto squisito, tipico dell’Austria dei Paesi di lingua tedesca e del Sud Tirolo italiano.

Realizzare un ottimo strudel di mele comporterà circa un’ora di tempo e la ricetta presenta una difficoltà media.

Lo strudel di mele è un dolce che si adatta bene in ogni occasione, come ad esempio ai compleanni, ma è anche ottimo da gustare a colazione e a merenda.

Il connubio di sapori offerto dal gusto delle mele, dei pinoli e della cannella, fa dello strudel di mele un dolce speciale da gustare soprattutto durante la stagione invernale.

Di seguito la ricetta austriaca!

Ingredienti:

500 gr. di mele Golden;
125 gr. di farina;
100 gr. di burro;
75 gr. di pangrattato;
60 gr. di zucchero;
50 gr. di uvetta;
50 gr. di pinoli;
50 ml. di acqua tiepida;
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva;
1 cucchiaio di cannella;
1 uovo;
1 limone  non trattato (la scorza grattugiata);
1 pizzico di sale.

Come preparare lo strudel di mele classico

Prendete una ciotola capiente, ponetevi dentro la farina e mettete al centro l’uovo, l’ olio evo e il sale.

Impastate gli ingredienti, versando gradualmente qualche cucchiaio d’acqua.

Amalgamate fino all’ottenimento di un impasto elastico e liscio.

Con le mani, modellate l’impasto conferendogli la forma di una palla.

Avvolgete la palla in una pellicola trasparente e lasciatela a riposo in frigo per circa mezz’ora.

Lasciate in ammollo l’uvetta in un pentolino contenente acqua calda.

Fate tostare il pangrattato in una piccola casseruola con metà del burro sciolto.

Private della buccia le mele e affettatele in fettine sottili.

Sistemate le mele in una ciotola insieme all’uvetta strizzata, la cannella, lo zucchero, i pinoli e la scorza grattugiata di limone non trattato.

Mentre mescolate per bene il tutto, accendete il forno a 200°.

Infarinate un foglio di carta da forno e stendete al suo interno il panetto di impasto servendovi di un mattarello.

Lavorate l’impasto col mattarello fino a che la sfoglia sarà divenuta sottile e di forma rettangolare.

Ungetela poi con la metà del burro rimasta, tranne che il margine.

A questo punto spargete sulla superficie della sfoglia il pangrattato che avevate tostato in precedenza nel burro.

Mettete il composto di mele, pinoli e cannella sullo strato di pangrattato.

Ora potete arrotolare lo strudel, aiutandovi con la carta da forno.

Chiudete con cura i bordi e spennellateli con il burro fuso.

Fate scaldare il forno e poi infornate lo strudel di mele e fate cuocere per circa 40 minuti.

Alla fine della cottura il vostro strudel di mele sarà pronto: lasciatelo intiepidire e, se gradite, servitelo tagliato a fettine.

Consigli:

Per arricchire ulteriormente il sapore del vostro strudel di mele, a cottura ultimata, spolverizzatene la superficie con lo zucchero a velo.

articoli correlati:     strudel di ciliegie

Credit photo: Von Petra Dostalova  for Wikipedia.org

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

10 commenti su “Strudel alle mele

  1. Questo me lo prepara sempre mamma.
    Io ci aggiungo un po’ di panna montata accanto… ti assicuro che se la sfoglia e il ripieno son caldi, la panna montata accanto ci va da dio :p

    Moz-

  2. Francesca, oggi ho mangiato solo un frutto….non ti dico altro….
    Grazie comunque, questa è sempre una ricetta da tenere in considerazione, Adoro lo strudel!
    buon pomeriggio

    1. Ciao, cara Sabrina e poi…un frutto al giorno…leva il medico di torno 🙂

  3. Scusa Francesca ma non riesco ad individuare la tua mail sul tuo blog, sicuramente è perché sarò ciecata… Mi manderesti l’indirizzo a sciccoserie@gmail,com? Così lo registro e ti rispondo riguardo alla tua proposta molto gradita.
    grazie
    baci

  4. Gnammm… qui in friuli ci sono davvero tante ricette di strudel con le mele, ma voglio provare anche questa, così poi lo sottopongo al giudizio insindacabile dell’esperta di famiglia: la mia mamma 🙂

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro