Meloncini ripieni di insalata di frutta mista estiva

Come preparo il melone ripieno di albicocche, ananas, more e frutti di bosco, servendo ben freddo un piccolo frutto riempito di macedonia e coperto con la sua calotta per ciascun commensale: la ricetta del dessert estivo adatto a tutte le occasioni.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

L’afa comincia già a farsi sentire ed oggi voglio proporti la mia ricetta dei meloncini ripieni di macedonia di frutti estivi e di bosco.

Il melone con l’insalata di frutta, fresco, leggero, idratante e ricco di vitamine e di sali minerali, è una preparazione facilissima, veloce a farsi, particolarmente adatta quando fa caldo e costituisce il fine pasto ideale in estate.

Certamente si possono impiegare meloni e frutta mista di diverso tipo secondo i propri gusti personali e aggiungere ingredienti vari e gelato a piacere, ma trovo che l’uso dei meloncini retati monoporzione e dei frutti di bosco sia particolarmente indicato quando si vuole servire ai propri ospiti un dessert colorato, allegro e  ” buono da mangiare e bello da vedere”.

Infatti, i meloncini riempiti con un misto di ananas, albicocche, more e fragoline sono allegri, colorati e raffinati: gli accostamenti cromatici curati e la presentazione con le calotte a mo’ di coperchio rendono elegante e ” cool ” la preparazione nella sua semplicità.

Preferisco non mettere lo zucchero in questo piatto per renderlo light e ipocalorico, ma servo a parte in tavola quello integrale di canna per i commensali che desiderano dolcificarlo  (la frutta è già dolce di per sé e, per difendersi dal caldo efficacemente, bisognerebbe limitare il più possibile  il consumo di zuccheri raffinati).

Scegli frutti esclusivamente di stagione e saporiti e, se proprio non ti fosse possibile procurarti dei meloncini sufficientemente piccoli da costituire porzioni individuali, adopera un grosso melone di ottima qualità da dividere in 2, svuotare e riempire con la fresca insalata di frutti estivi.

Ingredienti per 4 persone:

4 meloncini piccoli

1 ananas mignon

4 albicocche

1 vaschetta di fragoline di bosco

20 more mature

1 limone

1 mazzetto di erba limoncina o rametti di menta fresca (facoltativo)

4 cucchiaini di rum o liquore Maraschino

Preparazione dei meloncini riempiti coi frutti dell’estate

Strofina i piccoli meloni con una spazzolina per eliminare eventuali tracce di terra rimaste sulla scorza e lavali accuratamente sotto il getto del rubinetto.

Asciugali accuratamente con un canovaccio da cucina pulito.

Taglia la calotta di ogni melone in questo modo:

  • inserisci, per prima cosa, un cucchiaino appuntito (o lo scavino) in 3 punti equidistanti in modo di praticare 3 incisioni a lunetta;
  • pratica un taglio tra una lunetta e l’altra, servendoti di un coltello affilato e con la punta;
  • stracca,infine, la calotta e tienila da parte al fresco in frigorifero

Poi apri i melocini ed estrai la parte centrale con tutti i semi.

Usando ancora il cucchiaino appuntito, svuotali, metti la polpa ( dopo averla tagliata a dadini) da parte in una ciotola capiente e trasferisci le scorze vuote dei frutti in frigorifero a raffreddare.

Se hai a disposizione l’ apposito cucchiaio a scavino per frutta, adoperalo per dare la forma di tante palline alla polpa del melone ( per un ottimale effetto visivo, riducine metà in palline e l’altra in dadini).

Priva l’ananas mignon della buccia, elimina la parte legnosa al centro del frutto esotico, taglialo a fettine e uniscilo alla ciotola.

 

Lava le albicocche, asciugale bene, dividile a metà, togli il nocciolo, tagliale ancora in 2 e aggiungile alla polpa di melone e all’ananas.

Sciacqua brevemente le more e le fragoline di bosco, asciugale con molta cura per evitare di danneggiarle, e metti anche queste nella ciotola.

Spremi il succo del limone, filtralo al colino, versalo sulla macedonia, aggiungi anche i 4 cucchiaini di liquore e mescola delicatamente il tutto.

Distribuisci, in parti uguali, la macedonia di frutti estivi nelle cavità dei singoli meloncini, copri con le rispettive calotte, lasciali riposare in frigorifero per una trentina di minuti e servili ben freddi, ornandoli, se lo desideri, con qualche rametto di erba limoncina o di menta fresca.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro