Involtini di coniglio e pancetta

Ricetta per la preparazione degli involtini di carne di coniglio avvolta nella pancetta: ingredienti, dosi e modalità di preparazione.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Oggi voglio proporvi la ricetta facile degli involtini di coniglio e pancetta, valida e saporita alternativa ai classici involtini.

La scorsa settimana non avevo proprio voglia di mangiare carne bovina, ma avevo a pranzo il mio nipotino che mi aveva richiesto di preparare “espressamente per Giovanni” ( sue testuali parole  🙂 ) gli involtini.

E gli involtini lui li concepisce solo di carne rossa ( “ciccia” ) e odia quella del pollo.

Così ho deciso di farli col coniglio e di “mascherarli” con la pancetta.

Gli sono piaciuti moltissimo e……me li ha richiesti per la prossima volta che verrà da me a mangiare. 😉

Cucinare gli involtini di coniglio avvolti nella pancetta è facile, ma vi consiglio di farvi tagliare i pezzi di carne dal rivenditore per risparmiare tempo e fatica.

Ingredienti per 6 persone:

1 coniglio già pulito da 1,2 chili;
12 fettine di pancetta magra;
4 pomodori sodi e maturi;
4 cipolle;
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva;
timo q.b;
rosmarino q.b;
sale e pepe q.b.

Preparazione degli involtini di coniglio e pancetta

Fate il coniglio a pezzi, tagliando le giunture e senza rompere le ossa per evitare la formazione di schegge.

Tagliate delle porzioni della stessa dimensione, conditele con una presa di rosmarino ed una di timo ( le erbe aromatiche devono essere fresche ), aggiustatele di sale e di pepe, avvolgete ognuna di esse in una fetta di pancetta e tenetele da parte.

Lavate i pomodori, scolateli, asciugateli, fateli a pezzi e riuniteli in una ciotola.

Levate la buccia alle cipolle, lavatele, scolatele, asciugatele e tritatele finemente.

Mettete il trito sul fondo di un tegame, adagiatevi sopra gli involtini di coniglio e disponete intorno i pezzi di pomodoro.

Irrorate con un filo d’olio extravergine di oliva i rotolini e infornate il tegame nel forno ( che avrete preriscaldato in precedenza a 175° ).

Fate cuocere fino a quando si sarà formato un sughetto di cottura col quale bagnerete la carne ogni tanto per non farla asciugare troppo.

Per la cottura degli involtini ci vogliono dai 30 ai 45 minuti: il tempo varia a seconda della dimensione dei pezzi di carne.

Servite in tavola gli involtini di coniglio e  pancetta ben caldi e, possibilmente, accompagnati da patate croccanti al forno.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro